DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 295299 - Ultima modifica: mercoledì 17 agosto 2005 - Revisione: 2.0

Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I295299

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come utilizzare l'utilità Ripristino configurazione di sistema per creare, enumerare e ripristinare punti di ripristino creati in precedenza tramite Strumentazione gestione Windows (WMI).



Requisiti

Per eseguire WMI, è necessario disporre di privilegi amministrativi. È possibile utilizzare l'utilità Ripristino configurazione di sistema tramite WMI e il file Srclient.dll.

Le parti di codice VBScript riportate di seguito rappresentano solo esempi minimi. Non implementare questo codice senza aver prima eseguito un controllo degli errori e test completi.




Per creare un punto di ripristino della configurazione di sistema

'use WMI moniker and SystemRestore class
set SRP = getobject("winmgmts:\\.\root\default:Systemrestore")
CSRP = SRP.createrestorepoint ("this is a test", 0, 100)
				



Per attivare o disattivare il ripristino della configurazione di sistema per un'unità specifica

onoff = inputbox ("Do you want enable or disable System Restore?", "System Restore")
Drive = inputbox ("Which Drive would you like to take action on? Must type in format 'c:\'", 

"Drive to enable/disable")


set SRP = GetObject("winmgmts:\\.\root\default:SystemRestore")

If onoff = "enable"  then
eSRP = SRP.enable(drive)
end if

If onoff = "disable" then
eSRP = SRP.disable(drive)
end if
				



Per enumerare i punti di ripristino della configurazione di sistema presenti su un computer

set SRP = getobject("winmgmts:\\.\root\default").InstancesOf ("systemrestore")
for each Point in SRP
msgbox point.creationtime & vbcrlf & point.description & vbcrlf & "Sequence Number= " & point.sequencenumber
next
				
Le date vengono visualizzate nel formato aaaammggHHMMSS.mmmmmmsUUU, dove:
aaaa = anno a quattro cifre
mm = mese a due cifre
gg = giorno a due cifre
HH = ora a due cifre (00-23)
SS = secondi (00-59)
mmmmmm = microsecondi
s = segno più (+) o meno (-) per indicare la differenza positiva o negativa rispetto a UTC
UUU = differenza in minuti tra il fuso orario corrente e UTC
NOTA: non è possibile filtrare voci in base a date specifiche. Il filtro viene applicato a partire dal primo punto di ripristino e le voci vengono enumerate in base a tale posizione. Se si desidera filtrare le voci, è necessario creare uno script in cui sia incluso un filtro che consenta di specificare le date su cui basare i valori restituiti.



Per ripristinare un punto di ripristino specifico

NOTA: non utilizzare questa funzione senza chiamare anche l'arresto del sistema. È possibile che l'utilità Ripristino configurazione di sistema non venga eseguita in modo corretto se non si riavvia immediatamente il computer.
set SRP = getobject("winmgmts:\\.\root\Default:SystemRestore")
 eSRP = SRP.Restore(22) 'parameter passed is the sequence number of the restore point you want to roll back to.

				




Riferimenti


Microsoft fornisce esempi di programmazione a scopo puramente illustrativo, senza alcuna garanzia di qualsiasi tipo, sia espressa che implicita, ivi incluse, senza limitazioni, le garanzie implicite di commerciabilità o idoneità per uno scopo particolare. In questo articolo si presuppone che l'utente conosca il linguaggio di programmazione in questione e gli strumenti utilizzati per creare ed eseguire il debug delle procedure. Gli esperti Microsoft sono autorizzati a fornire spiegazioni in merito alla funzionalità di una particolare procedura, ma in nessun caso a modificare questi esempi per fornire funzionalità aggiuntive o a creare procedure atte a soddisfare specifiche esigenze.

Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows XP Professional Edition
  • Microsoft Windows XP Home Edition
Chiavi: 
kbhowto kbhowtomaster KB295299
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store