DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 297684 - Ultima modifica: martedì 14 settembre 2010 - Revisione: 2.0

In questa pagina

Sintomi

Se si connette un'unità a una condivisione di rete su un computer che esegue una delle versioni di Windows elencate alla fine di questo articolo, è possibile che dopo un normale intervallo di inattività tale unità venga disconnessa e che in Esplora risorse venga visualizzata una "X" rossa sull'icona dell'unità connessa. Se tuttavia si tenta di accedere all'unità connessa o di esplorarne il contenuto, la connessione viene ristabilita velocemente.

Cause

Questo comportamento si verifica perchè nei sistemi le connessioni inattive vengono disconnesse dopo un periodo di timeout specificato (15 minuti per impostazione predefinita), per evitare che le risorse del server vengano consumate in sessioni inutilizzate. Quando necessario la connessione può essere ristabilita molto velocemente.

Risoluzione

Per consentire al supporto tecnico di modificare le impostazioni predefinite del periodo di timeout, visualizzare la sezione "Correzione automatica". Se si preferisce risolvere il problema autonomamente, andare alla sezione "Correzione manuale".


NOTA: il periodo di timeout predefinito non può essere modificato nei computer basati su Microsoft Windows 95 e Microsoft Windows 98 con risorse condivise.

Correzione automatica



Per risolvere questo problema automaticamente, fare clic sul pulsante o sul collegamento Correggi. Scegliere Esegui nella finestra di dialogo Download file e attenersi alla procedura di correzione guidata.


Correggi problema
Microsoft Fix it 50494


Note
  • È possibile applicare la correzione automatica nei computer che hanno risorse condivise.
  • Questa procedura guidata è disponibile solo in lingua inglese. Tuttavia la correzione automatica funziona anche per versioni di Windows in altre lingue.
  • Se il computer in uso non è il computer che presenta il problema, è possibile salvare la correzione automatica su un'unità di memoria flash o su un CD ed eseguire la correzione sul computer che presenta il problema.

Quindi andare alla sezione "Verifica della risoluzione del problema".



Correzione manuale

Per correggere questo comportamento, modificare il periodo di timeout predefinito nel computer condiviso in rete. A questo scopo, utilizzare uno dei metodi riportati di seguito.

Editor del Registro di sistema

ATTENZIONE: l'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema può causare seri problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non è in grado di garantire la risoluzione di problemi causati dall'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema. L'utilizzo dell'editor del Registro di sistema è a rischio e pericolo dell'utente.

Utilizzare l'editor del Registro di sistema per aumentare il periodo di timeout predefinito. Per effettuare questa operazione, eseguire la procedura descritta di seguito, quindi chiudere l'editor del Registro di sistema:

NOTA: non è possibile utilizzare questo metodo per disattivare la funzionalità di disconnessione automatica del servizio Server. Questo metodo può essere utilizzato solo per modificare il periodo di timeout predefinito per la funzionalità di disconnessione automatica.
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare regedit (Windows 2000 o Windows Server 2003) oppure regedt32 (Windows NT 4.0), quindi scegliere OK.
  2. Individuare e selezionare la seguente chiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\lanmanserver\parameters
  3. Nel riquadro destro fare clic sul valore autodisconnect, quindi scegliere Modifica dal menu Modifica. se il valore autodisconnect non esiste, attenersi alla seguente procedura:
    1. Scegliere Nuovo dal menu Modifica, quindi fare clic su REG_DWORD.
    2. Digitare autodisconnect, quindi premere INVIO.
  4. Scegliere Modifica dal menu Modifica.
  5. Fare clic su Esadecimale.
  6. Nella casella Dati valore digitare ffffffff, quindi scegliere OK.
NOTA: La sessione lato client è disconnessa automaticamente quando il tempo di inattività supera la durata di tempo impostato in KeepConn. Quindi, la sessione viene disconnessa secondo il valore della durata minore impostato in AutoDisConnect e KeepConn. Per modificare la durata del timeout nel lato client durante una connessione UNC, specificare il tempo arbitrario in KeepConn.
Individuare e selezionare la seguente chiave del Registro di sistema: HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Service\lanmanworkstation\parametersValore: KeepConn
Tipo di dati: REG_DWORD
Intervallo: da 1 a 65535 (sec)
Valore predefinito: 600 sec = 10 min

Riga di comando

NOTA: se si utilizza questo metodo, è possibile disattivare la funzionalità di disconnessione automatica del servizio Server.

Per modificare il periodo di timeout predefinito per la funzionalità autodisconnect del servizio del server, aprire un prompt dei comandi, digitare la seguente riga, quindi premere INVIO
net config server /autodisconnect:numero
dove numero è il numero dei minuti di attesa prima che il server disconnetta un'unità di rete connessa. Il valore massimo per questo comando è 65.535.

NOTA: se si imposta il valore autodisconnect su 0 (zero), la funzionalità di disconnessione automatica non viene disattivata e il servizio Server disconnette le unità di rete connesse dopo pochi secondi di inattività.

Per disattivare la funzionalità autodisconnect, aprire un prompt dei comandi, digitare la riga seguente, quindi premere INVIO: net config server /autodisconnect:-1.
net config server /autodisconnect:-1

Verifica della risoluzione del problema

  • Verificare se il problema è stato risolto. Se il problema è stato risolto, è possibile interrompere la lettura della sezione. Se il problema persiste, contattare il supporto tecnico (http://support.microsoft.com/contactus) .
  • Invio di commenti. Per fornire un commento o per segnalare problemi relativi a questa soluzione, lasciare il proprio commento all'interno del blog "Fix it (http://blogs.technet.com/fixit4me/) " o inviare un messaggio di posta elettronica (mailto:fixit4me@microsoft.com?Subject=KB) .

Informazioni

In alcuni programmi precedenti potrebbe non essere possibile salvare i file o accedere ai dati quando l'unità è disconnessa. Tali programmi, tuttavia, funzionano normalmente prima che l'unità venga disconnessa.

Per ulteriori informazioni su come aumentare il periodo di timeout predefinito, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:
138365  (http://support.microsoft.com/kb/138365/EN-US/ ) Funzionamento di autodisconnect in Windows NT e Windows 2000
128167  (http://support.microsoft.com/kb/128167/EN-US/ ) Server Service Configuration and Tuning

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Premium Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Service Pack 3
  • Microsoft Windows XP Professional x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Windows Vista Enterprise 64-bit edition
  • Windows Vista Enterprise
  • Windows Vista Home Basic
  • Windows Server 2008 R2 Enterprise
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows 7 Enterprise
Chiavi: 
kbenv kbprb kbfixme kbmsifixme KB297684
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store