DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 308427 - Ultima modifica: martedì 18 marzo 2014 - Revisione: 5.0

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come utilizzare Visualizzatore eventi per visualizzare e gestire i registri eventi in Microsoft Windows XP.

Informazioni

Visualizzatore eventi

In Windows XP, si definisce evento un avvenimento significativo che si verifica nel sistema o in un programma che richiede la notifica agli utenti o l'aggiunta di una voce in un registro. Il servizio Registro eventi registra gli eventi relativi all'applicazione, alla protezione e al sistema in Visualizzatore eventi. I registri eventi di Visualizzatore eventi consentono di ottenere informazioni sull'hardware, sul software e sui componenti di sistema e di monitorare gli eventi di protezione in un computer locale o remoto. I registri eventi consentono di identificare e diagnosticare l'origine dei problemi di sistema correnti oppure di prevedere eventuali problemi.

Tipi di registro eventi

I computer con Windows XP registrano gli eventi nei seguenti registri:
  • Registro applicazioni

    Nel registro applicazioni sono contenuti gli eventi registrati dai programmi. Ad esempio, un programma di database potrebbe registrare un errore file nel registro applicazioni. Gli eventi che vengono scritti nel registro applicazioni sono stabiliti dagli sviluppatori del programma software.
  • Registro protezione

    Nel registro protezione vengono registrati eventi quali i tentativi di accesso validi e non validi, nonché gli eventi correlati all'utilizzo delle risorse, ad esempio la creazione, l'apertura o l'eliminazione di file. Ad esempio, quando è abilitato il controllo dell'accesso, ogni volta che un utente tenta di accedere al computer viene registrato un evento nel registro protezione. Per attivare, utilizzare e specificare gli eventi che verranno registrati nel registro protezione, è necessario essere collegati come amministratore o come membro del gruppo amministratori.
  • Registro di sistema

    Il Registro di sistema contiene gli eventi registrati dai componenti di sistema di Windows XP. Se, ad esempio, un driver non riesce a caricarsi durante l'avvio, viene registrato un evento nel Registro di sistema. Windows XP determina in anticipo gli eventi che verranno registrati dai componenti di sistema.

Visualizzazione dei registri eventi

Per aprire Visualizzatore eventi, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, quindi su Pannello di controllo. Fare clic su Prestazioni e manutenzione, quindi su Strumenti di amministrazione e infine fare doppio clic su Gestione computer. In alternativa, aprire la console MMC contenente lo snap-in Visualizzatore eventi.
  2. Nell'albero della console, fare clic su Visualizzatore eventi.

    Nella finestra Visualizzatore eventi vengono visualizzati il registro applicazione, il registro protezione e il Registro di sistema.

Visualizzazione dei dettagli degli eventi

Per visualizzare i dettagli di un evento, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, quindi su Pannello di controllo. Fare clic su Prestazioni e manutenzione, quindi su Strumenti di amministrazione e infine fare doppio clic su Gestione computer. In alternativa, aprire la console MMC contenente lo snap-in Visualizzatore eventi.
  2. Nell'albero della console, espandere Visualizzatore eventi, quindi fare clic sul registro che contiene l'evento che si desidera visualizzare.
  3. Nel riquadro dei dettagli, fare doppio clic sull'evento che si desidera visualizzare.

    Verrà visualizzata la finestra di dialogo Proprietà evento contenente le informazioni relative all'intestazione e una descrizione dell'evento.

    Per copiare i dettagli dell'evento, fare clic sul pulsante Copia, quindi aprire un nuovo documento nel programma in cui si desidera incollare l'evento (ad esempio Microsoft Word) e fare clic su Incolla nel menu Modifica.

    Per visualizzare la descrizione dell'evento precedente o successivo, fare clic sulla FRECCIA SU o sulla FRECCIA GIÙ.

Interpretazione di un evento

Ciascuna voce del registro viene classificata per tipo e contiene informazioni relative all'intestazione e una descrizione dell'evento.

Intestazione evento

L'intestazione evento contiene le seguenti informazioni sull'evento:
  • Data

    La data in cui si è verificato l'evento.
  • Ora

    L'ora in cui si è verificato l'evento.
  • Utente

    Il nome dell'utente collegato quando si è verificato l'evento.
  • Computer

    Il nome del computer nel quale si è verificato l'evento.
  • ID evento

    Numero di evento che identifica il tipo di evento. L'ID evento può essere utilizzato dai rappresentanti del supporto tecnico per comprendere l'evento che si è verificato nel sistema.
  • Origine

    L'origine dell'evento. Può trattarsi del nome di un programma, di un componente di sistema, di un singolo componente o di un programma ampio.
  • Tipo

    Il tipo di evento. L'evento può essere di cinque tipi: Errore, avviso, informazione, controllo riuscito o controllo non riuscito.
  • Categoria

    Una classificazione dell'evento in base all'origine evento. Utilizzato principalmente nel registro protezione.

Tipi di evento

La descrizione di ciascun evento registrato dipende dal tipo di evento. Ciascun evento di un registro può essere classificato in uno dei seguenti tipi:
  • Informazione

    Evento che descrive la riuscita di un'attività, ad esempio di un'applicazione, un driver o un servizio. Un evento di tipo informazione viene registrato, ad esempio, quando un driver di rete viene caricato correttamente.
  • Avviso

    Evento non necessariamente significativo che tuttavia potrebbe indicare il possibile verificarsi di un problema futuro. Un evento di tipo avviso viene registrato, ad esempio, quando lo spazio su disco comincia a essere insufficiente.
  • Errore

    Evento che descrive un problema significativo, ad esempio la mancata riuscita di un'attività critica. Gli eventi di errore possono includere la perdita di dati o di funzionalità. Un evento di errore viene registrato, ad esempio, nel caso del mancato di caricamento di un servizio all'avvio.
  • Controllo riuscito (registro protezione)

    Evento che descrive il completamento di un evento di protezione controllato. Un evento di controllo riuscito viene registrato, ad esempio, quando un utente accede al computer.
  • Controllo non riuscito (registro protezione)

    Evento che descrive un evento di protezione controllato non completato correttamente. Un evento di controllo non riuscito potrebbe essere registrato, ad esempio, quando un utente non è in grado di accedere a un'unità di rete.

Individuazione di eventi in un registro

Nella visualizzazione predefinita, vengono elencate tutte le voci dei registri evento. Se si desidera cercare un evento specifico oppure visualizzare un sottoinsieme di eventi, è possibile effettuare la ricerca nel registro oppure applicare un filtro ai dati del registro.

Ricerca di un evento di registro specifico

Per cercare un evento di registro specifico, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, quindi su Pannello di controllo. Fare clic su Prestazioni e manutenzione, quindi su Strumenti di amministrazione e infine fare doppio clic su Gestione computer. In alternativa, aprire la console MMC contenente lo snap-in Visualizzatore eventi.
  2. Nell'albero della console, espandere Visualizzatore eventi, quindi fare clic sul registro che contiene l'evento che si desidera visualizzare.
  3. Nel menu Visualizza, fare clic su Trova.
  4. Specificare le opzioni per l'evento che si desidera visualizzare nella finestra di dialogo Trova e fare clic su Trova successivo.
L'evento corrispondente ai criteri di ricerca viene evidenziato nel riquadro dei dettagli. Fare clic su Trova successivo per individuare l'occorrenza successiva di un evento come definito dai criteri di ricerca.

Filtro degli eventi del registro

Per filtrare gli eventi del registro, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, quindi su Pannello di controllo. Fare clic su Prestazioni e manutenzione, quindi su Strumenti di amministrazione e infine fare doppio clic su Gestione computer. In alternativa, aprire la console MMC contenente lo snap-in Visualizzatore eventi.
  2. Nell'albero della console, espandere Visualizzatore eventi, quindi fare clic sul registro che contiene l'evento che si desidera visualizzare.
  3. Nel menu Visualizza, fare clic su Filtro.
  4. Fare clic sulla scheda Filtro (se non è già selezionata).
  5. Specificare le opzioni di filtro desiderate e scegliere OK.
Nel riquadro dei dettagli verranno visualizzati solo gli eventi che corrispondono ai criteri di filtro selezionati.

Per visualizzare nuovamente tutte le voci del registro, fare clic su Filtro nel menu Visualizza, quindi fare clic su Ripristina impostazioni predefinite.

Gestione del contenuto dei registri

Per impostazione predefinita, la dimensione massima iniziale di un registro è impostata su 512 KB e quando tale dimensione viene raggiunta, i nuovi eventi sovrascrivono quelli precedenti, se necessario. A seconda dei requisisti, è possibile modificare tali impostazioni oppure cancellare il contenuto di un registro.

Impostazione delle opzioni relative alle dimensioni e alla sovrascrittura dei registri

Per specificare le opzioni relative alle dimensioni e alla sovrascrittura dei registri, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, quindi su Pannello di controllo. Fare clic su Prestazioni e manutenzione, quindi su Strumenti di amministrazione e infine fare doppio clic su Gestione computer. In alternativa, aprire la console MMC contenente lo snap-in Visualizzatore eventi.
  2. Nell'albero della struttura, espandere Visualizzatore eventi e fare clic con il pulsante destro del mouse sul registro nel quale si desidera impostare le opzioni relative alle dimensioni e alla sovrascrittura.
  3. In Dimensione registro, digitare la dimensione desiderata nella casella Dimensione massima registro.
  4. In Al raggiungimento delle dimensioni massime del registro, fare clic sull'opzione di sovrascrittura desiderata.
  5. Se si desidera cancellare il contenuto del registro, fare clic su Cancella registro.
  6. Fare clic su OK.

Archiviazione di un registro

Se si desidera salvare i dati del registro, è possibile archiviare i registri evento in uno dei seguenti formati:
  • Formati dei file registro (evt)
  • Formati dei file di testo (txt)
  • Formato dei file di testo delimitati da virgola (csv)
Per archiviare un registro, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, quindi su Pannello di controllo. Fare clic su Prestazioni e manutenzione, quindi su Strumenti di amministrazione e infine fare doppio clic su Gestione computer. In alternativa, aprire la console MMC contenente lo snap-in Visualizzatore eventi.
  2. Nell'albero della struttura, espandere Visualizzatore eventi e fare clic con il pulsante destro del mouse sul registro nel quale si desidera effettuare l'archiviazione, quindi fare clic su Salva registro con nome.
  3. Specificare un nome file e un percorso nel quale si desidera salvare il file. Nella casella Salva come, fare clic sul formato desiderato, quindi fare clic su Salva.
Il file registro viene salvato nel formato specificato.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni su un evento o un errore specifico, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://technet.microsoft.com/it-it/library/cc754424(WS.10).aspx (http://technet.microsoft.com/it-it/library/cc754424(WS.10).aspx)
Per ulteriori informazioni su come utilizzare Visualizzatore eventi, vedere la relativa Guida. Nello snap-in Visualizzatore eventi o nella finestra Gestione computer, nel menu Azione, fare clic su ?).

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
Chiavi: 
kbhowtomaster kbhowto kbenv KB308427
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store