DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 239885 - Ultima modifica: giovedì 18 marzo 2004 - Revisione: 1.0

Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I239885

Sommario

In questo articolo viene descritta la procedura necessaria per modificare gli account di avvio dei servizi di SQL Server in una configurazione cluster.

Informazioni

ATTENZIONE: se si modificano le informazioni su un account di servizio, quale il nome account o la password, di un server SQL che fa parte di un cluster, il servizio non verrà avviato quando si tenta di mettere in linea il gruppo cluster. Potrebbe essere necessario rimuovere manualmente SQL da entrambi i nodi e reinstallarlo dopo avere protetto i database SQL.

Per modificare gli account di avvio dei servizi di SQL Server in una configurazione cluster, attenersi alla seguente procedura:
  1. Assicurarsi che il gruppo di risorse dei server virtuali SQL sia assegnato al nodo da cui è stato installato inizialmente.
  2. Eseguire la procedura guidata Cluster Failover e selezionare l'opzione per rimuovere il server virtuale SQL.
  3. Cambiare l'account o gli account del servizio MSSQLServer e/o SQLExecutive o SQLServerAgent impostando l'account desiderato.

    NOTA: l'account impostato dovrà essere un account di dominio valido e fare parte del gruppo Local Administrators in entrambi i nodi del cluster. È inoltre necessario che all'account siano assegnati i seguenti diritti:
    1. Operare come parte del sistema operativo.
    2. Diritto di acceso come servizio.
    3. Diritto di accesso locale.
  4. Eseguire la procedura guidata Cluster Failover per aggiungere nuovamente il server virtuale SQL.

Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft SQL Server 6.5 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 7.0 Enterprise Edition
  • Microsoft Cluster Server 1.1
Chiavi: 
kbinfo KB239885
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store