DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 307650 - Ultima modifica: mercoledì 9 febbraio 2005 - Revisione: 2.0

Sintomi

Quando si stabilisce la connessione a un flusso utilizzando Windows Media Player, è possibile che la qualità risulti scarsa per tutta la durata della connessione. I possibili sintomi includono, tra gli altri, quanto segue:
  • In Windows Media Player si verifica un ciclo di buffering, vale a dire che la percentuale di buffering potrebbe passare dal 16% al 58%, quindi al 96%, al 58%, al 75% e ancora al 98%, al 30% e così via.
  • In Windows Media Player viene segnalata una perdita elevata di pacchetti.
  • Windows Media Player si blocca nella fase "Buffering in corso", "Attendere" o "Connessione".

Cause

Il problema può essere causato da alcuni modem via cavo o DSL (Digital Subscriber Line) che utilizzano NAT (Network Address Translation). Alcuni dispositivi NAT non sono in grado di inoltrare correttamente pacchetti UDP.

Un comportamento analogo può essere causato da software del firewall personale.

Risoluzione

Per risolvere il problema, assicurarsi che nel computer client sia disattivato il protocollo UDP per Windows Media Player. Se il protocollo UDP è disattivato, la connessione al flusso viene effettuata tramite TCP o HTTP, se questi protocolli sono attivati in Windows Media Server.

Per disattivare il protocollo UDP, attenersi alla seguente procedura in Windows Media Player:

Per Windows Media Player versione 7.0 e successive:
  1. Scegliere Opzioni dal menu Strumenti.
  2. Scegliere la scheda Rete.
  3. In Protocolli deselezionare UDP.
Per Windows Media Player versione 6.4:
  1. Scegliere Opzioni dal menu Visualizza.
  2. Fare clic sulla scheda Avanzate.
  3. Selezionare Flussi multimediali e fare clic su Cambia.
  4. In Protocolli deselezionare UDP.

Informazioni

NAT consente ai client di utilizzare indirizzi privati per accedere a Internet mediante l'utilizzo dell'indirizzo o degli indirizzi pubblici del server NAT per conto dei client. Per le periferiche NAT vengono solitamente assegnati indirizzi IP locali compresi nell'intervallo 192.168.x.x o 10.x.x.x.

Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows Media Player 6.4
  • Microsoft Windows Media Player 7.0
Chiavi: 
kbpending kbprb KB307650
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store