DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 156276 - Ultima modifica: mercoledì 1 novembre 2006 - Revisione: 2.2

 

Sintomi

Quando si chiama uscita CreateProcess cmd.exe, ad esempio:
CreateProcess(NULL, "cmd /c copy file1 file2",....),
e la directory corrente è stata impostata una convenzione di denominazione universale (UNC), cmd.exe restituisce il seguente messaggio:
'< Percorso UNC >' è un percorso di directory corrente non valido. I percorsi UNC non sono supportati.
Ritorno alla directory Windows.

Cause

Cmd.exe verifica se un nome UNC viene utilizzato per la directory corrente. Ciò avviene perché un nome UNC potrebbe causare problemi con figlio processi avviati da una console di tali quando tale console è terminato o interrotto. Le versioni di Microsoft Windows NT precedenti alla 4.0 non si seleziona questo; pertanto è possibile utilizzare un nome UNC come directory corrente.

Risoluzione

Consente di ottenere il cmd.exe aggiornato. È inoltre necessario che una voce del Registro di sistema per poter utilizzare un percorso UNC come directory corrente.

Avviso: Utilizzo non corretto scopo può causare gravi a livello di sistema problemi che comportano la reinstallazione del sistema operativo per correggerli. Microsoft non è in grado di garantire che qualsiasi problema derivante dall'utilizzo non corretto dell'editor del Registro di configurazione possa essere risolto. Utilizzare questo strumento avviene pertanto a rischio esclusivo dell'utente.

Nel percorso del Registro di sistema:
   HKEY_CURRENT_USER
      \Software
         \Microsoft
            \Command Processor
				

aggiungere il valore REG_DWORD DisableUNCCheck e impostare il valore su 0 x 1 (hex).

Avviso: Se attivare questa funzionalità e avviare una console che dispone di una directory corrente di un nome UNC, avviare applicazioni da tale console e quindi chiudere la console, può causare problemi nelle applicazioni avviate da tale console.

Status

Microsoft ha confermato che si tratta di un problema di Windows NT 4.0. Questo problema è stato risolto nell'ultimo Service Pack per Microsoft Windows NT 4.0. in lingua inglese (Stati Uniti). Per informazioni su come ottenere il Service Pack, eseguire una ricerca nella Microsoft Knowledge Base del seguente termine chiave (senza spazi tra una lettera e l'altra):
K DI V, C UN P E R S

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows NT Workstation 4.0 Developer Edition
  • Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition
Chiavi: 
kbmt kbnetwork KB156276 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 156276  (http://support.microsoft.com/kb/156276/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store