DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 304040 - Ultima modifica: venerdì 20 giugno 2014 - Revisione: 17.0

 

Per continuare a ricevere gli aggiornamenti della sicurezza per Windows, assicurarsi di eseguire Windows XP con Service Pack 3 (SP3).Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla pagina web Microsoft: Sta per terminare il supporto per alcune versioni di Windows

In questa pagina

Sommario

Con Windows XP, è possibile condividere file e documenti con altri utenti del computer e con altri utenti in rete. È disponibile una nuova interfaccia utente (UI) denominata condivisione File semplice e una nuova funzionalità documenti condivisi. In questo articolo viene descritta la nuovo interfaccia utente di condivisione dei file e vengono trattati i seguenti argomenti:

INTRODUZIONE

In un computer basato su Windows XP, è possibile condividere file tra utenti locali e remoti. Utenti locali accedono al computer direttamente attraverso i propri account o un account Guest. Gli utenti remoti connettono al computer dalla rete e accedere ai file condivisi sul computer.

È possibile accedere l'interfaccia utente condivisione File semplice visualizzando le proprietà di una cartella. Tramite la semplice interfaccia utente condivisione File, è possibile configurare la condivisione e autorizzazioni NTFS a livello di cartella. Queste autorizzazioni si applicano alla cartella, tutti i file in tale cartella, sottocartelle e tutti i file nelle sottocartelle. File e cartelle che vengono create o copiate in una cartella ereditano le autorizzazioni definite per la cartella principale. In questo articolo viene descritto come configurare l'accesso ai file, a seconda dei livelli di autorizzazione. Alcune informazioni contenute in questo articolo su questi livelli di autorizzazione non sono documentate nel file del sistema operativo o nel file della Guida.

Informazioni

Con la condivisione di file in Windows XP, è possibile configurare cinque livelli di autorizzazioni. È possibile configurare i livelli 1, 2, 4 e 5 utilizzando l'interfaccia utente condivisione File semplice. A tale scopo, pulsante destro del mouse sulla cartella e quindi scegliere condivisione e protezione per aprire l'interfaccia utente condivisione File semplice. Per configurare il livello 3, copiare un file o una cartella nella cartella "Documenti condivisi" in "Risorse del Computer." Questa configurazione non cambia quando si attiva o disattiva 1 di Sharing.Level File semplice è l'impostazione massima riservatezza e protezione, mentre il livello 5 è il più pubblico e l'impostazione (non protetto) più modificabile.

Attivazione e disattivazione di condivisione File semplice

Nota. Windows XP Home Edition-based computer hanno sempre la condivisione File semplice attivata.

Per impostazione predefinita, l'interfaccia utente condivisione File semplice è attivata nei computer basati su Windows XP Professional che fanno parte di un gruppo di lavoro. Computer basato su XP Professional che fanno parte di un dominio Windows utilizzano solo l'interfaccia di file classico condivisione e protezione. Quando si utilizza la semplice interfaccia utente condivisione File (che si trova nelle proprietà della cartella), vengono configurate le autorizzazioni di file e condivisione.

Se si disattiva condivisione File semplice, è possibile controllarne le autorizzazioni per singoli utenti. Tuttavia, è necessario ha una conoscenza avanzata delle autorizzazioni NTFS e di condivisione per proteggere i file e cartelle. Se si disattiva condivisione File semplice, non viene disattivata la funzionalità documenti condivisi.

Per attivare o disattivare l'interfaccia utente condivisione File semplice in Windows XP Professional, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start e quindi fare clic su Risorse del Computer sul desktop.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
  2. Scegliere Opzioni cartella dal menu Strumenti.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
  3. Fare clic sulla scheda Visualizza e quindi selezionare la casella di controllo Utilizza condivisione File semplice (scelta consigliata) per attivare la condivisione File semplice. (Deselezionare questa casella di controllo per disattivare questa funzionalità).
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Gestione dei livelli di accesso alle condivisioni e ai file

È possibile utilizzare la condivisione File semplice per configurare cinque livelli di accesso alle condivisioni e file:
  • Livello 1: La cartella documenti (privata)
  • Di livello 2: La cartella documenti (impostazione predefinita)
  • Di livello 3: File nella cartella Documenti condivisi disponibili agli utenti locali
  • Di livello 4: File condivisi in rete (accesso in lettura a tutti gli utenti)
  • Di livello 5: File condivisi in rete (leggibile e scrivibile da tutti gli utenti)
Note
  • Per impostazione predefinita, i file archiviati in "Documenti" sono di livello 2.
  • Le cartelle di livello 1, 2 e 3 sono disponibili solo per un utente che ha effettuato l'accesso locale. Gli utenti che accedono localmente includono un utente che accede a un computer basato su Windows XP Professional da una sessione RDP (Remote Desktop).
  • Cartelle di livelli 4 e 5 sono disponibili agli utenti che accedono localmente e remoto dalla rete.
Nella tabella seguente vengono descritte le autorizzazioni:
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Livello di accessoEveryone (NTFS/File)ProprietarioSistemaAmministratoriEveryone (condivisione)
Livello 1Non disponibileControllo completoControllo completoNon disponibileNon disponibile
Livello 2Non disponibileControllo completoControllo completoControllo completoNon disponibile
Livello 3LetturaControllo completoControllo completoControllo completoNon disponibile
Livello 4LetturaControllo completoControllo completoControllo completoLettura
Livello 5ModificaControllo completoControllo completoControllo completoControllo completo

Livello 1: La cartella documenti (privata)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Il proprietario del file o della cartella dispone di lettura e l'autorizzazione di scrittura per il file o la cartella. Nessun utente può leggere o scrivere nella cartella o file in essa contenuti. Se non si modificano le autorizzazioni della cartella padre, tutte le sottocartelle contenute in una cartella è contrassegnata come private rimangono tali.

Se si è un amministratore del Computer e crea una password utente per l'account utilizzando lo strumento del Pannello di controllo account utente, richiesto di rendere privati file e cartelle.

Nota. L'opzione per rendere privata una cartella (livello 1) è disponibile solo per un account utente nella propria cartella documenti.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine


Per configurare una cartella e tutti i file in essa contenuti al livello 1, attenersi alla seguente procedura:
  1. Pulsante destro del mouse sulla cartella e quindi scegliere condivisione e protezione.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
  2. Selezionare la casella di controllo Rendi la cartella privata e quindi fare clic su OK.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Autorizzazioni NTFS locale:
  • Owner: Controllo completo
  • Sistema: Controllo completo
Autorizzazioni di condivisione di rete:
  • Non condiviso
Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Livello 2 (impostazione predefinita): La cartella documenti (impostazione predefinita)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Il proprietario del file o cartella e locale Administrators del Computer letto e dell'autorizzazione di scrittura per il file o la cartella. Nessun utente può leggere o scrivere nella cartella o file in essa contenuti. Questo è l'impostazione predefinita per tutte le cartelle e i file nella cartella documenti di ogni utente.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine


Per configurare una cartella e tutti i file in essa contenuti al livello 2, attenersi alla seguente procedura:
  1. Pulsante destro del mouse sulla cartella e quindi scegliere condivisione e protezione.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
  2. Assicurarsi che sia Rendi la cartella privata e le caselle di controllo Condividi la cartella in rete vengono cancellate e quindi fare clic su OK.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Autorizzazioni NTFS locale:
  • Owner: Controllo completo
  • : Controllo completo
  • Sistema: Controllo completo
Autorizzazioni di condivisione di rete:
  • Non condiviso
Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Livello 3: File nella cartella Documenti condivisi disponibili agli utenti locali

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
I file sono condivisi con gli utenti che accedono al computer locale. Gli amministratori del Computer locale possono leggere, scrivere ed eliminare i file nella cartella Documenti condivisi. Gli utenti con restrizioni possono solo leggere i file nella cartella Documenti condivisi. In Windows XP Professional, Power Users può anche leggere, scrivere o eliminare i file nella cartella Documenti condivisi. Il gruppo Power Users è disponibile solo in Windows XP Professional. Gli utenti remoti non possono accedere a cartelle o file di livello 3. Per consentire agli utenti remoti di accedere ai file, è necessario condividere i in rete (livello 4 o 5).

Per configurare un file o una cartella e tutti i file in essa contenuti al livello 3, avviare Esplora risorse e quindi copiare o spostare il file o la cartella nella cartella Documenti condivisi in risorse del Computer.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine


Autorizzazioni NTFS locale:
  • Owner: Controllo completo
  • : Controllo completo
  • Utenti avanzati: modifica
  • Limitato di utenti: lettura
  • Sistema: Controllo completo
Autorizzazioni di condivisione di rete:
  • Non condiviso
Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Livello 4: Condivise in rete (sola lettura)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
I file sono condivisi per tutti gli utenti di leggere in rete. Tutti gli utenti locali, incluso l'account Guest è in grado di leggere i file. Ma non modificare il contenuto. Qualsiasi utente può leggere e modificare i file.

Per configurare una cartella e tutti i file in essa contenuti al livello 4, attenersi alla seguente procedura:
  1. Pulsante destro del mouse sulla cartella e quindi scegliere condivisione e protezione.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
  2. Fare clic per selezionare la casella di controllo Condividi la cartella in rete , fare clic per deselezionare la casella di controllo Consenti agli utenti di modificare i file e quindi fare clic su OK.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Autorizzazioni NTFS locale:
  • Owner: Controllo completo
  • : Controllo completo
  • Sistema: Controllo completo
  • Everyone: lettura
Autorizzazioni di condivisione di rete:
  • Everyone: lettura
Riduci l'immagineEspandi l'immagine

Livello 5: Condivise in rete (lettura e scrittura)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Questo livello è il livello di accesso più disponibile e meno sicuro. Qualsiasi utente (locale o remoto) può leggere, scrivere, modificare o eliminare un file in una cartella condivisa con questo livello di accesso. Si consiglia di utilizzare questo livello solo per una rete chiusa con un firewall configurato. Tutti gli utenti locali, incluso l'account Guest possono leggere e modificare i file.

Per configurare una cartella e tutti i file in essa contenuti al livello 5, attenersi alla seguente procedura:
  1. Pulsante destro del mouse sulla cartella e quindi fare clic su Condivisione e protezione.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
  2. Fare clic per selezionare la casella di controllo Condividi la cartella in rete , fare clic per selezionare la casella di controllo Consenti agli utenti di modificare i file e quindi fare clic su OK.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Autorizzazioni NTFS locale:
  • Owner: Controllo completo
  • : Controllo completo
  • Sistema: Controllo completo
  • Everyone: modifica
Autorizzazioni di condivisione di rete:
  • Everyone: Controllo completo
Nota. Tutte le autorizzazioni NTFS che fanno riferimento a tutti gli utenti includono l'account Guest.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine


Tutti i livelli descritti in questo articolo si escludono a vicenda. Cartelle private (livello 1) non possono essere condivisa a meno che non siano più privati. Cartelle condivise (livello 4 e 5) non possono essere reso private finché vengono condivise.

Se si crea una cartella nella cartella Documenti condivisi (livello 3), condividerlo in rete e quindi consentire agli utenti di rete di modificare i file (livello 5), le autorizzazioni di livello 5 saranno valide per la cartella, i file in tale cartella e le sottocartelle. Gli altri file e cartelle nella cartella Documenti condivisi rimarranno configurate al livello 3.

Nota. L'unica eccezione è che se si dispone di una cartella aperta (Sottocartelladiesempio) che è stato condiviso all'interno di una cartella aperta (livello 4EsempioFolder) che è di livello 5. Gli utenti remoti hanno il livello di accesso corretto per ciascuna cartella condivisa. Effettuato l'accesso localmente gli utenti hanno autorizzazioni in scrittura (livello 5) per il padre (EsempioFolder) e figlio (Sottocartelladiesempio) le cartelle.

Nota. Se non si ha familiarità con le informazioni che vengono presentate in questa sezione, chiedere aiuto o contattare il supporto tecnico. Per informazioni su come contattare il supporto tecnico, visitare il sito Web di informazioni di contatto Microsoft Help and Support:
Contatta l'assistenza clienti (http://support.microsoft.com/contactus)

Linee guida

È consigliabile condividere solo le cartelle di rete che devono accedere gli utenti remoti su altri computer. Si consiglia di non condividere la radice dell'unità di sistema. Quando si esegue questa operazione, il computer è più vulnerabile agli attacchi di utenti remoti. La scheda condivisione della finestra di dialogo proprietà dell'unità contiene un messaggio di avviso quando si tenta di condividere la cartella principale (ad esempio C:\). Per continuare, è necessario fare clic sul collegamento Se si conosce il rischio, ma si desidera comunque condividere la radice dell'unità, fare clic qui . Solo gli amministratori del computer possono condividere la radice dell'unità.

File su un dispositivo di sola lettura, ad esempio un CD-ROM condiviso a livello 4 o 5 sono disponibili solo se il CD-ROM nell'unità CD-ROM. Qualsiasi CD inserito nell'unità CD-ROM è disponibile per tutti gli utenti della rete.

Autorizzazione di un file può essere diverso dalla cartella padre, se una delle seguenti condizioni è vera:
  • È possibile utilizzare il comando Sposta un prompt dei comandi per spostare un file nella cartella da una cartella nella stessa unità con autorizzazioni diverse.
  • È possibile utilizzare uno script per spostare il file nella cartella da una cartella nella stessa unità con autorizzazioni diverse.
  • È possibile eseguire Cacls.exe al prompt dei comandi o uno script per modificare le autorizzazioni del file.
  • I file presenti sul disco rigido prima di installare Windows XP.
  • Modifica delle autorizzazioni di un file durante la condivisione File semplice era disattivata in Windows XP Professional.
Nota. Le autorizzazioni NTFS non vengono mantenute nelle operazioni di spostamento di file quando si utilizza Esplora risorse di Windows con interfaccia utente condivisione File semplice attivata.

Se è possibile attivare e disattivare la condivisione File semplice, le autorizzazioni per file non vengono modificate. Non modificano le autorizzazioni NTFS e di condivisione finché non vengono modificate le autorizzazioni nell'interfaccia. Se è possibile impostare le autorizzazioni di condivisione File semplice attivata, sono interessati solo controlli di accesso (ACE) sui file che vengono utilizzati per la condivisione File semplice. Nel controllo elenco (Discretionary Access) dei file o cartelle seguenti voci sono interessati dall'interfaccia utente condivisione File semplice:
  • Proprietario
  • Amministratori
  • Tutti gli utenti
  • Sistema

Avanzate di risoluzione dei problemi per la configurazione di condivisione di file in Windows XP

Nota. In questa sezione è destinata a utenti esperti. Se non si ha familiarità con la risoluzione avanzata dei problemi, chiedere aiuto o contattare il supporto tecnico. Per informazioni su come contattare il supporto tecnico, vedere il sito Web di informazioni di contatto Microsoft Help and Support:
Contatta l'assistenza clienti (http://support.microsoft.com/contactus)

Previsto un comportamento di aggiornamento

Basato su Windows 2000 Professional o un computer basato su Windows NT 4.0 che fa parte di un dominio o un gruppo di lavoro che viene aggiornato a Windows XP Professional mantenuta l'appartenenza al dominio o gruppo di lavoro ed è il classico file condivisione e protezione interfaccia utente attivata. Le autorizzazioni NTFS e di condivisione non vengono modificate con l'aggiornamento.

Per impostazione predefinita, se si aggiorna un computer che esegue Microsoft Windows 98, Windows 98 Seconda edizione o Windows Millennium Edition con "per condivisione" autorizzazioni di condivisione per Windows XP, condivisione File semplice è sempre attivata. Condivisioni a cui sono assegnate password vengono rimossi e le condivisioni con password vuote rimangono condivise dopo l'aggiornamento.

Se l'aggiornamento è di un computer che esegue Windows 98, Windows 98 Seconda edizione o Windows Millennium Edition a Windows XP Professional e per tale computer è connesso a un dominio, se il computer ha accesso a livello di condivisione attivato e viene aggiunto al dominio mentre è in esecuzione il programma di installazione, il computer viene avviato con l'interfaccia utente condivisione File semplice disattivata.
Per impostazione predefinita, un computer Windows 98, Windows 98 Seconda edizione o basato su Windows Millennium Edition che viene aggiornato a Windows XP Home condivisione File semplice è attivata.

Problemi noti

Per gli utenti remoti di accedere ai file dalla rete (livelli 4 e 5), deve essere disattivato il Firewall connessione Internet (ICF) sull'interfaccia di rete che gli utenti remoti si connettono tramite.

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
298804  (http://support.microsoft.com/kb/298804/ ) I firewall Internet possono impedire l'esplorazione e condivisione di file
Quando è attivata la condivisione File semplice, amministrazione remota e la modifica del Registro di sistema remoto non funziona come previsto da un computer remoto e connessioni a condivisioni amministrative (ad esempio C$) non funzionano perché tutti gli utenti remoti effettuano l'autenticazione come Guest. Account Guest non dispongono di diritti amministrativi. Quando la condivisione File semplice è attivata, se si configurano le voci ACE utente specifico, gli utenti remoti non sono interessati quando la condivisione File semplice è attivata perché tutti gli utenti remoti effettuano l'autenticazione come Guest quando è attivata la condivisione File semplice.

Gli utenti remoti che venga visualizzato un messaggio "Accesso negato" in una condivisione che si era connessi in precedenza. Questo comportamento si verifica dopo che il disco rigido viene convertito in NTFS. Questo comportamento si verifica nei computer basati su Windows XP che condivisione File semplice attivata che sono stati aggiornati da Windows 98, Windows 98 Seconda edizione o Windows Millennium Edition. Questo comportamento si verifica perché le autorizzazioni predefinite di un disco rigido che viene convertito in NTFS non contengono il gruppo Everyone. Il gruppo Everyone è obbligatorio per gli utenti remoti che utilizzano l'account Guest per accedere ai file per reimpostare le autorizzazioni, interrompere la condivisione e ricondividere le cartelle interessate.

Comportamento influenzato quando è attivata la condivisione File semplice

  • La semplice interfaccia utente condivisione File nelle proprietà di una cartella consente di configurare le autorizzazioni di file e condivisione.
  • Gli utenti remoti autenticati sempre come l'account Guest.

    Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
    302927  (http://support.microsoft.com/kb/302927/ ) Gestione computer visualizza i nomi di account utente quando viene effettuato l'accesso come Guest
  • Esplora risorse non mantiene le autorizzazioni sui file che vengono spostati nella stessa unità NTFS. Le autorizzazioni vengono sempre ereditate dalla cartella padre.
  • Nei computer basati su Windows XP Professional con attivata la condivisione File semplice e computer basati su Windows XP Home Edition, le cartelle condivise (Fsmgmt. msc) e gli strumenti di gestione Computer (Compmgmt. msc) una più semplice condivisione e protezione dell'interfaccia utente.
  • Nelle console Gestione Computer e cartelle condivise il comando Nuova condivisione File non è disponibile quando il pulsante destro del mouse sull'icona condivisioni . Inoltre, se si destro del mouse su qualsiasi condivisione elencata, i comandi di proprietà e Interrompere la condivisione non saranno disponibili.

Comportamento non è causato dall'attivazione condivisione File semplice

  • Lo snap-in Gestione Computer in Windows XP Home Edition, non viene visualizzato il nodo utenti e gruppi locali . Impossibile aggiungere lo snap-in utenti e gruppi locali a uno snap-in personalizzato. Questo comportamento è una limitazione di Windows XP Home Edition. Non è causato dalla condivisione File semplice.
  • Se si disattiva l'account Guest nello strumento Account utente del Pannello di controllo, è interessato solo del guest consente di accedere in locale. L'account non è disattivato.
  • Non è possibile autenticare gli utenti remoti utilizzando un account che dispone di una password vuota. Questa autenticazione è configurata separatamente.
  • Windows XP Home Edition non è possibile aggiungere un dominio. Può essere configurato solo come membro di un gruppo di lavoro.

    Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
    303606  (http://support.microsoft.com/kb/303606/ ) Può accedere senza password utilizzando l'account Guest dopo l'aggiornamento da Windows 2000

Riferimenti

Per informazioni su come configurare la condivisione di file in Windows Vista, visitare il seguente sito Web Microsoft:

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
Chiavi: 
kbresolve kbexpertisebeginner kbexpertiseinter kbpubtypekc kbnetwork kbhowto kbarttypeshowme kbenv kbcip kbmt KB304040 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 304040  (http://support.microsoft.com/kb/304040/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store