DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 250320 - Ultima modifica: giovedì 18 marzo 2004 - Revisione: 3.0

Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I250320
Per la versione di questo articolo relativa a Microsoft Windows XP vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base: 314056  (http://support.microsoft.com/kb/314056/IT/ ) .

Sommario

Svchost.exe è un nome di processo host generico per servizi eseguiti dalle librerie di collegamento dinamico (DLL). Il file Svchost.exe, che si trova nella cartella %SystemRoot%\System32, all'avvio del computer verifica la porzione del Registro di sistema relativa ai servizi al fine di redigere un elenco di servizi da caricare. Possono essere in esecuzione contemporaneamente più istanze del file Svchost.exe. Ogni sessione Svchost.exe può infatti contenere un determinato gruppo di servizi, il che significa che possono essere eseguiti servizi diversi a seconda di come e dove è stato avviato il file Svchost.exe. Questo consente un controllo e un debugging migliore.

I gruppi Svchost.exe sono identificati nella seguente chiave di registro:
HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Svchost
Ogni valore contenuto in questa chiave rappresenta un gruppo Svchost distinto, che viene visualizzato come istanza a sé stante quando si visualizzano i processi attivi. Ogni valore è un valore REG_MULTI_SZ e contiene i servizi che vengono eseguiti in tale gruppo Svchost. Ogni gruppo Svchost può contenere uno o più nomi_servizio estratti dalla chiave di registro riportata di seguito, la cui chiave Parameters contiene un valore ServiceDLL:
HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\Servizio

Informazioni

Per visualizzare l'elenco dei servizi in esecuzione in Svchost:
  1. Dalla cartella Support\Tools sul CD di installazione di Windows 2000 estrarre l'utilità Tlist.exe dal file Support.cab.
  2. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, quindi digitare cmd.
  3. Passare alla cartella dalla quale è stata estratta l'utilità Tlist.exe.
  4. Digitare tlist -s.
Tlist.exe consente di visualizzare un elenco dei processi attivi. Il parametro -s mostra l'elenco dei servizi attivi in ciascun processo. Per ulteriori informazioni sul processo, digitare tlist pid.

L'output di esempio del comando Tlist riportato di seguito mostra due istanze di Svchost.exe in esecuzione:
0 System Process
8 System
132 smss.exe
160 csrss.exe Title:
180 winlogon.exe Title: NetDDE Agent
208 services.exe Svcs: AppMgmt,Browser,Dhcp,dmserver,Dnscache,Eventlog,lanmanserver,LanmanWorkstation,LmHosts,Messenger,PlugPlay,ProtectedStorage,seclogon,TrkWks,W32Time,Wmi
220 lsass.exe Svcs: Netlogon,PolicyAgent,SamSs
404 svchost.exe Svcs: RpcSs
452 spoolsv.exe Svcs: Spooler
544 cisvc.exe Svcs: cisvc
556 svchost.exe Svcs: EventSystem,Netman,NtmsSvc,RasMan,SENS,TapiSrv
580 regsvc.exe Svcs: RemoteRegistry
596 mstask.exe Svcs: Schedule
660 snmp.exe Svcs: SNMP
728 winmgmt.exe Svcs: WinMgmt
852 cidaemon.exe Title: OleMainThreadWndName
812 explorer.exe Title: Program Manager
1032 OSA.EXE Title: Reminder
1300 cmd.exe Title: D:\WINNT5\System32\cmd.exe - tlist -s
1080 MAPISP32.EXE Title: WMS Idle
1264 rundll32.exe Title:
1000 mmc.exe Title: Device Manager
1144 tlist.exe
L'impostazione di registro per i due gruppi di questo esempio è la seguente:
HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Svchost:
netsvcs: Reg_Multi_SZ: EventSystem Ias Iprip Irmon Netman Nwsapagent Rasauto Rasman Remoteaccess SENS Sharedaccess Tapisrv Ntmssvc
rpcss :Reg_Multi_SZ: RpcSs

Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
Chiavi: 
kbinfo KB250320
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store