DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 300956 - Ultima modifica: giovedì 31 ottobre 2013 - Revisione: 3.0

 

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come ricreare manualmente i valori di libreria del contatore delle prestazioni.

Informazioni

Importante Questa sezione, metodo o attività contiene la procedura per modificare il Registro di sistema. Tuttavia, potrebbero verificarsi seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo errato. Pertanto, assicurarsi di seguire attentamente i passaggi. Per maggiore protezione, eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. In questo modo, è possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
322756  (http://support.microsoft.com/kb/322756/ ) Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows
Quando si utilizza lo strumento Monitor di sistema, alcuni contatori risultino mancanti o non contengono dati del contatore. L'insieme di librerie dei contatori delle prestazioni di base può essere danneggiato e potrebbe essere necessario ricostruirlo. Inoltre, potrebbe essere necessario ricompilare tutti i contatori (dell'applicazione creata con il Framework .NET) personalizzati o eventuali contatori estensibili.

Questo comportamento può verificarsi se determinati contatori estensibili danneggiano il Registro di sistema o se alcuni programmi basati su Strumentazione gestione Windows WMI modificano il Registro di sistema.

Ricostruire i contatori delle prestazioni di base

Le Informazioni dei contatori flessibili vengono memorizzate in entrambi i percorsi seguenti:
  • La seguente sottochiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Windows NT\Current Version\Perflib\009
  • I file %Systemroot%\System32\Perfc009.dat e %Systemroot%\System32\Perfh009.dat
Per ricreare manualmente le librerie dei contatori delle prestazioni di base, attenersi alla seguente procedura:
  1. Espandere il file Perfc009. dat e il filePerfh009. dat . Questi file si trovano sul disco di installazione di Windows. I file compressi si trovano in Lettera di unità: \i386\perfc009.da_ e a Lettera di unità: \i386\perfh009.da_. Sostituire i file presenti nella cartella %Systemroot%\System32.
  2. Avviare l'Editor del Registro di sistema e quindi individuare la seguente chiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Perflib
  3. Nel Registro di sistema, modificare il valore di Last Counterin 1846 (decimale) e modificare il valore Ultima guida in 1847 (decimale).
  4. Individuare la seguente chiave del Registro di sistema per la ricerca di servizi che dispongono di un Performancesubkey:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services
  5. Rimuovere i seguenti valori dalla sottochiave Performance (esiste ifthey):
    • Primo contatore
    • Primo argomento della Guida
    • Ultimo contatore
    • Ultima Guida in linea
    È inoltre possibile utilizzare lo strumento di Exctrlst.exe per individuare theperformance contatore libreria a collegamento dinamico (DLL) che file sono installati, andthen l'accesso del Registro di sistema per rimuovere i valori DWORD. È ora disponibile un registro di sistema workableperformance che contiene solo i contatori base sistema.

    Nota. Rimuovere i valori dalla sottochiave Performance nel Registro di sistema può causare a delle applicazioni di.NET Framework installate di non funzionare la prossima volta che vengono avviate. In questo caso, utilizzare il comando lodctr /R nella sezione "Aggiungere nuovamente i contatori estensibili" per ricostruire i contatori delle prestazioni. Se si continuano a verificarsi problemi quando si avvia un'applicazione.NET Framework, vedere la sezione "Reinstallazione di eventuali contatori di prestazioni di assembly di.NET Framework personalizzati" in questo articolo.

Aggiungere nuovamente i contatori estensibili

È necessario aggiungere nuovamente i contatori estensibili dall'elenco dei servizi. Prima di procedere, è necessario identificare il file ini viene utilizzato per caricare i contatori:
  1. Aprire una finestra del prompt dei comandi.
  2. Al prompt dei comandi, digitare CD%SystemRoot%\System32, quindi premere INVIO.
  3. Al prompt dei comandi, digitare findstr drivername*.ini, quindi premere INVIO.
  4. Prendere nota del nome del file ini per ciascun nome di driver thelist.
  5. Al prompt dei comandi, digitare il comando seguente e thenpress invio:
    lodctrinifile>
    Nota. In questo comando, <inifile></inifile> rappresenta il nome della .inifile per il driver che si desidera ricaricare.
    Ad esempio, se in thatAxperf.ini youwant per ricaricare il driver ASP, l'elenco che si è preso nota al passaggio 4 è il file. ini per il driver ASP (axperf).Pertanto, per ricaricare il driver ASP, digitare lodctraxperf.ini al prompt dei comandi, quindi premere INVIO.
  6. Ripetere il passaggio 5 per ciascun file ini nell'elenco.
  7. Riavviare il computer.
Per ricostruire tutti i contatori delle prestazioni inclusi contatori estensibili e di terze parti in Windows Server 2003, digitare i seguenti comandi al prompt dei comandi. Premere INVIO dopo ciascun comando.
cd\windows\system32
Lodctr /R
Note
  • /R è maiuscola. È necessario disporre di diritti amministrativi sul computer per eseguire correttamente questo comando.
  • In un computer che esegue un'edizione a 32 bit di Windows XP, il Lodctr /r:nome del file> il comando è il metodo standard per ripristinare le stringhe del Registro di sistema di contatori delle prestazioni e le informazioni utilizzando un nome di file.
Windows Server 2003 ricrea tutti i contatori perché legge tutti i file ini nella cartella C:\Windows\inf\009 per il sistema operativo in inglese.

Note
  • Se si esegue un prodotto Cluster o Datacenter, è necessario il failover del nodo per aggiornare l'elenco dei contatori. Va fatto dopo aver eseguito la procedura descritta nella sezione "Aggiungere nuovamente i contatori estensibili" per i contatori di base e i contatori estensibili.
  • Nei sistemi che eseguono applicazioni che aggiungono i propri contatori delle prestazioni, ad esempio Microsoft Exchange o SQL Server, il file ini viene utilizzato per caricare il contatore delle prestazioni può non trovarsi in % Systemroot%\System32. Questi file. ini in genere sono disponibili nella struttura di cartelle delle applicazioni.
  • Se viene visualizzato un messaggio di errore sulla libreria di prestazioni quando si utilizza la procedura precedente, è necessario scaricare e ricaricare le librerie a collegamento dinamico (DLL) delle prestazioni IIS. Per ulteriori informazioni su come effettuare questa operazione, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
    267831  (http://support.microsoft.com/kb/267831/ ) Messaggio di avviso ID evento 2003 durante il caricamento dei contatori delle prestazioni
  • Se si continua a verificarsi problemi quando si avvia un'applicazione.NET Framework, vedere la sezione "Reinstallare i contatori di prestazioni personalizzate di assembly del framework .NET".

Reinstallare i contatori di prestazioni personalizzate di assembly del framework .NET

Se si continuano a verificarsi problemi quando si avvia un'applicazione.NET Framework dopo aver eseguito le procedure elencate di seguito, potrebbe essere necessario ricostruire i contatori delle prestazioni per l'applicazione personalizzata del Framework .NET. A tale scopo, utilizzare il "/ i" nello strumento programma di installazione .NET Framework (Installutil.exe). È necessario conoscere i nomi dei file dei file DLL che creano i contatori delle prestazioni.

Esempio

Eseguire queste procedure e rimuovere i contatori dal Registro di sistema per tutti i servizi installati in un sistema con Microsoft System Center Operations Manager 2007, potrebbe risultare in un Server di gestione non funzionante. Infatti, i contatori per i moduli Config Service, servizio SDK e di scrittura su Database non sono disponibili sotto forma di contatori estensibili in file INI. Al contrario, vengono registrati al momento dell'installazione. Pertanto, quando si tenta di avviare System Center Operations Manager 2007, è possibile che venga visualizzato un messaggio di errore analogo al seguente perché mancano i contatori delle prestazioni:

Tipo di evento: errore
Origine evento: Servizio di SDK di OpsMgr
Categoria evento: nessuno
ID evento: 26380
Data: Data
Ora: ora
Utente: n/d
Computer: MOM
Descrizione: il servizio di sistema Center Operations Manager SDK non riuscita a causa di un'eccezione non gestita.

Per risolvere questo problema in System Center Operations Manager 2007, è necessario reinstallare gli assembly di.NET Framework che ha creato i contatori delle prestazioni. A tale scopo, utilizzare l'opzione /i nello strumento programma di installazione del NET Framework (Installutil.exe) per reinstallare i seguenti assembly:
  • Microsoft.Mom.ConfigService.dll
  • Microsoft.Mom.Sdk.ServiceDataLayer.dll
  • Microsoft.Mom.DatabaseWriteModules.dll
  • Microsoft.EnterpriseManagement.HealthService.Modules.DataWarehouse.dll
Ad esempio, al prompt dei comandi, digitare i seguenti comandi e quindi premere INVIO dopo ciascun comando:
InstallUtil /i Microsoft.Mom.ConfigService.dll

InstallUtil /i Microsoft.Mom.Sdk.ServiceDataLayer.dll

InstallUtil /i Microsoft.Mom.DatabaseWriteModules.dll

InstallUtil /i Microsoft.EnterpriseManagement.HealthService.Modules.DataWarehouse.dll
Nota. È necessario disporre di diritti amministrativi sul computer per eseguire questi comandi.

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows XP Professional x64 Edition
Chiavi: 
kbenv kbhowto kbmt KB300956 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 300956  (http://support.microsoft.com/kb/300956/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store