DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 145926 - Ultima modifica: mercoledì 12 settembre 2007 - Revisione: 1.2

 
Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I145926

In questa pagina

Sommario

In questo articolo vengono descritte le procedure di risoluzione dei problemi di arresto e riavvio del sistema in Windows 95. Queste informazioni sono inoltre disponibili nella Risoluzione guidata problemi relativa all'avvio e alla chiusura di Windows 95. Benché sia stato estratto questo articolo a scopo di consultazione, si consiglia comunque di utilizzare l'apposita procedura guidata. La Risoluzione guidata problemi relativa all'avvio e alla chiusura di Windows 95 è disponibile nel seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://support.microsoft.com/default.aspx (http://support.microsoft.com/default.aspx)
NOTA: a causa di differenze di architettura tra Microsoft Windows 98 e Windows 95, non si devono utilizzare le informazioni contenute in questo articolo per risolvere problemi di computer basati su Windows 98.

Informazioni

Quando si chiude Windows 95 vengono eseguite numerose operazioni, quali la transizione di tutti i driver dalla modalità protetta alla modalità reale, il completamento di tutte le funzioni di scrittura sul disco,lo svuotamento della cache del disco e la chiusura di tutti i programmi in esecuzione, che implica l'esecuzione del codice "Close Window" per tutte le applicazioni in esecuzione. Quando Windows 95 non si chiude correttamente, può sembrare che non risponda più per alcuni minuti, rimanendo bloccato con una schermata analoga alla seguente: "Attendere. Arresto del computer in corso".

È possibile che i problemi di arresto del sistema in Windows 95 siano provocati da un driver di periferica in conflitto, danneggiato o incompatibile, da un file audio di uscita danneggiato o da componenti hardware danneggiati o configurati in modo errato. Per risolvere questo problema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Stabilire se il problema di arresto del sistema è provocato da un programma caricato dalla cartella Esecuzione automatica. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:

    1. Riavviare il computer tenendo premuto MAIUSC fino al completo caricamento di Windows 95.
    2. Fare clic sul pulsante Avvio, quindi scegliere Chiudi sessione.
    3. Selezionare Arresta il sistema, quindi scegliere . Attendere tre minuti fino alla chiusura completa di Windows 95.
    Se Windows 95 si chiude correttamente, il problema potrebbe essere causato da un programma caricato nella cartella Esecuzione automatica.

    Per stabilire quale programma provoca il problema di arresto del sistema, rimuovere una alla volta tutte le icone dalla cartella Esecuzione automatica. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:

    1. Fare clic sul pulsante Avvio, scegliere Impostazioni e infine Barra delle applicazioni.
    2. Scegliere la scheda Applicazioni del menu Avvio, quindi Avanzate.
    3. Fare doppio clic sulla cartella Programmi, quindi fare doppio clic sulla cartella Esecuzione automatica.
    4. Trascinare un'icona dalla cartella Esecuzione automatica alla cartella Programmi, quindi riavviare il computer.
    5. Chiudere Windows 95. Attendere l'arresto del sistema.
    6. Ripetere i passaggi A-E fino a quando il problema non si verifica più.
    Dopo aver identificato il programma che provoca il problema di arresto del sistema, rivolgersi al produttore del programma per ricevere assistenza. Se la rimozione di tutte le icone dalla cartella Esecuzione automatica non risolve il problema, procedere come illustrato di seguito.
  2. Stabilire se il problema di arresto del sistema è provocato da una riga di comando caricata automaticamente dal file Win.ini. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:

    1. Fare clic sul pulsante Avvio, scegliere Esegui, quindi digitare sysedit nella casella Apri e scegliere OK.
    2. Fare clic sulla finestra Win.ini.
    3. Nel file Win.ini individuare le righe "Load=" e "Run=". Anteporre a ciascuna riga un punto e virgola (;).
    4. Salvare le modifiche apportate al file Win.ini, quindi uscire dall'Editor di configurazione di sistema.
    5. Chiudere Windows 95. Attendere l'arresto del sistema.
    Se Windows 95 si chiude correttamente, il problema potrebbe essere provocato da un programma caricato da una riga di comando "Load=" o "Run=" inclusa nel file Win.ini. Per individuare il programma che causa il problema, attenersi alla seguente procedura:

    1. Fare clic sul pulsante Avvio, scegliere Esegui, quindi digitare sysedit nella casella Apri e scegliere OK.
    2. Fare clic sulla finestra Win.ini.
    3. Nel file Win.ini creare nuove righe "Load=" e "Run=". Aggiungere quindi un comando dalle righe di comando originali.
    4. Salvare il file, quindi uscire dall'Editor di configurazione di sistema.
    5. Chiudere Windows 95. Attendere l'arresto del sistema.
    6. Ripetere i passaggi A-B, aggiungere un ulteriore comando dalle righe di comando originali, quindi ripetere i passaggi D-E. Ripetere la procedura fino a quando non si ripresenta il problema di arresto del sistema.
    7. Ripetere i passaggi A-B, rimuovere il programma che provoca il problema dalla rispettiva riga "Load=" o "Run=", quindi ripetere i passaggi D-E.
    8. Dopo aver identificato il programma che provoca il problema, rivolgersi al produttore del programma per ricevere assistenza. Se al termine di questa procedura il problema persiste, procedere come illustrato di seguito al punto 3.
  3. Stabilire se il problema è provocato da un comando caricato nel file Autoexec.bat o Config.sys. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:

    1. Riavviare Windows 95. Quando viene visualizzato il messaggio "Avvio di Windows 95 in corso...", premere F8, quindi scegliere Conferma passo-passo dal menu di avvio.
    2. Premere S quando vengono visualizzati i prompt elencati di seguito, mentre in tutti gli altri casi premere N:

      • Caricare il driver di DoubleSpace
      • Processare il Registro di configurazione
      • DEVICE=C:\WINDOWS\HIMEM.SYS
      • DEVICE=C:\WINDOWS\IFSHLP.SYS
      • Caricare l'interfaccia grafica di Windows
      • Caricare tutti i driver di Windows
    3. Chiudere Windows 95. Attendere l'arresto del sistema.
    Se Windows 95 si chiude correttamente, il problema potrebbe essere provocato da una riga di comando inclusa nel file Autoexec.bat o Config.sys. Per individuare la riga di comando che causa il problema, attenersi alla seguente procedura:

    1. Riavviare Windows 95. Quando viene visualizzato il messaggio "Avvio di Windows 95 in corso...", premere F8, quindi scegliere Conferma passo-passo dal menu di avvio.
    2. Premere S quando vengono visualizzati i prompt elencati di seguito e un altro comando a scelta, mentre in tutti gli altri casi premere N:

      • Caricare il driver di DoubleSpace
      • Processare il Registro di configurazione
      • DEVICE=C:\WINDOWS\HIMEM.SYS
      • DEVICE=C:\WINDOWS\IFSHLP.SYS
      • Caricare l'interfaccia grafica di Windows
      • Caricare tutti i driver di Windows
    3. Chiudere Windows 95. Attendere l'arresto del sistema.
    4. Ripetere i passaggi A-C fino a quando non si ripresenta il problema.
    Quando il problema si ripresenta, il comando che lo provoca è stato identificato. Modificare il file che contiene il comando e disattivarlo. Se al termine di questa procedura il problema persiste, procedere come illustrato di seguito al punto 4.
  4. Stabilire se il problema è provocato da un conflitto di memoria che persiste anche quando Emm386.exe non viene caricato dal file Config.sys. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:

    1. Fare clic sul pulsante Avvio, scegliere Esegui, quindi digitare sysedit nella casella Apri e scegliere OK.
    2. Fare clic sulla finestra Config.sys.
    3. Nel file Config.sys assicurarsi che le righe seguenti siano disposte nell'ordine indicato di seguito:
                device=c:\windows\himem.sys
                device=c:\windows\emm386.exe noems x=a000-f7ff
    4. Salvare il file Config.sys, quindi uscire dall'Editor di configurazione di sistema.
    5. Riavviare il computer.
    6. Chiudere Windows 95. Attendere l'arresto del sistema.
    Se Windows 95 si chiude correttamente, il problema potrebbe essere provocato da un conflitto di memoria che persiste anche quando Emm386.exe non viene caricato dal file Config.sys. Per informazioni su come individuare la posizione esatta del conflitto di memoria, vedere l'articolo della Microsoft Knowledge Base indicato di seguito (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese): Se al termine di questa procedura il problema persiste, procedere come illustrato di seguito al punto 5.
  5. Stabilire se il problema è provocato da un driver di periferica virtuale caricato dal file System.ini. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:

    1. Fare clic sul pulsante Avvio, scegliere Esegui, quindi digitare sysedit nella casella Apri e scegliere OK. Fare clic sulla finestra System.ini.
    2. Individuare la sezione [386Enh] del file System.ini.
    3. Nella sezione [386Enh] anteporre un punto e virgola (;) a ciascuna riga di comando che inizia con "Device=" e termina con ".386".
    4. Salvare il file System.ini, quindi uscire dall'Editor di configurazione di sistema.
    5. Riavviare Windows 95.
    6. Chiudere Windows 95. Attendere l'arresto del sistema.
    Se Windows 95 si chiude correttamente, il problema potrebbe essere provocato da un driver di periferica virtuale caricato nel file System.ini. Per individuare il driver che causa il problema, attenersi alla seguente procedura:

    1. Fare clic sul pulsante Avvio, scegliere Esegui, quindi digitare sysedit nella casella Apri e scegliere OK. Fare clic sulla finestra System.ini.
    2. Individuare la sezione [386Enh] del file del file System.ini.
    3. Rimuovere uno dei punti e virgola aggiunti nel passaggio C illustrato in precedenza.
    4. Salvare il file System.ini, quindi uscire dall'Editor di configurazione di sistema.
    5. Riavviare Windows 95.
    6. Chiudere Windows 95. Attendere l'arresto del sistema.
    7. Ripetere i passaggi A-F fino a quando non si ripresenta il problema.
    Quando il problema si ripresenta, il driver di periferica virtuale che lo provoca è stato identificato. Rivolgersi al produttore del driver per ricevere assistenza. Se al termine di questa procedura il problema persiste, procedere come illustrato di seguito al punto 6.
  6. Stabilire se il problema di arresto del sistema è causato da un file audio di uscita danneggiato. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:

    1. Nel Pannello di controllo fare doppio clic sull'icona Suoni.
    2. Nella casella Eventi selezionare Esci da Windows.
    3. Nella casella Nome selezionare Nessuno.
    4. Scegliere OK.
    5. Chiudere Windows 95. Attendere l'arresto del sistema.
    Se Windows 95 si chiude correttamente, il problema potrebbe essere provocato da un file audio di uscita danneggiato. Ripristinare il file audio da una copia di backup oppure reinstallare il programma da cui proviene il file audio. Se al termine di questa procedura il problema persiste, procedere come illustrato di seguito al punto 7.
  7. Stabilire se il problema di arresto del sistema è provocato dalla funzionalità Gestione avanzata del risparmio energia. A tal scopo, disattivarla attenendosi alla seguente procedura.

    NOTA: non tutti i computer dispongono di questa funzionalità. In questo caso, passare al punto 8.

    1. Nel Pannello di controllo fare doppio clic sull'icona Sistema, quindi scegliere la scheda Gestione periferiche.
    2. Fare doppio clic sul ramo Periferiche di sistema per espanderlo.
    3. Fare doppio su Gestione avanzata del risparmio di energia nell'elenco delle periferiche, scegliere la scheda Impostazioni, quindi deselezionare la casella di controllo Attiva supporto gestione del risparmio di energia.
    4. Scegliere ripetutamente OK fino a tornare al Pannello di controllo.
    5. Riavviare Windows 95.
    6. Chiudere Windows 95. Attendere l'arresto del sistema.
    Se Windows 95 si chiude correttamente, il problema potrebbe essere provocato dalla funzionalità Gestione avanzata risparmio di energia. Rivolgersi al produttore del computer per ricevere assistenza. Se al termine di questa procedura il problema persiste, procedere come illustrato di seguito al punto 8.

    Per ulteriori informazioni sui problemi di arresto del sistema con la funzionalità Gestione avanzata risparmio energia attivata, vedere l'articolo della Microsoft Knowledge Base indicato di seguito (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
  8. Stabilire se il problema di arresto del sistema è provocato da impostazioni del file system di Windows 95. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:

    1. Nel Pannello di controllo fare doppio clic su Sistema, quindi scegliere la scheda Prestazioni.
    2. Fare clic su File System, quindi scegliere la scheda Risoluzione dei problemi.
    3. Selezionare tutte le caselle di controllo.
    4. Scegliere OK, Chiudi, quindi .
    5. Riavviare Windows 95.
    6. Chiudere Windows 95. Attendere l'arresto del sistema.
    Se Windows 95 si chiude correttamente, il problema riguarda le impostazioni del file system. Se al termine di questa procedura il problema persiste, procedere come illustrato di seguito al punto 9.
  9. Stabilire se il problema di arresto del sistema è provocato da un driver di periferica di Windows 95 oppure se una periferica installata nel computer è configurata in modo errato o non funziona correttamente. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:

    1. Nel Pannello di controllo fare doppio clic su Sistema, quindi scegliere la scheda Profili hardware.
    2. Fare clic sul profilo hardware attualmente in suo, quindi scegliere Copia.
    3. Nella casella A digitare "Configurazione di prova", quindi scegliere OK.
    4. Scegliere la scheda Gestione periferiche.
    5. Fare doppio clic su una periferica, quindi deselezionare la casella di controllo Configurazione di prova. Ripetere la procedura fino a disattivare tutte le periferiche, prestando attenzione a non disattivare alcuna periferica di sistema.
    6. Quando viene richiesto di riavviare Windows 95, scegliere No.

      NOTA: se si disattiva un controller di disco rigido PCI, scegliere per riavviare Windows 95. Non è infatti possibile scaricare dinamicamente controller di dischi rigidi PCI.
    7. Riavviare Windows 95. Al riavvio di Windows 95 viene visualizzato il seguente messaggio:
                Impossibile determinare la configurazione corrente del computer.
                Scegliere una delle configurazioni seguenti:
      Scegliere Configurazione di prova dall'elenco di configurazioni visualizzato. Al riavvio di Windows 95 viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
                La scheda video è disattivata. Per correggere il problema, fare clic su
                OK per avviare Gestione periferiche.
      Scegliere Annulla. Quando si apre la finestra di dialogo Schermo - Proprietà, scegliere Annulla.
    8. Chiudere Windows 95. Attendere l'arresto del sistema.
    Se Windows 95 si chiude correttamente, il problema potrebbe essere provocato da un driver di periferica di Windows 95 o da una periferica installata nel computer non configurata in modo corretto o non funzionante. Per individuare il driver di periferica che causa il problema, attenersi alla seguente procedura:

    1. Nel Pannello di controllo fare doppio clic sull'icona Sistema, quindi scegliere la scheda Gestione periferiche.
    2. Fare doppio clic sulla periferica disattivata al passaggio E illustrato in precedenza, quindi selezionare la casella di controllo Configurazione di prova.
    3. Quando viene richiesto di riavviare Windows 95, scegliere .
    4. Chiudere Windows 95. Attendere l'arresto del sistema.
    5. Ripetere i passaggi A-D fino a quando non si ripresenta il problema. Quando il problema si ripresenta, la periferica o il driver di periferica che lo provoca è stato identificato.
    NOTA: se il problema di arresto del sistema è provocato da una periferica Plug and Play configurata in modo errato o non funzionante, rimuovendola dal profilo hardware corrente, il problema viene risolto. Dopo aver rimosso la periferica dal profilo hardware corrente e riavviato Windows 95, i driver associati alla periferica vengono infatti rimossi dalla memoria e il problema di arresto del sistema non si ripresenta. Quando tuttavia si avvia Windows 95, la periferica Plug and Play viene rilevata automaticamente e installata nel profilo hardware corrente. Al successivo avvio di Windows 95, i driver associati alla periferica vengono nuovamente caricati in memoria e il problema di arresto del sistema si verifica nuovamente.

    Se Windows 95 continua a non chiudersi correttamente dopo aver effettuato i passaggi A-H, reinstallare Windows 95 in un'altra cartella per escludere la possibilità di file danneggiati. Se Windows 95 è installato ad esempio nella cartella Windows, installarlo in una cartella denominata Win95. Se il computer è dotato di BIOS Plug and Play, reinstallare Windows 95 utilizzando il comando "setup /P I" per escludere un eventuale BIOS Plug and Play difettoso.

    Se il problema persiste, è possibile che sia provocato da componenti hardware o di sistema difettosi, inclusi RAM, CPU, scheda madre e cache interna o esterna. Rivolgersi al produttore del computer per ricevere assistenza.
  10. Per individuare il problema, controllare il file Bootlog.txt.

    Se il problema persiste, esaminare le voci "Terminate=" incluse nel file Bootlog.txt. Queste voci, che si trovano alla fine del file, possono aiutare a individuare la causa del problema.

    Se l'arresto del sistema avviene correttamente, a ciascuna voce "Terminate=" deve corrispondere una voce "EndTerminate=". Se Windows si chiude correttamente, l'ultima voce del file Bootlog.txt deve essere "EndTerminate=KERNEL". Se l'ultima riga del file Bootlog.txt contiene una delle voci seguenti, verificare la possibile causa fra quelle elencate di seguito:
           Ultima riga                Possibile causa
           ----------------------------------------------------------------------------
           Terminate=Query Drivers    Possibile problema di QEMM o altro
                                      gestore della memoria
    
           Terminate=Unload Network   Possibile conflitto con driver di rete
                                      in modalità reale incluso in Config.sys
    
           Terminate=Reset Display    Disattivare la funzionalità "video shadowing". 
                                      Potrebbe essere inoltre necessario un
    			  driver video aggiornato.
    
           Terminate=RIT              Possibili problemi di timer legati alla
                                      scheda audio o un driver di mouse non aggiornato
    
           Terminate=Win32            Problema con un programma a 32 bit che blocca,
                                      un thread; si tratta probabilmente di
                                      Microsoft Visual C per Windows.
  11. Se le procedure illustrate in precedenza non risolvono il problema, provare a riconfigurare le impostazioni della CMOS del computer ripristinando le impostazioni predefinite. Per informazioni sulla modifica delle impostazioni della CMOS, consultare la documentazione del computer o contattare il produttore.

    ATTENZIONE: prima di ripristinare le impostazioni della CMOS predefinite, prendere nota delle impostazioni della CMOS correnti.
NOTA: il driver Altoparlante PC (Speaker.drv) può provocare problemi in fase di avvio e di arresto del sistema in Windows 95. Per disattivarlo, disabilitare la riga di comando "wave=speaker.drv" nel file System.ini facendola precedere da un punto e virgola (;). Una volta completata la modifica, riavviare il computer.

Internet Explorer 4.01 con Aggiornamento desktop di Windows

In caso di problemi di arresto del sistema in un computer che esegue Microsoft Internet Explorer 4.01 con il componente Aggiornamento desktop di Windows installato, vedere l'articolo della Microsoft Knowledge Base indicato di seguito (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
178941  (http://support.microsoft.com/kb/178941/IT/ ) Il computer si blocca o il sistema si arresta con il componente Aggiornamento desktop di Windows



Avvio parziale (clean boot)

La risoluzione dei problemi mediante l'avvio parziale consiste in metodi volti a ridurre i problemi che possono verificarsi a causa dell'ambiente in uso. Molti dei problemi si verificano a causa di conflitti di driver, programmi TSR (residenti in memoria) e di altre impostazioni caricate all'avvio del computer. Per ulteriori informazioni su come eseguire l'avvio parziale, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
243039  (http://support.microsoft.com/kb/243039/IT/ ) Come eseguire un avvio parziale in Windows 95

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 95
Chiavi: 
kbenv kbfaq kbtshoot win95 KB145926
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Articolo KB ritiratoDichiarazione di non responsabilità per articoli della Microsoft Knowledge Base su prodotti non più supportati
Questo articolo è stato scritto sui prodotti per cui Microsoft non offre più supporto. L’articolo, quindi, viene offerto ‘così come è’ e non verrà più aggiornato.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store