DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 252867 - Ultima modifica: giovedì 1 marzo 2007 - Revisione: 4.3

 

In questa pagina

Sommario

Associazione di interrupt di periferica a particolare processori su computer multiprocessori è una tecnica utile per ottimizzare le prestazioni, scalabilità e partizionamento dei computer di grandi dimensioni. Filtro di affinità di interrupt (IntFiltr) è uno strumento interrupt associazione consente di stabilire l'affinità per periferica processori su computer multiprocessore. IntFiltr utilizza la funzionalità Plug and Play di Windows 2000 e fornisce una GUI (Graphical User Interface) per consentire l'associazione di interrupt. In questo articolo viene descritto come installare e utilizzare IntFiltr per consentire a un utente per modificare l'unità di elaborazione centrale (CPU) in un singolo computer.

Informazioni

importante Questa sezione, metodo o l'attività sono contenute procedure viene illustrato come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, possono causare seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo errato. Pertanto, assicurarsi che questa procedura con attenzione. Per maggiore protezione, è eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. È quindi possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristino del Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
322756  (http://support.microsoft.com/kb/322756/ ) Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows

IntFiltr consente di migliorare le prestazioni e la scala di grandi dimensioni computer con più processori con il partizionamento e affinità per le attività a processori particolare. Configurato correttamente, la tecnica di partizionamento consente memorizza nella cache i processori da utilizzare in modo più efficace, migliorando le prestazioni e scalabilità.

Windows 2000 comprende numerose funzionalità che consentono ai thread e processi presentano affinità processori particolare. IntFiltr utilizza funzionalità di Plug and Play di Windows 2000 che consente l'affinità di interrupt della periferica per processori particolare. È possibile configurare IntFiltr per la connessione il driver filtro in dispositivi con interrupt e per impostare la maschera di affinità per le periferiche con il driver di filtro associato.

IntFiltr consente all'amministratore di indirizzare un interrupt di periferica a un insieme specifico di processori. In un computer multiprocessore basato su Windows 2000, il controller di interrupt indica che il processore servizi un interrupt di periferica per qualsiasi processore disponibile, ovvero un interrupt con priorità più bassa interrupt richiesta. Utilizzando IntFiltr, un amministratore può scegliere di ignorare il comportamento predefinito quando si configura qualsiasi insieme di processori come destinazione per l'interrupt della periferica. In genere, questo implica la scelta di un singolo processore per essere la destinazione.

Filtro di interrupt può influire sulle prestazioni generali del computer. Tuttavia, nessun singolo algoritmo produce le migliori prestazioni in tutti i possibili carichi di lavoro. Si tratta di motivo per cui Windows 2000, per impostazione predefinita, indirizza l'interrupt per qualsiasi processore disponibile. Un amministratore, tuttavia, potrebbe essere interessato a partizioni di interrupt per determinati dispositivi a processori particolare o sperimentare le varie configurazioni per verificare la configurazione ottimale. Si noti che questo strumento consente a qualsiasi configurazione, anche quelli che non sono ottimali.

Poiché IntFiltr utilizza la funzionalità Plug and Play di Windows 2000, IntFiltr non può essere utilizzato in Windows NT e può essere utilizzato solo sui dispositivi che supportano la funzionalità Plug and Play. Inoltre, IntFiltr non deve essere utilizzato su qualsiasi dispositivo che condivisioni interrompe con un'altra periferica.

Come installare IntFiltr

  1. Scaricare il file autoestraente IntFiltrTool.exe disponibile al seguente sito Web:
    ftp://ftp.microsoft.com/bussys/winnt/winnt-public/tools/affinity/ (ftp://ftp.microsoft.com/bussys/winnt/winnt-public/tools/affinity/)
  2. Eseguire IntFiltrTool.exe per estrarre IntFiltr.zip e quindi utilizzare WinZip.exe per estrarre i file da IntFiltr.zip.
  3. Copiare la cartella % SystemRoot%\System32\Drivers IntFiltr.sys.
  4. Aggiornare il Registro di sistema per includere le modifiche nell'IntFiltr.reg eseguendo il comando regedit intfiltr.reg .

Come configurare e utilizzare IntFiltr

  1. Eseguire IntFiltr.exe nella cartella Configurazione di questo pacchetto.
  2. In periferiche , fare clic sulla periferica appropriata e utilizzare Aggiungi filtro e Rimuovi filtro per attivare il filtro e disattivare, rispettivamente di interrupt. Quando IntFiltr viene installato su un dispositivo, nella casella Filtri superiore viene visualizzata la "InterruptAffinityFilter" di stringa.
  3. Selezionare l'opzione Imposta maschera per impostare l'affinità di CPU per l'interrupt della periferica selezionata oppure selezionare l'opzione Elimina maschera per rimuovere una periferica CPU affinity mask dal Registro di sistema.

    Nota : installazione IntFiltr su un dispositivo ha l'effetto utile se non esiste in nessuna maschera di affinità della CPU per un dispositivo.
Nota : il Don't Riavvia periferica quando apportare modifiche è progettata per utenti esperti e può essere utilizzato per modificare un filtro di periferica impostazione senza riavviare la periferica selezionata. Quando questo è attivato, qualsiasi modifica apportata non ha effetto fino al successivo riavvio della periferica.

Apparire tutte le periferiche del computer nell'elenco periferiche , è solo utile installare IntFiltr su dispositivi con risorse di interrupt. Per visualizzare le periferiche sono risorse di interrupt, utilizzare Gestione periferiche e visualizzare le risorse per tipo.

Una volta configurato, IntFiltr eseguito in background senza l'intervento del fino a quando viene riconfigurato. Le impostazioni di affinità di interrupt con IntFiltr sono permanenti tra i riavvii, vale a dire che dopo aver definita una maschera di affinità di interrupt per una periferica, rimane associato con il dispositivo finché non dall'amministratore. Se una periferica è associata a un processore che viene rimosso dal computer, l'amministratore di sistema necessario aggiornare la maschera di affinità per la periferica prima che il processore rimosso venga eliminato dal computer. Inoltre, IntFiltr in genere non deve essere utilizzato su qualsiasi dispositivo che condivide gli interrupt con un'altra periferica.

Enumerazione processore su computer che utilizzano l'hyperthreading prima assegnare numeri di processore al processore di logico principale per ogni processore e quindi assegnare i numeri a secondario. Ad esempio, per doppio processore fisico di computer con hyperthreading, il primo processore con logico processore 0 e 2 e il secondo processore ha processori logici 1 e 3. I prodotti di terze parti citati in questo articolo sono forniti da produttori indipendenti. Microsoft non rilascia alcuna garanzia, implicita o di altra natura, relativa alle prestazioni o all'affidabilità di questi prodotti.

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
Chiavi: 
kbmt kb3rdparty kbhowto KB252867 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 252867  (http://support.microsoft.com/kb/252867/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store