DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 299970 - Ultima modifica: martedì 7 agosto 2007 - Revisione: 4.3

Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I299970

In questa pagina

Sommario

Il presente documento è una guida passo-passo relativa all'utilizzo della protezione NTFS di Windows per le pagine Web in esecuzione in Internet Information Server (IIS) versione 4.0 o 5.0. Per proteggere le pagine occorre inserirle in una cartella separata, quindi applicare le autorizzazioni alla cartella.

Si noti che in questo articolo non vengono descritti i modi migliori per utilizzare FrontPage e le estensioni del server di FrontPage. Per ulteriori informazioni sui modi migliori di utilizzare FrontPage e le estensioni del server di FrontPage, fare clic sul numero dell'articolo della Knowledge Base riportato di seguito (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
216705  (http://support.microsoft.com/kb/216705/ ) How to Set Permissions on a FrontPage Web on IIS

Requisiti

Per proteggere la pagina o pagine è necessario quanto segue:
  • Un sito Web già creato e in esecuzione in Internet Information Server versione 4.0 o 5.0 in una partizione di unità NTFS.
  • Accesso al server come amministratore.
  • Utenti e gruppi cui concedere gli accessi disponibili nel dominio.

Controllare il tipo di file system

  1. Fare doppio clic sull'icona Risorse del computer sul desktop del server.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'unità in cui sono presenti i contenuti Web da proteggere, quindi scegliere Proprietà.
  3. Verificare nella scheda Generale che il file system sia NTFS. NOTA: se il file system è FAT la soluzione non funziona. Se si desidera convertire il file system a NTFS, vedere il seguente articolo della Knowledge Base (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
    214579  (http://support.microsoft.com/kb/214579/ ) How to Use Convert.exe to Convert a Partition to NTFS

Proteggere la pagina

Per Windows 2000

  1. Spostare la pagina o pagine che si desidera proteggere in una cartella separata, avendo cura di aggiornare i collegamenti ipertestuali, se necessario. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start, quindi scegliere Esplora per aprire Esplora risorse di Windows.
    2. Passare alla cartella dei contenuti Web.
    3. Selezionare la cartella di livello massimo dei contenuti Web. Scegliere Nuovo dal menu File, quindi Cartella.
    4. Attribuire un nome alla cartella e premere INVIO.
    5. Tenere premuto CTRL e selezionare tutte le pagine da proteggere.
    6. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulle pagine e scegliere Copia.
    7. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla nuova cartella, quindi scegliere Incolla. NOTA: se esistono collegamenti ipertestuali che si riferiscono a queste pagine, sarà necessario aggiornarli in modo che rispecchino il nuovo percorso.

  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start, quindi scegliere Esplora per aprire Esplora risorse di Windows.
  3. Fare clic sulla cartella dei contenuti in cui si trova la pagina o pagine da proteggere.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella, scegliere Proprietà, quindi la scheda Protezione.
  5. Rimuovere il gruppo Tutti dall'elenco dei nomi nel riquadro superiore.

    IMPORTANTE: non rimuovere SYSTEM.
  6. Scegliere il pulsante Aggiungi.
  7. Digitare i nomi degli utenti o gruppi cui si desidera concedere l'accesso alla pagina.
  8. Scegliere OK. Si noti che tali utenti e gruppi devono già fare parte del dominio in cui risiede il server Web. Se non è così occorre aggiungerli prima di procedere.
  9. Se viene richiesto di scegliere fra varie istanze del nome, scegliere quella o quelle cui si desidera concedere l'accesso. Scegliere OK.
  10. Nel riquadro superiore selezionare l'utente o gruppo appena aggiunto quindi, nel riquadro inferiore selezionare le autorizzazioni che si desidera concedere. In generale sono sufficienti le autorizzazioni alla lettura e all'esecuzione, mentre in alcuni casi può essere utile assegnare l'autorizzazione alla scrittura o il controllo completo.
  11. Scegliere OK.

Per Windows NT 4.0:

  1. Spostare la pagina o pagine che si desidera proteggere in una cartella separata, avendo cura di aggiornare i collegamenti ipertestuali, se necessario. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start, quindi scegliere Esplora per aprire Gestione risorse di Windows.
    2. Passare alla cartella dei contenuti Web.
    3. Selezionare la cartella di livello massimo dei contenuti Web. Scegliere Nuovo dal menu File, quindi Cartella.
    4. Attribuire un nome alla cartella e premere INVIO.
    5. Tenere premuto CTRL e selezionare tutte le pagine da proteggere.
    6. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulle pagine e scegliere Copia.
    7. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla nuova cartella, quindi scegliere Incolla. NOTA: se esistono collegamenti ipertestuali che si riferiscono a queste pagine, sarà necessario aggiornarli in modo che rispecchino il nuovo percorso.

  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start, quindi scegliere Esplora per aprire Gestione risorse di Windows.
  3. Fare clic sulla cartella dei contenuti in cui si trova la pagina o pagine da proteggere.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella, scegliere Proprietà, quindi la scheda Protezione.
  5. Scegliere Autorizzazioni e selezionare Sostituisci le autorizzazioni ai file esistenti.
  6. Rimuovere il gruppo Tutti dall'elenco dei nomi nel riquadro superiore.

    IMPORTANTE: non rimuovere SYSTEM.
  7. Scegliere Aggiungi, quindi digitare i nomi degli utenti o gruppi cui si desidera concedere l'accesso alla pagina.
  8. Scegliere OK. Si noti che tali utenti e gruppi devono già fare parte del dominio in cui risiede il server Web. Se non è così occorre aggiungerli prima di procedere.
  9. Se viene richiesto di scegliere fra varie istanze del nome, scegliere quella o quelle cui si desidera concedere l'accesso. Scegliere OK.
  10. Nell'elenco Tipo di accesso scegliere le autorizzazioni corrette. In generale sono sufficienti le autorizzazioni alla lettura e all'esecuzione, mentre in alcuni casi può essere utile assegnare l'autorizzazione alla scrittura o il controllo completo.
  11. Scegliere OK.
RIFERIMENTI : Per ulteriori informazioni sulle autorizzazioni NTSF, vedere il seguente articolo della Knowledge Base (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
187506  (http://support.microsoft.com/kb/187506/ ) List of NTFS Permissions Required for IIS Site to Work
Per informazioni generali sulle autorizzazioni di Windows NT e Windows 2000, vedere i seguenti articoli della Knowledge Base (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
148437  (http://support.microsoft.com/kb/148437/ ) Default NTFS Permissions in Windows NT
266118  (http://support.microsoft.com/kb/266118/ ) How to Restore the Default NTFS Permissions for Windows 2000

Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition
  • Microsoft Windows NT 4.0 Option Pack
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows 2000 Service Pack 1
  • Microsoft Windows 2000 Service Pack 2
  • Microsoft Small Business Server 2000 Standard Edition
  • Microsoft eMbedded Visual C++ 4.0
  • Microsoft Internet Information Server 4.0
  • Microsoft Internet Information Services 5.0
Chiavi: 
kbhowto kbhowtomaster KB299970
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store