DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 202485 - Ultima modifica: martedì 20 febbraio 2007 - Revisione: 3.2

 
Per la versione di questo articolo relativa a Microsoft Windows XP vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base 315222  (http://support.microsoft.com/kb/315222/EN-US/ ) .

In questa pagina

Sommario

Windows supporta le varie opzioni di avvio nella modalità provvisoria che caricano un insieme minimo di driver. Le opzioni consentono di avviare il sistema operativo per modificare il Registro di sistema o rimuovere i driver

Informazioni

Per utilizzare un'opzione di avvio in modalità provvisoria, attenersi alla seguente procedura
  1. Riavviare il computer e quando si visualizza il menu di avvio, premere F8.
  2. Quando si visualizza il menu di opzioni avanzate di Windows, selezionare un'opzione e quindi premere INVIO.
  3. Quando il menu di avvio si visualizza di nuovo, con le parole "modalità" provvisoria visualizzata nel rosso nella parte inferiore, selezionare l'installazione da avviare e quindi premere INVIO.
AVVISO: Non seleziona un'installazione NT 4.0, Microsoft Windows.

Descrizione delle opzioni di avvio in modalità provvisori

  • Modalità provvisoria ( Safeboot_Option ) : di driver di periferica e servizi per avviare Windows = minimo.
  • Modalità provvisoria ( Safeboot_Option ) : = la rete un insieme minimo dei driver necessari caricare la rete, di e servizi per avviare Windows Plus con la rete.
  • Modalità provvisoria con prompt dei comandi ( Safeboot_Option ) : = minimo ciò è l'analogo alla modalità provvisoria, con l'eccezione, quello Cmd.exe si avvia Esplora risorse.
  • Abilita modalità VGA: Ciò avvia Windows in 640 X 480 modalità che utilizza il driver video (non il Vga.sys) corrente. Questa modalità è utile nei casi in cui era configurata la visualizzazione a un'impostazione impossibile che il monitor la visualizzi.

    NOTA: La modalità provvisoria e modalità provvisoria con Rete caricano invece il driver Vga.sys.
  • Ultima configurazione sicuramente funzionante: Ciò avvia Windows utilizzando una configurazione valida precedente.
  • Modalità ripristino servizi directory: Questa modalità è valida solo per controller di dominio di Windows. Esso esegue un ripristino di servizio di directory.
  • Modalità debug: Questa opzione abilita la modalità di debug in Windows. Le informazioni di debug si possono inviare attraverso un cavo seriale a un altro computer che esegue un debugger. Questa modalità è configurata per l'utilizzo della COM2
  • Abilita registrazione avvio: All'avvio con una delle opzioni eccetto Ultima configurazione sicuramente funzionante di avvio nella modalità provvisoria del computer, la registrazione è attivata. Il testo Registrazione Avvio si registra nel file Ntbtlog.txt nella cartella di % %, systemroot.
Quando si utilizza una delle opzioni dell'avvio in modalità provvisoria, viene impostata una variabile di ambiente La variabile di ambiente è "Safeboot_Option". Questa variabile si imposta a una rete o minima.

Il driver predefinito Microsoft VGA è utilizzato per la visualizzazione (640 480 16 colori). È necessario accedere in tutte le modalità (o a un dominio o al SAM locale a seconda di che modalità di avvio nella modalità provvisoria che si sceglie).

Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
Chiavi: 
kbenv kbinfo KB202485 KbMtit kbmt
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica. Nel caso in cui si riscontrino degli errori e si desideri inviare dei suggerimenti, è possibile completare il questionario riportato alla fine del presente articolo.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 202485  (http://support.microsoft.com/kb/202485/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store