DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 307608 - Ultima modifica: venerdì 20 aprile 2012 - Revisione: 1.0

 

Sommario

Lo scopo di questo articolo è di garantire l'effettiva distribuzione dello strumento di protezione URLScan di Internet Information Services (IIS). URLScan è uno strumento aggiuntivo che può essere utilizzato dagli amministratori del sito Web. Il gli amministratori possono controllare le azioni di URLScan e possono limitare il tipo di Richieste HTTP che il server elabora.

Se esegue l'aggiornamento da un versione precedente di URLScan (2.0, 2.1), tutte le precedenti impostazioni di configurazione vengono conservati durante l'eseguibile e il file URLScan. ini viene aggiornato con nuovi funzionalità di URLScan 2.5.

Informazioni

Prima di installare URLScan 2.5, vedere il white paper sul sito Web Microsoft:
http://technet.microsoft.com/en-us/Security/cc242650.aspx (http://technet.microsoft.com/en-us/security/cc242650.aspx)

Per scaricare URLScan 2.5, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://Microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyId = D 23 18937-DD7E-4613-9928-7F94EF1C902A & displaylang = en (http://microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyId=23D18937-DD7E-4613-9928-7F94EF1C902A&displaylang=en)
Per informazioni su URLScan ed altri dettagli relativi alla protezione in IIS, vedere il webcast su il seguente sito Web Microsoft:
http://technet.microsoft.com/en-us/Security/cc242650 (http://technet.microsoft.com/en-us/security/cc242650)
Per ulteriori informazioni su ciascuna funzionalità di URLScan, Fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo di Microsoft Articolo della Knowledge Base:
326444  (http://support.microsoft.com/kb/326444/EN-US/ ) HOW TO: Configure the URLScan Tool
A seconda delle applicazioni in esecuzione, potrebbe esserci limitazioni o configurazioni specifiche di URLScan. Per ulteriori informazioni sull'esecuzione di URLScan con diverse applicazioni, scegliere il numeri di articolo riportato di seguito per visualizzare gli articoli della Microsoft Knowledge Base:
309394  (http://support.microsoft.com/kb/309394/EN-US/ ) PROCEDURA: Utilizzare URLScan con FrontPage 2000
318290  (http://support.microsoft.com/kb/318290/EN-US/ ) PROCEDURA: Utilizzare URLScan con FrontPage 2002
815155  (http://support.microsoft.com/kb/815155/EN-US/ ) PROCEDURA: Configurare URLScan per proteggere le applicazioni ASP.NET Web Applications

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Internet Information Services 6.0
Chiavi: 
kbinfo kbsectools kbsecurity kbmt KB307608 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 307608  (http://support.microsoft.com/kb/307608/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store