DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 306439 - Ultima modifica: domenica 23 luglio 2006 - Revisione: 4.0

 

Sommario

Un'azione di installazione nidificati installa un altro pacchetto di Windows Installer durante l'installazione in esecuzione. In questo articolo viene illustrato come creare un pacchetto che esegue un'installazione nidificata.

Informazioni

È possibile aggiungere un'installazione nidificata a un pacchetto per la creazione di un'azione di installazione nidificati nella tabella CustomAction e pianificazione di questa azione personalizzata nelle tabelle sequenza. Casella destinazione della tabella CustomAction contiene una stringa le impostazioni di proprietà pubblica utilizzate dall'installazione nidificato. Casella origine della tabella CustomAction identifica il pacchetto nidificato. Un'azione di installazione nidificati può solo reinstallare o rimuovere un'applicazione che è stata installata dal pacchetto di installazione dell'applicazione corrente.

Il tipo di azione di installazione nidificati è specificato nella casella tipo della tabella CustomAction . In base al tipo di azione personalizzata, il pacchetto per l'applicazione nidificato può risiedere in "sottoarchivio" del pacchetto principale, come un file nella posizione specificata da una proprietà, o come un'applicazione annunciata sul computer dell'utente.
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Tipo di azione personalizzataDescrizione
Tipo di azione personalizzata 7Installazione nidificato di un prodotto che risiedono nel pacchetto di installazione.
Tipo di azione personalizzato 23Installazione nidificato di un pacchetto di installazione all'interno della struttura origine corrente.
Tipo di azione personalizzato 39Installazione nidificato di un pacchetto di installazione annunciato.
Di seguito è un esempio di come creare un azione personalizzata di tipo 7 installazione nidificati. Gli utilizzi di esempio creato uno strumento denominato ORCA (questo strumento viene fornito con Windows Installer SDK) per modificare il pacchetto msi, perché Visual Studio Installer non è nidificato azioni personalizzate di installazione. (Per ulteriori informazioni su ORCA, vedere la sezione "Riferimenti"). L'installazione nidificato prevede due pacchetti msi. Nell'esempio seguente utilizza Basic.msi come pacchetto MSI padre e nest.msi del pacchetto MSI nidificato.
  1. Utilizzare lo strumento di Msidb (questo strumento viene fornito con Windows Installer SDK) per aggiungere il pacchetto nest.msi come "un sottoarchivio" del file Basic.msi. La riga di comando è:
    -d Basic.msi - r Nest.msi Msidb
    Nest.msi verrà aggiunta al file Basic.msi come sottoarchivio. Nessuna finestra di dialogo verrà visualizzata a conferma che questa è stata completata, ma aumentano le dimensioni del file per Basic.msi.

    Nota Non è possibile aggiungere nest.msi come sottoarchivio utilizzando la tabella Binary ORCA. Quando si aggiunge un file a un file MSI tramite la tabella binario , il file viene aggiunto come un flusso binario, non come sottoarchivio. Impossibile fare riferimento i file aggiunti dalla tabella Binary dalla colonna di origine della tabella CustomAction .
  2. Utilizzare ORCA per aprire Basic.msi. Individuare la tabella CustomAction e digitare le informazioni per l'azione personalizzata. Se si desidera passare le proprietà pubbliche del pacchetto nidificato, è possibile utilizzare la casella di destinazione per questo. Non vi saranno due azioni personalizzate, uno per l'installazione e uno per la disinstallazione (che ha una destinazione di "REMOVE = ALL"). Di seguito viene riportata una tabella di esempio CustomAction
    Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
    AzioneTipoOrigineDestinazione
    InstallNest7Nest.msi
    UnInstallNest7Nest.msiRIMUOVERE = ALL
  3. Pianificare l'azione personalizzata nella tabella InstallExecuteSequence . Non esistono istruzioni condizionali per i installa e Disinstalla le azioni nella tabella InstallExecuteSequence . La condizione verrà associare a un componente per l'installazione (> 2) e Disinstalla (< = 2). È anche possibile associare queste operazioni una funzionalità o un'altra proprietà. L'azione personalizzata installazione nidificati deve essere inserito prima di InstallFinalize . Se si utilizza un componente o una funzione come condizione, l'azione personalizzata deve essere inserito dopo CostFinalize . Di seguito è un esempio InstallExecuteSequence che presuppone che Basic.msi è un componente denominato "Comp_1" e le condizioni dell'installazione nidificato in base allo stato di Comp_1):
    Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
    AzioneCondizioneSequenza
    InstallNest$ Comp_1 > 23110
    UnInstallNest$ Comp_1 < = 23120
Sebbene sia possibile creare un'installazione MSI nidificata, esistono alcuni svantaggi per questa operazione. Tali svantaggi includono i seguenti:
  • Installazioni nidificate non possono condividere i componenti.
  • Un'installazione amministrativa non può contenere un'installazione nidificata.
  • Patch e l'aggiornamento non funzionerà con le installazioni nidificate.
  • Il programma di installazione non avrà un costo correttamente un'installazione nidificata.
  • Impossibile utilizzare ProgressBars integrato con le installazioni nidificate.
  • Impossibile installare le risorse da annunciare dall'installazione nidificato.
  • Un pacchetto che esegue un'installazione di un'applicazione nidificata consiglia di disinstallare l'applicazione nidificato anche quando il prodotto padre viene disinstallato.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
255905  (http://support.microsoft.com/kb/255905/ ) Come utilizzare l'editor di database ORCA per modificare il file di Windows Installer

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Installer 1.1
  • Microsoft Windows Installer 1.2
  • Microsoft Windows Installer 2.0
Chiavi: 
kbmt kbhowto KB306439 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 306439  (http://support.microsoft.com/kb/306439/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Articolo KB ritiratoDichiarazione di non responsabilità per articoli della Microsoft Knowledge Base su prodotti non più supportati
Questo articolo è stato scritto sui prodotti per cui Microsoft non offre più supporto. L’articolo, quindi, viene offerto ‘così come è’ e non verrà più aggiornato.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store