DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 186171 - Ultima modifica: mercoledì 5 gennaio 2011 - Revisione: 2.0

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritta l'Utilità di deframmentazione dischi inclusa in Windows 98 e Windows Millennium Edition (ME). Questa utilità consente di aumentare la velocità dei programmi eseguiti nel computer.

Informazioni

I file di un programma installato nel computer possono disperdersi in più percorsi all'interno del disco rigido. In gergo tecnico questa caratteristica è detta frammentazione. La frammentazione rallenta le prestazioni dei programmi presenti nel computer. L'Utilità di deframmentazione dischi ottimizza le prestazioni del computer riorganizzando i file sul disco rigido in blocchi contigui. Una volta completata la deframmentazione dei file sul disco rigido, le prestazioni dei programmi migliorano perché i file sono più vicini gli uni agli altri.

NOTA: è possibile utilizzare il computer mentre è in esecuzione l'Utilità di deframmentazione dischi, anche se il computer risulterà rallentato durante tale processo, che inoltre verrà riavviato ad ogni variazione del contenuto dell'unità sottoposta a deframmentazione.

Per avviare l'Utilità di deframmentazione dischi, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Accessori, quindi Utilità di sistema e fare clic su Utilità di deframmentazione dischi.
  2. Selezionare l'unità da deframmentare, scegliere OK, quindi .

Il processo sembra bloccarsi al 10%

In Windows 98, l'Utilità di deframmentazione dischi esegue generalmente una procedura di ottimizzazione durante il primo 10% del processo di deframmentazione. Il tempo richiesto per questa attività dipende dal numero e dalla dimensione dei programmi da ottimizzare. Può quindi sembrare che il computer si sia bloccato. Se l'Utilità di deframmentazione dischi è già stata eseguita correttamente in precedenza ma si è verificato un errore in seguito alla conversione al formato FAT32, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:
238165  (http://support.microsoft.com/kb/238165/ ) Messaggio di errore dell'utilità di deframmentazione: Numero ID:DEFRAG00205
Per ulteriori informazioni sulla risoluzione dei problemi relativi all'Utilità di deframmentazione dischi, fare clic sul numero dell'articolo della Knowledge Base riportato di seguito:
218160  (http://support.microsoft.com/kb/218160/ ) L'Utilità di deframmentazione dischi si blocca dopo aver scelto il disco da deframmentare
186978  (http://support.microsoft.com/kb/186978/ ) Visualizzazione del messaggio "Il contenuto dell'unità ha subito modifiche: Riavvio in corso..." quando si utilizza l'Utilità di deframmentazione dischi
Nota: questo è un articolo a "PUBBLICAZIONE RAPIDA", creato direttamente all'interno dell'organizzazione di supporto Microsoft. Le informazioni contenute nel presente documento vengono fornite "così come sono" in risposta alle problematiche riscontrate. A causa della rapidità con cui vengono resi disponibili, i materiali possono contenere errori di battitura e sono soggetti a modifica senza preavviso, in qualsiasi momento. Per altre considerazioni, vedere le Condizioni per l'utilizzo (http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=151500) .
Chiavi: 
kbinfo KB186171
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi

Articoli correlati

Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store