DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 309340 - Ultima modifica: giovedì 6 giugno 2013 - Revisione: 1.2

Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I309340

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritta la procedura dettagliata per utilizzare l'utilità Backup di Windows XP per il ripristino di file e cartelle nel computer.

L'utilità Backup di Windows XP consente di proteggere i dati nel caso in cui si verifichino errori nel disco rigido o i file vengano accidentalmente eliminati. Con l'utilità Backup è possibile creare una copia duplicata di tutti i dati presenti nel disco rigido e quindi archiviare tale copia in un'altra periferica di memorizzazione, ad esempio un disco rigido o un nastro.

Se i dati originali presenti nel disco rigido vengono accidentalmente cancellati o sovrascritti o se non è più possibile accedervi a causa di un problema di funzionamento del disco rigido, è possibile ripristinarli in modo semplice dal disco o utilizzare la copia archiviata mediante Ripristino guidato o Ripristino automatico di sistema guidato.

Ripristino di file e cartelle

NOTA: è necessario disporre di autorizzazioni come amministratore o operatore di backup per ripristinare file e cartelle. Operatori di backup e amministratori sono inoltre in grado di eseguire il backup e il ripristino di file e cartelle crittografati senza decrittografarli.
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, Utilità di sistema e infine Backup. Verrà avviata la procedura guidata Backup o ripristino guidato.
  2. Fare clic su Modalità avanzata.
  3. Scegliere la scheda Ripristina e gestisci supporti.
  4. Impiegare una delle seguenti procedure:
    • Per eseguire il ripristino da un file di backup, espandere File, quindi espandere il file di backup desiderato. Espandere ad esempio Backup.bkf creato il 01/01/2002 alle 1:15 PM. In base all'impostazione predefinita, nel nome del file di backup sono incluse la data e l'ora del backup.
    • Se si desidera eseguire il ripristino da un backup su nastro, espandere la periferica a nastro desiderata (ad esempio Travan), quindi espandere il nome del supporto desiderato. Espandere ad esempio Supporto creato il 01/01/2002 alle 1:15 PM.
  5. Selezionare le caselle di controllo relative alle cartelle che si desidera ripristinare. Per essere più specifici nelle selezioni, fare doppio clic sulla cartella desiderata, quindi selezionare le caselle di controllo relative ai file o alle cartelle da ripristinare.
  6. Per ripristinare l'intero sistema operativo, selezionare la casella di controllo System State.

    NOTA: se si desidera ripristinare il sistema operativo e i file di dati, è necessario ripristinare i dati relativi allo stato del sistema, in cui sono inclusi Registro di sistema, database di registrazione della classe COM+, file di Protezione file Windows e file di avvio.
  7. Nella casella Destinazione file ripristinati utilizzare una delle seguenti procedure:
    • Selezionare Percorso originale se si desidera ripristinare i file nel percorso in cui è stato eseguito il backup. Utilizzare questa selezione quando si ripristina l'intero sistema operativo.
    • Selezionare Percorso alternativo se si desidera ripristinare uno o più file in un percorso diverso sul disco rigido. Digitare il percorso desiderato nella casella Percorso. Utilizzare questa selezione per impedire che con l'operazione di ripristino vengano sovrascritti i file esistenti nel computer.
    • Selezionare Singola cartella se si desidera ripristinare uno o più file in una singola cartella sul disco rigido. Digitare il percorso desiderato nella casella Percorso. Utilizzare questa selezione per separare i file o le cartelle ripristinati dal resto dei file presenti nel disco rigido.
  8. Scegliere Opzioni dal menu Strumenti.
  9. Selezionare il metodo che si desidera venga utilizzato dall'utilità Backup per il ripristino di un file già presente nel computer, quindi scegliere OK. Tale selezione viene utilizzata dall'utilità Backup per determinare se sovrascrivere un file esistente solo in fase di ripristino di un file in una cartella che contiene il file esistente.

    NOTA: se si effettua il ripristino del sistema operativo, fare clic su Sostituisci sempre il file nel computer.
  10. Fare clic sul pulsante Avvia ripristino.
  11. Se viene visualizzato il seguente messaggio, scegliere OK per ripristinare le informazioni sullo stato del sistema con il backup selezionato:
    Attenzione:

    Il ripristino dello stato del sistema sovrascrive lo stato corrente del sistema a meno che il ripristino non venga eseguito altrove.
  12. Nel prompt Conferma ripristino visualizzato scegliere OK. Viene visualizzata la finestra di dialogo Stato ripristino e viene avviata l'operazione di ripristino.
  13. Una volta completato il processo di ripristino, fare clic su Chiudi. Alla richiesta di avvio del computer, scegliere .

RIFERIMENTI

Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dell'utilità Backup per il backup di file e cartelle, fare clic sul numero dell'articolo della Knowledge Base riportato di seguito (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
308422  (http://support.microsoft.com/kb/308422/IT/ ) HOW TO: Utilizzare l'utilità Backup per il backup di file e cartelle nel computer
Microsoft Backup non viene installato automaticamente quando si installa Microsoft Windows XP Home Edition. Per ulteriori informazioni sull'installazione di Microsoft Backup dal CD di Windows XP Home Edition, fare clic sul numero dell'articolo della Knowledge Base riportato di seguito (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
302894  (http://support.microsoft.com/kb/302894/IT/ ) Come installare il backup dal CD di Windows XP Home Edition.





Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
Chiavi: 
kbhowto kbhowtomaster KB309340
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store