DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 2230978 - Ultima modifica: venerdì 13 agosto 2010 - Revisione: 2.0

 

In questa pagina

Sommario

Microsoft ha rilasciato 4 aggiornamenti per Intelligent Application Gateway (IAG) 2007 Service Pack 2 (SP2). Questo articolo contiene le seguenti informazioni sull'aggiornamento:
  • Problemi risolti in questo aggiornamento
  • Per ottenere questo aggiornamento
  • Prerequisiti per installare questo aggiornamento
  • Informazioni sui problemi noti

Introduzione

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
ProdottoNome aggiornamentoGenerazione
Intelligent Application Gateway (IAG) 2007 Service Pack 2 (SP2)SP2Update IAG3.7-4.exe (IAG v3.7 SP2 Update 4)53
Questo aggiornamento può essere applicato per apparecchi o macchine virtuali che eseguono le versioni seguenti di IAG 2007 SP2:
  • IAG 2007 SP2
  • IAG 2007 SP2 con aggiornamento 2
  • IAG 2007 SP2 con aggiornamento 3


Per ulteriori informazioni su IAG 2007 SP2, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base:
962977  (http://support.microsoft.com/kb/962977/ ) Descrizione di Intelligent Application Gateway (IAG) 2007 Service Pack 2
968384  (http://support.microsoft.com/kb/968384/ ) Descrizione dell'aggiornamento 1 per Intelligent Application Gateway 2007 Service Pack 2
975491  (http://support.microsoft.com/kb/975491/ ) Descrizione dell'aggiornamento 2 per Intelligent Application Gateway 2007 Service Pack 2
979097  (http://support.microsoft.com/kb/979097 / ) Descrizione dell'aggiornamento 3 per Intelligent Application Gateway 2007 Service Pack 2

Nuove funzionalità e miglioramenti inclusi in questo aggiornamento

  • Supporto per applicazione iniziale quando si lavora con Active Directory Federation Services (ADFS)
  • Supporto per segnalibri per applicazioni di ADFS
  • Supporto per l'accesso alternativo di Microsoft SharePoint Mapping in modalità Approvazione amministratore in ADFS
  • Supporto per la disconnessione da ADFS quando ci si disconnette dal portale IAG
  • Aggiornamento di componenti client

Dettagli dei miglioramenti ADFS

Questo aggiornamento consente di correggere diversi problemi che possono verificarsi quando si pubblicano le applicazioni che utilizzano ADFS in modo globale. Le modifiche apportate ai file di configurazione non sono necessario apportare manualmente. Essi vengono ora eseguite automaticamente quando si esegue lo script di configurazione IAG ADFS. A questo punto sono state apportate all'infrastruttura IAG tutte le correzioni necessarie per supportare la pubblicazione v1 ADFS. Pubblicazione di ADFS v2 non è supportato da IAG.

Limitazioni dei miglioramenti ADFS

è necessario eseguire lo script ADFS dopo aver installato e attivare l'aggiornamento. Inoltre, è necessario eseguire questo script dopo ogni modifica della configurazione. Ad esempio, è necessario eseguire questo script quando si aggiunge una giunzione esistenti di un'applicazione. Lo script è disponibile nella sezione \utils\ADFS.

Aggiornamenti per i componenti client

Aggiornamento 4 IAG Service Pack 2 contiene nuovi componenti di client (versione 4.0.1152.100) che sono allineati UAG Update 1. Gli utenti sono necessari per l'aggiornamento di versioni precedenti di componenti client accedere innanzitutto un server IAG Service Pack 2 Update 4. Gli utenti potrebbero essere necessario riavviare il computer al termine dell'installazione dei componenti client.

Limitazioni dei componenti client di aggiornamento

Il connettore di rete funzionalità non viene implementata per Windows 7. Connettività di rete remoto completo non è pertanto disponibile per Windows 7 con IAG. I clienti che richiedono la connettività di rete completo per i client di Windows 7 devono aggiornare da IAG 2007 per Microsoft Forefront unificata Access Gateway (UAG) 2010. Forefront UAG 2010 fornisce supporto per SSTP e accesso diretto per Windows 7.

Compatibilità sistema operativo client con aggiornamento 4 IAG 2007 Service Pack 2

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
FunzionalitàWindows XP a 32 bitWindows Vista a 32 bitWindows Vista a 64 bitWindows 7 a 32 bitWindows 7 a 64 bitMacintosh o Linux
Installazione non in lineaNo
Installazione in linea
Rilevamento di endPoint
AttachmentWiper
Wrapper SSL
Inoltro di socketNoNoNo
Connettore di rete (NC)NoNoNo
NotaPer ulteriori informazioni sul browser, sistema operativo e le funzionalità dei componenti client e la compatibilità di queste funzionalità, visitare il seguente sito Web Microsoft:
Informazioni generali sui requisiti di sistema di endpoint client IAG (http://technet.microsoft.com/en-us/library/dd277998.aspx)

Problemi risolti da questo aggiornamento

Questo aggiornamento consente di correggere i seguenti problemi non precedentemente documentati in alcun articolo della Microsoft Knowledge Base:

Problema 1

Sintomi
Quando si utilizza SAP invece del portale Balenottera come applicazione predefinita in IAG, viene visualizzato il seguente messaggio di errore HTTP 500:
Errore server in ' / applicazioni delle adfs. Richiesta viene inviata alla porta errata (whale portale porta anziché direttamente all'applicazione predefinita
Causa
Questo problema si verifica perché il Configuratore non riconosce che ADFS è applicato. Quando si imposta un'applicazione iniziale che impone di ADFS, porta iniziale nel file di configurazione è impostata su 6002.
Risoluzione
Il codice il Configuratore è grado di riconoscere ADFS. Pertanto, la porta sia impostata correttamente.

Quando si imposta un'applicazione come applicazione iniziale, è necessario modificare il dominio del cookie al dominio effettivo.

Se la pubblicazione di applicazioni di SharePoint, è necessario immettere il dominio corrispondente UAG Forefront nome host e il nome dell'host in modalità Approvazione amministratore nel campo dominio cookie. Ad esempio, se viene utilizzato il portale UAG Forefront portale nome host.esempio.com e il nome dell'host in modalità Approvazione amministratore SharePoint è sp.esempio.com, immettere.esempio. com.

Per ulteriori informazioni su come configurare le applicazioni in modalità Approvazione amministratore SharePoint, visitare il seguente sito Web Microsoft:

Problema 2

Sintomi
Quando si utilizza un ramo ADFS collegata direttamente a una pagina interna, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
Non si è autorizzati per accedere a questa applicazione.
, Inoltre, viene registrato il seguente errore nel monitor web:
applicazione non riconosciuto
Causa
Questo problema si verifica a causa di un errore nel processo di autenticazione ADFS. Questo processo implica la modifica attributi orig_url e host. Durante questo processo, tuttavia, questi parametri sono errati. Di conseguenza, è Impossibile utilizzare segnalibri in ADFS.
Risoluzione
I file del sito interno e il meccanismo di filtro supporta lo scenario in cui viene imposto ADFS.

Quando si imposta un'applicazione come applicazione iniziale, è necessario modificare il dominio del cookie al dominio effettivo.

Se la pubblicazione di applicazioni di SharePoint, è necessario immettere il dominio corrispondente UAG Forefront nome host e il nome dell'host in modalità Approvazione amministratore nel campo dominio cookie. Ad esempio, se viene utilizzato il portale UAG Forefront portale nome host.esempio.com e il nome dell'host in modalità Approvazione amministratore SharePoint è sp.esempio.com, immettere.esempio. com.

Per ulteriori informazioni su come configurare le applicazioni in modalità Approvazione amministratore SharePoint, visitare il seguente sito Web Microsoft:

Problema 3

Sintomi
Quando ti Disconnetti da IAG non firmare di ADFS. Ciò significa che è possibile accedere nuovamente al portale IAG senza dover accedere. Potrebbe trattarsi di un problema di protezione in scenari in cui il client si connette al portale IAG un computer pubblico condiviso. 
Causa
Quando ti Disconnetti da IAG non firmare di ADFS. Ciò significa che è possibile accedere nuovamente al portale IAG senza dover accedere. Potrebbe trattarsi di un problema di protezione in scenari in cui il client si connette al portale IAG un computer pubblico condiviso. 
Risoluzione
Disconnessione URL di ADFS è ora inserito nelDisconnessionefunzione del portale IAG. Quando ci si disconnette dal portale IAG, si è anche disconnessi da ADFS.

Problema 4

Sintomi
IlGetUserInformationfunzione diUsermgrcommodulo Impossibile recuperare il valore di un attributo che non fa parte dell'elenco di attributi parziale di un repository di Active Directory.
Causa
Quando si esegue una ricerca di Active Directory Service Interfaces (ADSI) nel catalogo globale, Active Directory Service Interfaces (ADSI) leggere solo gli attributi che fanno parte dell'elenco “ attributi parziali ” catalogo globale. Tuttavia, i risultati della ricerca includono valori vuoti per questi attributi.
Risoluzione
Se non viene trovato nessun attributo nel catalogo globale, la funzione restituisce un risultato false invece di aggiungere un valore di attributo vuoto. La funzione consente inoltre una ricerca fallback utilizzando LDAP (Lightweight Directory Access Protocol).

NotaSe si desidera utilizzare ilGetuserInformationfunzione per recuperare diversi Active Directory valori che include esportati e attributi un-exported, è necessario suddividere la chiamata alla funzione in due chiamate. È necessario creare una chiamata per tutti gli attributi esportabile insieme e una seconda chiamata per tutti gli altri attributi. La seconda chiamata non riceverà gli attributi dal catalogo globale. Pertanto, avviare la ricerca LDAP.

Problema 5

Sintomi
Modello di Microsoft Office Outlook Web Access 2003 SP1 consente di bloccare gli elementi di calendario dopo 2009.
Causa
Questo problema si verifica quando il modello predefinito per Outlook Web Access 2003 SP1 contiene più regole per specificano valori di parametro tra 1999 e 2010. Questi valori vengono utilizzati da varie funzioni di calendario di Outlook Web Access per fare riferimento alle date e consente solo date comprese tra l'anno 2000 e 2009. Pertanto, gli eventi del calendario dopo 2009 vengono bloccati quando viene utilizzato questo modello. 

Problema 6

Sintomi
IAG quando si tenta di ottenere il nome principale utente (UPN) dell'utente, l'operazione non riesce se è presente una barra nel nome comune (CN) dell'utente.
Causa
Il problema si verifica perché CN stringhe che contengono una barra vengono analizzate in modo non corretto. La barra viene considerata come un separatore di percorso.
Risoluzione
Questo aggiornamento implementa una funzione aggiuntiva che consente di codificare CN stringhe che contengono una barra.

Problema 7

Sintomi
Dopo aver installato l'aggiornamento SP2 di IAG 3.7 2, è Impossibile importare un file ECP tronco esportazione come file ECP. È possibile importare solo il file come file EGF. Inoltre, viene generato il seguente errore:
Impossibile decrittografare la nuova configurazione, assicurarsi di utilizzare le chiavi corrette.
Causa
Questo problema si verifica quando non è possibile importare tronco singola funzionalità.
Risoluzione
Dopo l'aggiornamento è possibile importare correttamente un unico tronco.

NotaSe si desidera importare un ramo in una configurazione che contiene già una giunzione con lo stesso nome, è fortemente consigliabile annullare l'operazione, eliminare il tronco esistente e quindi importare di nuovo il nuovo ramo.

Problema 8

Sintomi
Viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
ContentLength problema di AJAX utilizzando IAG 2007 - il messaggio ricevuto dal server potrebbe non essere analizzato.
Causa
Questo problema si verifica perché la risposta AJAX dal server viene analizzata correttamente. Bug (37978) precedentemente fisso e consegnati come correzione privata. Tuttavia, la correzione viene sovrascritta da Update 3.
Risoluzione
La correzione è stata incorporata nell'aggiornamento 4.

Problema 9

Sintomi
Si dispone di un browser web abilitato per Java non è installato in un computer che esegue una versione supportata di Windows di Windows Internet Explorer. Quando ci si connette a IAG 2007 dal computer in uso, viene visualizzato il seguente messaggio di avviso:
Impossibile eseguire componenti client balena su questo computer poiché non è possibile verificare la firma di script. L'esperienza utente mentre utilizzando il sito può variare a seconda dei criteri di protezione. dell'organizzazione
Se si rimuove qualsiasi script di rilevamento personalizzato non viene più visualizzato il messaggio di avviso.

NotaQuesto problema non riguarda Windows Internet Explorer.
Causa
Questo problema si verifica a causa di una caratteristica dell'applicazione di rilevamento dell'endpoint viene implementato nel client Java per Windows che utilizzano browser diversi da Internet Explorer. Alcuni caratteri potenzialmente pericolosi che potrebbero essere passate ai programmi Java vengono bloccati da questa applicazione. Ciò include il carattere virgola (,). Tuttavia, l'elenco dei file di script di rilevamento client che deve essere eseguito su un computer di endpoint viene inviata al client come elenco delimitato da virgole. Pertanto, l'applicazione Java Impossibile analizzare l'elenco e restituisce il messaggio di errore menzionato nella sezione "Sintomi" per il computer client.
Risoluzione
Questo aggiornamento modifica il delimitatore da un punto e virgola (;).

Problema 10

Sintomi
Non è visibile l'icona per scaricare i componenti client non in linea sul computer client basati su Windows 7.
Causa
Questo problema si verifica perché l'agente di rilevamento client non riesce a rilevare windows 7 quando si esegue IAG nel portale.
Risoluzione
Questo aggiornamento consente di modificare lo script di rilevamento un agente per rilevare Windows 7 nello stesso modo come endpoint regolari rilevamento.

UPDATE INFORMATION

Un aggiornamento è disponibile da Microsoft. È tuttavia destinato a correggere solo i problemi descritti in questo articolo. Applicarlo solo ai sistemi in cui si verificano questi problemi specifici.

Per risolvere questi problemi, contattare il servizio di supporto tecnico clienti Microsoft per ottenere l'aggiornamento. Per un elenco completo di numeri di telefono del servizio supporto tecnico clienti Microsoft e informazioni sui costi dell'assistenza, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.Microsoft.com/contactus/?ws=support (http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support)
NotaIn casi particolari, le spese normalmente addebitate per le chiamate di supporto potrebbero essere annullate qualora un addetto del supporto tecnico Microsoft determina che uno specifico aggiornamento risolverà il problema. I normali costi del Servizio Supporto Tecnico Clienti verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico aggiornamento in questione. 

Prerequisiti

Prima di installare questo aggiornamento, assicurarsi di disporre di Intelligent Application Gateway (IAG) 2007 Service Pack 2 (SP2) sia installato su un'apparecchiatura o su una macchina virtuale.

Per ulteriori informazioni sui requisiti di sistema di endpoint client IAG, visitare il seguente sito Web Microsoft TechNet:
http://technet.Microsoft.com/en-us/library/dd277998.aspx (http://technet.microsoft.com/en-us/library/dd277998.aspx)

Necessità di riavvio

Non è necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo hotfix.

Informazioni sulla rimozione

Per rimuovere questo aggiornamento, attenersi alla seguente procedura:
  1. Computer basati su IAG 2007, aprire la seguente cartella:
    - Com\e - unità: \Whale Gap\patchDB
  2. Fare doppio clic sul file last.bat Disinstalla.
Il processo di disinstallazione viene eseguito automaticamente. Questo processo potrebbe richiedere diversi minuti. Una volta completato il processo di disinstallazione, verrà indicato che il processo viene completato correttamente.

Informazioni sulla sostituzione dell'hotfix

Questo hotfix non sostituisce eventuali altri hotfix.

Problemi noti

Note di prodotti supportati

  • Non tutti i prodotti supportati in Forefront UAG 2010 supportati in IAG 2007. Ad esempio, Exchange 2010, 2010 SharePoint, Windows Server 2008 Remote Desktop Protocol (RDP) e Windows Server 2008 Remote Desktop Gateway (RDG) non sono supportati in IAG 2007.
  • Non supportano Microsoft Customer Support Services (CSS) beta, non RTM e non-generalmente-disponibili prodotti (GA).

Informazioni sui file

Versione dell'inglese di questo hotfix presenta gli attributi di file (o attributi successivi) elencati nella tabella seguente. Date e ore dei file sono elencate in UTC (Coordinated Universal Time). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertita in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e ora locale, utilizzare la scheda fuso orario nell'elemento di data e ora nel Pannello di controllo.
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome fileFile versioneDimensioniDataOra
Configuration.exe3.7.2.516,318,55222-Mar-0916: 00
Usermgrcore.dll3.7.2.51805,29622-Mar-0916: 00
Whlfiltsnt.dll3.7.2.51166,29616-Giu-1013: 36
Whlfiltappwrap.dll3.7.2.51338,35216-Giu-1013: 25
Whlfiltauthorization.dll3.7.2.51322,01616-Giu-1013: 25
Whlfilter.dll3.7.2.51510,36016-Giu-1013: 25
Whlfiltformlogin.dll3.7.2.51395,71216-Giu-1013: 25
Whlfiltruleset.dll3.7.2.51547,24816-Giu-1013: 25
Whlfiltsecureremote.dll3.7.2.511,173,96816-Giu-1013: 25
Whlserverproxy.dll3.7.2.51477,64822-Mar-0916: 00
Adfsconfigtool.vbsNon applicabile42,03616-Giu-1013: 36
Sslvpntemplates.XMLNon applicabile65,58116-Giu-1013: 36
Wizarddefaultparam.iniNon applicabile93,65016-Giu-1013: 36
Https_whlfiltappwrap_forfederationserver.XMLNon applicabile3.80916-Giu-1013: 36
Https_whlfiltappwrap_forportal.XMLNon applicabile151,42816-Giu-1013: 36
Formlogin.XMLNon applicabile38,76216-Giu-1013: 36
Logoffmsg.ASPNon applicabile5,54516-Giu-1013: 36
Logoffparams.ASPNon applicabile2,93116-Giu-1013: 36
Whlmgr.dll3.7.283.0959,64016-Giu-1013: 36
Activesynclogin.ASPNon applicabile7,65316-Giu-1013: 36
Login.ASPNon applicabile20,26716-Giu-1013: 36
Postvalidate.ASPNon applicabile18,53316-Giu-1013: 36
Redirecttoorigurl.ASPNon applicabile60516-Giu-1013: 36
Sharepoint.ASPNon applicabile8,83516-Giu-1013: 36
Sharepointredirector.ASPNon applicabile9,13816-Giu-1013: 36
Login.ASPNon applicabile20,26716-Giu-1013: 36
Logoffmsg.ASPNon applicabile5,82716-Giu-1013: 36
Postvalidate.ASPNon applicabile18,53316-Giu-1013: 36
Redirecttoorigurl.ASPNon applicabile60516-Giu-1013: 36
Validatetrampoline.ASPNon applicabile1,10116-Giu-1013: 36
Install.incNon applicabile13,09316-Giu-1013: 36
Internalsite.incNon applicabile29,10316-Giu-1013: 36
Logoffmsg.ASPNon applicabile5,54516-Giu-1013: 36
Logoffparams.ASPNon applicabile2,93116-Giu-1013: 36
Install.incNon applicabile13,09316-Giu-1013: 36
Internalsite.incNon applicabile29,10316-Giu-1013: 36
Login.ASPNon applicabile20,26716-Giu-1013: 36
Login.ASPNon applicabile34,53416-Giu-1013: 36
Logoff.jsNon applicabile18,02916-Giu-1013: 36
Sslvpnpage.jsNon applicabile22,05816-Giu-1013: 36
Sharepointkcd.jsNon applicabile5,59316-Giu-1013: 36
Sessionstatisticsresults.ASPNon applicabile21,84116-Giu-1013: 36
Userstatisticsresults.ASPNon applicabile16,21216-Giu-1013: 36
Https_whlfiltformlogin.XMLNon applicabile3116-Giu-1013: 53
Sslvpn_https_profiles.XMLNon applicabile7216-Giu-1013: 53
Whlfiltappwrap_https.XMLNon applicabile1,97516-Giu-1013: 53
Https_whlfiltformlogin.XMLNon applicabile1,15016-Giu-1015: 53
Sslvpn_https_profiles.XMLNon applicabile7216-Giu-1013: 46
Whlfiltappwrap_https.XMLNon applicabile151,63616-Giu-1013: 36
Whlfiltsecureremote_https.XMLNon applicabile100,80016-Giu-1013: 46
Whlfiltappwrap_https.XMLNon applicabile1.02116-Giu-1014: 17
Sslvpn_https_profiles.XMLNon applicabile7216-Giu-1013: 25
Whlfiltsecureremote_https.XMLNon applicabile100,43516-Giu-1013: 25
Detection.vbsNon applicabile319,94816-Giu-1013: 36
Logoffmsg.ASPNon applicabile5,80016-Giu-1013: 36
Logoffparams.ASPNon applicabile3,06316-Giu-1013: 36
Ruleset_forcitrixxenapp5.iniNon applicabile24,88016-Giu-1013: 36
Ruleset_forcitrixxenapp5.iniNon applicabile96016-Giu-1013: 36
Ruleset_forcitrixxenapp5.iniNon applicabile96016-Giu-1013: 36
Ruleset_forcitrixxenapp5.iniNon applicabile96016-Giu-1013: 36
Ruleset_foractivesync.iniNon applicabile3,42416-Giu-1013: 36
Ruleset_forinternalsite.iniNon applicabile39,03216-Giu-1013: 36
Ruleset_forowa2003sp1.iniNon applicabile350,67216-Giu-1013: 36
Ruleset_forowa2007.iniNon applicabile1,06416-Giu-1013: 36
Ruleset_forportal.iniNon applicabile8,45616-Giu-1013: 36
Ruleset_forsharepoint2003.iniNon applicabile320,77616-Giu-1013: 36
Ruleset_forsharepoint2007.iniNon applicabile1.02416-Giu-1013: 36
Ruleset_forsharepoint2007aam.iniNon applicabile1.02416-Giu-1013: 36
Ruleset_foractivesync.iniNon applicabile3,41616-Giu-1013: 36
Ruleset_forowa2003sp1.iniNon applicabile350,16016-Giu-1013: 36
Ruleset_forowa2007.iniNon applicabile1,06416-Giu-1013: 36
Ruleset_forsharepoint2003.iniNon applicabile320,77616-Giu-1013: 36
Ruleset_forsharepoint2007.iniNon applicabile1.02416-Giu-1013: 36
Ruleset_forsharepoint2007aam.iniNon applicabile1.02416-Giu-1013: 36
Ruleset_forowa2007.iniNon applicabile1,06416-Giu-1013: 36
Ruleset_forsharepoint2007.iniNon applicabile1.02416-Giu-1013: 36
Ruleset_forsharepoint2007aam.iniNon applicabile1.02416-Giu-1013: 36
Ruleset_forowa2007.iniNon applicabile1,06416-Giu-1013: 36
Ruleset_forsharepoint2007.iniNon applicabile1.02416-Giu-1013: 36
Ruleset_forsharepoint2007aam.iniNon applicabile1.02416-Giu-1013: 36
Whlfiltsecureremote_http.XMLNon applicabile92,87816-Giu-1013: 36
Whlfiltsecureremote_https.XMLNon applicabile98,69716-Giu-1013: 36

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sulla terminologia di aggiornamento software, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base:
824684  (http://support.microsoft.com/kb/824684/ ) Descrizione della terminologia standard che viene utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft
Prodotti terze parti questo articolo sono forniti da produttori indipendenti. Microsoft non rilascia alcuna garanzia, implicita o esplicita, sulle prestazioni o l'affidabilità di questi prodotti.

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Intelligent Application Gateway 2007
Chiavi: 
kbqfe kbfix kbexpertiseinter kbsurveynew kbmt KB2230978 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2230978  (http://support.microsoft.com/kb/2230978/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store