DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 2681286 - Ultima modifica: lunedì 4 maggio 2015 - Revisione: 22.0

 

Sommario

A volte è possibile che il PC non risponda In questo articolo vengono forniti suggerimenti per identificare le potenziali cause di questo comportamento e per risolvere questo problema. Se i metodi in questo articolo non risolvono il problema, eseguire una ricerca per ottenere maggiori informazioni da Supporto tecnico clienti Microsoft (http://support.microsoft.com/search) o il Microsoft Community (http://answers.microsoft.com/) utilizzo di una descrizione più specifica del problema.

Risoluzione

Il primo passaggio consiste nell'identificare la categoria del problema di essere di fronte a. Ai fini del presente articolo, definiamo quattro categorie di comportamento per i PC che smette di rispondere, come segue:
  • Blocco - il tuo PC non risponde ogni volta che si eseguire una serie di fasi, è necessario riavviare per ripristinare il PC.
  • Blocco casuale : il tuo PC non risponde apparentemente in modo casuale e sarà necessario riavviare per ripristinare il PC.
  • Bloccare generico - il tuo PC smette di rispondere per un periodo di tempo e diventa quindi utilizzabile nuovamente senza eseguire alcuna operazione. Non è necessario riavviare il PC che per poter essere utilizzato nuovamente. Questo comportamento sembra interessano tutte le applicazioni.
  • Applicazione singola bloccare - dimostrazioni pratiche il tuo PC lo stesso comportamento di un blocco generico, con la differenza che si verifica solo quando si esegue un'applicazione specifica, ad esempio quando un gioco o esplorazione di siti Web.
Rivedere la procedura descritta di seguito, secondo la categoria che meglio descrive il comportamento che si verifica il PC.

Risoluzione dei problemi di blocco

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Rivedere la sottocategoria sottostante più simile a quando il PC si verifica un blocco. Se le guide indicate di seguito non riesce a risolvere il problema, utilizzare le istruzioni in blocchi di Radom per ulteriori consigli.

All'avvio
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Le cause più comuni per un blocco all'avvio sono:
Dispositivi collegati
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Se si dispone di dispositivi esterni connessi al computer, provare ad avviare il PC con tali dispositivi disconnessi. Problemi di connessione e il driver di periferica possono contribuire a si blocca. Se il PC viene avviato correttamente senza dispositivi esterni connessi, provare a ripetere con più dispositivi collegati per identificare il dispositivo specifico o la combinazione di dispositivi che contribuiscono alla Interrompi.

Ulteriori informazioni su un problema specifico con periferiche di archiviazione USB viene forniti nell'articolo della Knowledge Base riportato di seguito:
2848572  (http://support.microsoft.com/kb/2848572/ ) Windows potrebbe bloccarsi durante l'avvio se è collegata una periferica di archiviazione USB immediatamente dopo il POST di EFI
Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Avvio veloce in Windows 8.1
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Vecchi PC si blocchi durante l'avvio quando è attivato Windows 8.1 rapido avvio. La prima azione migliore è aggiornare il firmware del PC e i driver disponibili presso il produttore del PC. Questi aggiornamenti potrebbero risolvere il problema.

Se si verificano ancora problemi dopo aver aggiornato tutti i driver e firmware, è possibile disattivare rapidamente all'avvio per vedere se che causa il problema:
  1. Toccare o fare clic su Cerca.
  2. Nella casella Cerca , digitare il pulsante di alimentazione. Nei risultati della ricerca, toccare o fare clic su Cambia cosa pulsanti di alimentazione.
  3. Toccare o fare clic su Modifica impostazioni che non sono attualmente disponibili.
  4. Se è selezionata la casella di controllo prima di attivare in avvio veloce (consigliata) , toccare o fare clic sulla casella per rimuovere il segno di spunta.
  5. Fare clic su Salva modifiche.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Ultime modifiche hardware o software
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Recentemente apportate una modifica sul PC che potrebbe avere causato il blocco. In questo caso, è possibile risolvere il problema restituendo il PC a una configurazione precedente utilizzando Ripristino configurazione di sistema. Per informazioni su come eseguire Ripristino configurazione di sistema, fare clic sul collegamento per il sistema operativo:

Windows 7: Quali sono le opzioni di ripristino sistema di Windows? (http://windows.microsoft.com/en-us/windows/what-are-system-recovery-options#what-are-system-recovery-options=windows-7)

Windows 8.1:Impostazioni di avvio di Windows (inclusa la modalità provvisoria) (http://windows.microsoft.com/en-us/windows-8/windows-startup-settings-safe-mode )
Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Riduci l'immagineEspandi l'immagine

All'arresto del sistema
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Si blocca durante l'arresto del sistema può essere causati da hardware difettoso, driver difettoso o danneggiato i componenti di Windows. Per risolvere questi problemi:

  1. Verificare che il firmware aggiornato e i driver del produttore del PC. Installare gli aggiornamenti disponibili.
  2. Installare tutti gli aggiornamenti consigliati per Windows utilizzando Windows Update.
  3. Disconnettere l'hardware non essenziali, ad esempio i dispositivi USB, per vedere se esiste una modifica che potrebbe indicare un problema di periferica.
  4. Se il problema si verifica anche in modalità provvisoria, vedere. In caso contrario, il problema potrebbe essere correlato al software installato. Disinstallare il software non è più in uso.
  5. Eseguire l'analisi antimalware.
Sono inoltre volte quando si venga visualizzato un messaggio che qualcosa impedisce di arresto di Windows. Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo, Spegnere un computer: domande frequenti (http://windows.microsoft.com/en-us/windows/turn-off-computer-faq#1TC=windows-7) .

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Durante l'installazione degli aggiornamenti di Windows
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Se il computer si blocca durante l'installazione degli aggiornamenti di Windows, visitare il seguente articolo per informazioni aggiuntive:
2700567  (http://support.microsoft.com/kb/2700567/ ) Windows Update si blocca quando si installano aggiornamenti in Windows 8, Windows 7 o Windows Vista

Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Risoluzione dei problemi di blocco casuale

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Causando blocchi casuali sono spesso causa di danni per la configurazione di Windows, hardware difettoso o malware. Tuttavia, poiché questo comportamento è casuale, può essere particolarmente difficile identificare la causa corretta. Leggere attentamente la procedura seguente per identificare la causa e determinare l'azione successiva:
A causa di problemi con la configurazione di Windows
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Se il sistema si blocca in modo casuale, potrebbe essere causato da file di sistema danneggiati, compatibilità software, o i file del Registro di sistema danneggiati. Provare a eseguire i seguenti passaggi per verificare se il blocco è causato da uno di tali possibilità.

File di sistema danneggiati
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
I file di sistema danneggiato possono causare Windows Explorer si blocca. È possibile ripristinare i file di sistema danneggiato eseguendo lo strumento System Update Readiness tool, lo strumento di gestione e manutenzione immagini distribuzione o System File Checker (SFC).

Per Windows 7, si consiglia di eseguire innanzitutto lo strumento System Update Readiness tool attenendosi alla procedura descritta nell'articolo della Knowledge Base:
947821  (http://support.microsoft.com/kb/947821/ ) Correggere gli errori di danneggiamento di Windows utilizzando lo strumento System Update Readiness DISM

Per Windows 8 e Windows 8.1, si consiglia di eseguire prima il comando Dism.exe seguendo la procedura descritta nell'articolo della Knowledge Base:
947821  (http://support.microsoft.com/kb/947821/ ) Correggere gli errori di danneggiamento di Windows utilizzando lo strumento System Update Readiness DISM

Se tali passaggi non riusciranno a risolvere il problema, provare a eseguire lo strumento controllo File di sistema in Windows 7, Windows 8 o 8.1 di Windows seguendo i passaggi nell'articolo della Knowledge Base:
929833  (http://support.microsoft.com/kb/929833/ ) Utilizzare lo strumento controllo File di sistema per ripristinare i file di sistema mancanti o danneggiati

Anche se i file di sistema di Windows danneggiati vengono individuati tramite queste procedure, è consigliabile inoltre i passaggi elencati di seguito nella sezione "problemi di Hardware dovute alla". Hardware malfunzionante può essere il motivo per cui i file di sistema di Windows sono stati correttamente scritte su disco o cariati nel tempo.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Compatibilità delle applicazioni o altri problemi software
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Se è stato recentemente installato un'applicazione o un driver e che Windows ora si blocca in modo casuale, provare a rimuovere il software installato di recente. Se si dispone di un punto di ripristino salvato prima che sia installato il software, provare a eseguire Ripristino configurazione di sistema per ripristinare il sistema a uno stato funzionante:

Windows 7:Ripristino configurazione di sistema (http://windows.microsoft.com/en-us/windows7/products/features/system-restore)

Windows 8 o Windows 8.1: Come aggiornare, reimpostare o ripristinare il PC (http://windows.microsoft.com/en-us/windows-8/restore-refresh-reset-pc)

Impossibile disinstallare il programma o il driver tramite ripristino configurazione di sistema, è possibile identificare il software difettoso eseguendo l'avvio parziale, risoluzione dei problemi elencati nell'articolo della Knowledge Base riportato di seguito:
929135  (http://support.microsoft.com/kb/929135/ ) Come eseguire un avvio parziale in Windows
Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Configurazione del Registro di sistema danneggiato
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Strumenti di pulizia del Registro di sistema può danneggiare il Registro di sistema di Windows e causa un intervallo di sintomi includono blocchi casuali del sistema. Per ulteriori informazioni, vedere la Knowledge Base riportato di seguito:
2563254  (http://support.microsoft.com/kb/2563254/ ) Criteri di supporto Microsoft per l'utilizzo dell'utilità di pulitura del Registro di sistema

Se il Registro di sistema danneggiato, è consigliabile ripristinare uno stato funzionante utilizzando uno dei due ripristino configurazione di sistema di Windows, o di aggiornamento. Nel caso in cui questi strumenti non consentono di risolvere il problema, potrebbe essere necessario reinstallare Windows.

Windows 7: Ripristino configurazione di sistema (http://windows.microsoft.com/en-us/windows7/products/features/system-restore)

Windows 8 o Windows 8.1: Come aggiornare, reimpostare o ripristinare il PC (http://windows.microsoft.com/en-us/windows-8/restore-refresh-reset-pc)

Per reinstallare Windows 8 o Windows 8.1: Come eseguire un'installazione pulita di Windows (http://windows.microsoft.com/en-IN/windows-8/clean-install)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Riduci l'immagineEspandi l'immagine

A causa di problemi Hardware
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Se Chkdsk viene eseguito durante l'avvio di Windows, potrebbe essere un sintomo di un errore del disco rigido. Per ulteriori informazioni, vedere il seguente articolo della Knowledge Base:
2854570  (http://support.microsoft.com/kb/2854570/ ) Controllare il disco (Chkdsk) viene eseguito all'avvio di Windows 8 o Windows 7

Si noti che Chkdsk può richiedere molto tempo per l'esecuzione. Sui dischi rigidi di grandi dimensioni, può richiedere anche un giorno o più.

Se Chkdsk rileva e risolve un problema, è possibile che l'unità non riesce. In questo caso, è possibile continuare a verificarsi problemi in futuro. Se i problemi vengono individuati più volte o non possono essere corretto, si consiglia di sostituire il disco rigido. Per assistenza, contattare il produttore del PC se necessario.

Causando blocchi casuali possono essere causati anche da altri componenti hardware difettosi. Rivolgersi al produttore del PC per eseguire la diagnostica hardware disponibili. Questo potrebbe includere:
  • Diagnostica di PC che consentono di controllare l'integrità delle periferiche PC di base, quali le ventole del processore e sistema di raffreddamento
  • Diagnostica di video e visualizzazione
  • Diagnostica disco rigido aggiuntivo
Se uno di questi test diagnostici Mostra un problema, procedere con il produttore del PC.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine

A causa di Malware o Software Antivirus
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Software dannoso può causare blocchi casuali e altri problemi di prestazioni in Windows. Consultare questo articolo per informazioni sulla ricerca e rimozione di virus: Come trovare e rimuovere un virus? (http://windows.microsoft.com/en-us/windows-8/how-find-remove-virus)

Si consiglia inoltre di eseguire uno o più strumenti di rilevamento in linea dai provider di software antivirus affidabile, se si sospetta un'infezione da malware. Un esempio è il Microsoft Safety Scanner (http://www.microsoft.com/security/scanner/en-us/default.aspx) .

Software antivirus può talvolta contribuire a problemi di prestazioni in Windows. Ciò è particolarmente comune se il software antivirus sia aggiornato o se si esegue più di un software antivirus sul PC allo stesso tempo. Se si dispone di più soluzioni antivirus installate, disinstallare tutti tranne uno. Controllare e installare gli aggiornamenti del software antivirus. Per ulteriori informazioni, vedere i seguenti articoli:
Disinstallazione di programmi antivirus o antispyware (http://windows.microsoft.com/en-us/windows/how-do-i-uninstall-antivirus-or-antispyware-programs)
Cosa fare se il software antivirus smette di funzionare (http://www.microsoft.com/security/pc-security/antivirus-not-working.aspx)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Risoluzione dei problemi relativi a un blocco generico

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Un blocco generico è in genere indicativo di qualche tipo di problema di prestazioni a causa di un componente hardware danneggiato o problemi con la modalità di che configurazione di Windows, tra cui poca memoria o spazio su disco. Leggere attentamente la procedura seguente per identificare la causa e determinare l'azione successiva:
A causa di problemi con un driver hardware
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Si può vedere periodicamente il blocco se non esiste un problema con un driver importante nel sistema di Windows. I driver video, driver Bluetooth, driver di rete e driver della scheda madre possono contribuire al congelamento temporaneo del sistema.

Visitare il sito del produttore di PC per assicurarsi di disporre il firmware più recente per il PC e che i driver più recenti per tutti i componenti hardware siano in esecuzione nel sistema.

Installare tutti gli aggiornamenti di Windows. In questo modo si esegue la versione più migliorata di Windows.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine


A causa di una riduzione delle prestazioni
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Un blocco può essere parte di un problema di prestazioni generali che causa un computer lento o ritardo. In questo caso, è possibile aiutare il problema grazie all'ottimizzazione di Windows per migliorare le prestazioni. Durante la risoluzione dei problemi di prestazioni non rientrano nell'ambito di questo articolo, ecco alcuni collegamenti che forniscono ulteriori informazioni sull'ottimizzazione di base:

Windows 7:
Correggere problemi di prestazioni di sistema Windows su computer lenti di Windows (http://support.microsoft.com/mats/slow_windows_performance)
Ottimizzazione di Windows per migliorare le prestazioni (http://windows.microsoft.com/en-us/windows/optimize-windows-better-performance#optimize-windows-better-performance=windows-7 )
Aprire la risoluzione dei problemi di prestazioni (http://windows.microsoft.com/en-us/windows7/open-the-performance-troubleshooter)

Windows 8:
Visualizza la Guida: Prestazioni & manutenzione (http://windows.microsoft.com/en-us/windows/performance-maintenance-help#performance-maintenance-help=windows-8&v1h=win8tab2&v2h=win7tab1&v3h=winvistatab1)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Risoluzione dei problemi relativi a un blocco di applicazione singola

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Se il PC si blocca temporaneamente quando si utilizza un'applicazione specifica, la causa è probabilmente non con il sistema operativo sottostante, ma piuttosto è un probabile che un conflitto con l'applicazione è il blocco. È possibile eseguire una serie di passaggi per risolvere il problema, che variano a seconda di quale tipo di applicazione è il blocco:

Procedure di risoluzione dei problemi per tutte le applicazioni
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Iniziare facendo in modo che si sono provato i passaggi elencati per la risoluzione di un blocco generico:

  • Visitare il sito del produttore di PC per assicurarsi di disporre il firmware più recente per il PC e che i driver più recenti per tutti i componenti hardware siano in esecuzione nel sistema.
  • Installare tutti gli aggiornamenti di Windows.
  • Provare a ottimizzazione di Windows per migliorare le prestazioni. (Vedere i collegamenti disponibili nella sezione precedente per informazioni dettagliate).

    Se il problema persiste, procedere con questi passaggi aggiuntivi, il controllo per la risoluzione dopo ciascuno di essi:
  • Controllare e installare gli aggiornamenti per l'applicazione.
  • Verificare se lo stato della connessione Internet cambia il comportamento. Se è possibile eseguire l'applicazione senza una connessione a Internet, provare durante la disconnessione da Internet. Verrà visualizzata se la causa potrebbe essere una connessione Internet lenta.
  • Disinstallare e reinstallare l'applicazione per verificare che la configurazione e il file app non sono danneggiati.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Procedure di risoluzione dei problemi per applicazioni Windows Store
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Se si verifica il blocco con un'applicazione Windows Store e nessuno dei passaggi elencati "Procedure di risoluzione dei problemi per tutte le applicazioni" il problema viene risolto, provare a eseguire le istruzioni fornite in questo articolo: Risolvere i problemi con un'applicazione (http://windows.microsoft.com/en-us/windows-8/what-troubleshoot-problems-app)
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Procedure di risoluzione dei problemi per le applicazioni desktop
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Se si verifica il blocco con un'applicazione desktop e nessuno dei passaggi elencati "Procedure di risoluzione dei problemi per tutte le applicazioni" il problema viene risolto, provare a eseguire questi passaggi aggiuntivi:

  • Controllare l'applicazione per la compatibilità con la versione di Windows. Se il provider dell'applicazione non è presente la versione di Windows come compatibile con l'applicazione, è possibile attivare le impostazioni di compatibilità per l'applicazione. Per ulteriori informazioni, vedere il seguente articolo: Eseguire i programmi meno recenti in questa versione di Windows (http://windows.microsoft.com/en-us/windows/make-older-programs-run#1TC=windows-7 )
  • Alcune applicazioni è disponibile un'opzione per ripristinare l'applicazione all'interno del Pannello di controllo. Controllare se l'applicazione problematica offre un'opzione di questo tipo, aprire il Pannello di controlloe quindi andando su programmi, quindi programmi e funzionalità. Toccare o fare clic su applicazione problematica dall'elenco. Se l'applicazione fornisce un'opzione di ripristino, verrà visualizzato un pulsante Ripristina accanto al pulsante Disinstalla . Fare clic su Ripristina per ripristinare l'applicazione.
  • Prova ad eseguire l'avvio parziale, risoluzione dei problemi elencati nell'articolo della Knowledge Base riportato di seguito:
    929135  (http://support.microsoft.com/kb/929135/ ) Come eseguire un avvio parziale in Windows
  • Testare l'applicazione dopo l'accesso come utente diverso. Se l'applicazione non Mostra tutti i problemi in un secondo account utente, account utente potrebbe essere una configurazione danneggiata. Provare a eseguire le operazioni riportate in questo articolo: Ripristinare un profilo utente danneggiato (http://windows.microsoft.com/en-us/windows/fix-corrupted-user-profile#1TC=windows-7)
Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Procedure di risoluzione dei problemi per Internet Explorer
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Se si verifica il blocco all'interno di Internet Explorer e nessuno dei passaggi elencati "Procedure di risoluzione dei problemi per tutte le applicazioni" il problema viene risolto, provare a eseguire questi passaggi aggiuntivi:

  1. Verificare se Internet Explorer si blocca in siti Web diversi. Se il problema riguarda un sito Web specifico, il problema può contribuire al sito Web.
  2. Provare la procedura descritta nel seguente articolo. (Assicurarsi di selezionare la versione di Internet Explorer utilizzando l'elenco a discesa nell'angolo superiore destro della pagina): Cosa fare quando Internet Explorer non funziona (http://windows.microsoft.com/en-us/internet-explorer/ie-crashes-stops-working#ie=ie-11)
Riduci l'immagineEspandi l'immagine


Riduci l'immagineEspandi l'immagine


Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows 8.1
  • Windows 8.1 Enterprise
  • Windows 8.1 Pro
  • Windows 8
  • Windows 8 Enterprise
  • Windows 8 Pro
  • Windows RT
  • Windows 7 Enterprise
  • Windows 7 Home Basic
  • Windows 7 Home Premium
  • Windows 7 Professional
  • Windows 7 Starter
  • Windows 7 Ultimate
Chiavi: 
kbmt KB2681286 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2681286  (http://support.microsoft.com/kb/2681286/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store