DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 2398768 - Ultima modifica: martedì 24 giugno 2014 - Revisione: 13.0

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene illustrato come rimuovere completamente Microsoft Office per Mac 2011 dal computer.


Prima di seguire la procedura descritta in questo articolo, è necessario soddisfare i seguenti requisiti.  
  • È necessario chiudere tutte le applicazioni.
  • È necessario essere connessi come amministratore.
  • Verificare che gli elementi contenuti nel Cestino possono essere cancellati.

Informazioni

IMPORTANTE Se nel computer è installato Service Pack 2 (SP2) il percorso di alcuni file è diverso. Per verificare se è installato, aprire Word, quindi dal menu Word fare clic su Informazioni su Word. Se il numero di versione è 14.2.0 o successivo, si dispone del Service Pack 2 ed è necessario seguire la procedura del Service Pack 2 fornita in questo articolo.

Passaggio 1: Uscire da tutte le applicazioni di Office per Mac

È possibile seguire uno dei seguenti metodi per uscire da un'applicazione attiva di Office per Mac:
  • Selezionare il nome dell'applicazione accanto all'icona Apple, quindi selezionare Esci da <nome dell'applicazione>.
    Esempio: Se Word per Mac è attivo, fare clic su Word accanto all'icona Apple dal menu di sistema, quindi fare clic su Esci da Word.

  • Se nel dock viene visualizzata l'icona del programma, premere il tasto CTRL, fare clic sull'icona, quindi selezionare Esci.

Passaggio 2: Rimuovere la cartella Microsoft Office 2011

  1. Scegliere Applicazioni dal menu Vai.
  2. Trascinare la cartella Microsoft Office 2011 nel Cestino.

Passaggio 3: Rimuovere le preferenze di Office

Avviso Eventuali personalizzazioni verranno eliminate durante la rimozione delle preferenze. Tali personalizzazioni includono le modifiche alle barre degli strumenti, ai dizionari personalizzati e ai tasti di scelta rapida creati.

Per rimuovere i file "com.microsoft", attenersi alla seguente procedura:
  1. Scegliere Home dal menu Vai.
  2. Aprire la Libreria.
    Nota La cartella Libreria è nascosta in Mac OS X 10.7 e versioni successive. Per visualizzare la cartella, tenere premuto il tasto OPZIONE mentre si fa clic sul menu Vai.

  3. Aprire le Preferenze.
  4. Disporre i file e le cartelle in ordine alfabetico.
  5. Trascinare tutti i file che iniziano con "com.microsoft" nel Cestino.


Per rimuovere com.microsoft.office.licensing.helper.plist, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Computer, dal menu Vai.
  2. Fare doppio clic sull'icona del disco rigido. Il nome predefinito è Macintosh HD.
  3. Aprire la Libreria, quindi LaunchDaemons.
  4. Trascinare com.microsoft.office.licensing.helper.plist nel Cestino.
Per rimuovere com.microsoft.office.licensing.helper, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Computer, dal menu Vai.
  2. Fare doppio clic sull'icona del disco rigido. Il nome predefinito è Macintosh HD.
  3. Aprire la Libreria, quindi PrivilegedHelperTools.
  4. Trascinare com.microsoft.office.licensing.helper nel Cestino.

Passaggio 4: Rimuovere il file di licenza

  1. Fare clic su Computer, dal menu Vai.
  2. Fare doppio clic sull'icona del disco rigido. Il nome predefinito è Macintosh HD.
  3. Aprire la Libreria, quindi Preferenze.
  4. Trascinare com.microsoft.office.licensing.plist nel Cestino.
Per eliminare i file di sottoscrizione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Scegliere Home dal menu Vai.
  2. Aprire la Libreria.
    Nota La cartella Libreria è nascosta in Mac OS X 10.7 e versioni successive. Per visualizzare la cartella, tenere premuto il tasto OPZIONE mentre si fa clic sul menu Vai.
  3. Aprire Preferenze, quindi ByHost.
  4. Disporre i file e le cartelle in ordine alfabetico.
  5. Trascinare tutti i file che iniziano con "com.microsoft" nel Cestino.


IMPORTANTE riavviare il computer dopo avere seguito la procedura per rimuovere la cache in memoria.

Passaggio 5: Rimuovere /Library/Application Support/Microsoft/

  1. Fare clic su Computer, dal menu Vai
  2. Fare doppio clic sull'icona del disco rigido. Il nome predefinito è Macintosh HD.
  3. Aprire la Libreria, quindi Supporto applicazione.
  4. Trascinare la cartella Microsoft nel Cestino.
Avviso Se il plug-in Microsoft Silverlight è installato nel computer, potrebbe essere necessario installarlo di nuovo una volta rimossa la cartella. Fare clic qui per installare di nuovo Microsoft Silverlight (http://www.microsoft.com/getsilverlight/get-started/install/default.aspx) .

Passaggio 6: Rimuovere le entrate

  1. Fare clic su Computer, dal menu Vai.
  2. Fare doppio clic sull'icona del disco rigido. Il nome predefinito è Macintosh HD.
  3. Aprire la Libreria, quindi Conferme.
  4. Trascinare tutti i file che iniziano con "Office2011_" nel Cestino.
Nota Questi file non si trovano sempre nel computer.

Se si dispone di un MAC OS X Snow Leopard (10.6) o Lion (10.7), attenersi alla seguente procedura:
  1. Scegliere Vai alla cartella dal menu Vai.
  2. Digitare il testo nella casella Vai alla cartella, quindi fare clic su Vai:
    /private/var/db/receipts

  3. Disporre i file e le cartelle in ordine alfabetico.
  4. Trascinare tutti i file che iniziano con "com.microsoft.office" nel Cestino.

Passaggio 7: Rimuovere /Utenti/nomeutente/Libreria/Supporto applicazione/Microsoft/Office/

Avviso I file di modello personalizzati creati vengono eliminati.
  1. Scegliere Home dal menu Vai.
  2. Aprire la Libreria.
    Nota La cartella Libreria è nascosta in Mac OS X 10.7 e versioni successive. Per visualizzare la cartella, tenere premuto il tasto OPZIONE mentre si fa clic sul menu Vai.

  3. Aprire Supporto applicazione.
  4. Aprire Microsoft, quindi trascinare la cartella Office nel Cestino.

Passaggio 8: Rimuovere i caratteri di Microsoft 

Per rimuovere i caratteri di Microsoft installati con Office per Mac 2011, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Computer, dal menu Vai.
  2. Fare doppio clic sull'icona del disco rigido. Il nome predefinito è Macintosh HD.
  3. Aprire la Libreria, quindi Caratteri.
  4. Trascinare la cartella Microsoft nel Cestino.

Passaggio 9: Svuotare il Cestino


Avviso Verificare che tutti i file e le cartelle nel Cestino possono essere eliminati.
  1. Dal menu Finder, scegliere Vuota il Cestino.
  2. Dal menu Apple, fare clic su Riavvio.

Passaggio10: Spostare la cartella Dati utente Microsoft sulla scrivania.

Avviso Le informazioni relative all'identità di Outlook per Mac 2011 si trovano in /Utenti/nomeutente/Documenti/Dati utente Microsoft/. Se si elimina questa cartella, si perderanno le informazioni di Outlook e i dati di gestione fonti citazione. Non rimuovere la cartella Dati utente Microsoft se si desidera conservare questi dati. Si consiglia invece di spostare la cartella.

Importante Se una cartellaDati utente Microsoft si trova sulla scrivania, rinominarla prima di seguire la presente procedura.

Per spostare la cartella Dati utente Microsoft, attenersi alla seguente procedura:
  1. Dal menu Vai, fare clic su Documenti.
  2. Trascinare la cartella Dati utente Microsoft sulla scrivania.
  3. Dal menu Apple, fare clic su Riavvio.

Passaggio 11: Rimuovere le icone dell'applicazione di Office dal dock

Per rimuovere le icone dell'applicazione di Office dal Dock, attenersi alla seguente procedura:
  1. Tenere premuto il tasto CTRL, quindi fare clic sull'icona dell'applicazione di Office nel Dock, ad esempio Microsoft Word.
  2. Fare clic su Opzioni, quindi scegliere Rimuovi dal Dock. La schermata relativa a questo passaggio è elencata in basso.

    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Schermata per questo passaggio


  3. Ripetere i due passaggi precedenti per rimuovere tutte le icone dell'applicazione di Office nel Dock.


Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Office for Mac Home and Business 2011
  • Microsoft Office for Mac Home and Student 2011
Chiavi: 
dftsdahomeportal KB2398768
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store