DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 310516 - Ultima modifica: sabato 8 marzo 2014 - Revisione: 9.0

In questa pagina

Sommario

Importante In questa sezione, metodo o attività viene spiegato come modificare il Registro di sistema. Un'errata modifica del Registro di sistema può causare seri problemi. Per tale motivo, attenersi scrupolosamente alla procedura indicata. Per maggiore sicurezza, effettuare una copia di backup del Registro di sistema prima di modificarlo. In questo modo, sarà possibile ripristinare il Registro di sistema in caso di problemi. Per ulteriori informazioni sull'esecuzione del backup e del ripristino del Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
322756  (http://support.microsoft.com/kb/322756/it/ ) Esecuzione del backup e del ripristino del Registro di sistema in Windows
In questo articolo vengono descritte le procedure dettagliate per aggiungere, modificare o eliminare sottochiavi e valori del Registro di sistema mediante un file reg (Registration Entries). Regedit.exe utilizza file reg per importare ed esportare sottochiavi e valori del Registro di sistema. I file reg possono essere utilizzati per la distribuzione in remoto delle modifiche apportate al Registro di sistema in numerosi computer basati su Windows. Quando si esegue un file reg, il contenuto del file viene unito al contenuto del Registro di sistema locale. Per questo motivo occorre distribuire i file reg con attenzione.

Sintassi dei file reg

Un file reg ha la seguente sintassi:

VersioneeditorRegistrodisistema
Riga vuota
[PercorsoRegistrodisistema1]
"Nomeelementodati1"="Tipodati1:Valoredati1"
Nomelementodati2"="Tipodati2:Valoredati2"
Riga vuota
[PercorsoRegistrodisistema2]
"Nomelementodati3"="Tipodati3:Valoredati3"

dove:

VersioneeditorRegistrodisistema rappresenta la versione 5.00 dell'editor del Registro di sistema per Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 o "REGEDIT4" per Windows 98 e Windows NT 4.0. L'intestazione "REGEDIT4" funziona anche per i computer basati su Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003.

Riga vuota è una riga senza contenuto, che identifica l'inizio di un nuovo percorso del Registro di sistema. Ogni chiave o sottochiave rappresenta un nuovo percorso del Registro di sistema. Se sono presenti numerose chiavi nel file reg, le righe vuote consentono di esaminare e risolvere i problemi del contenuto.

PercorsoRegistrodisistemax rappresenta il percorso della sottochiave che contiene il primo valore che viene importato. Il percorso deve essere racchiuso tra parentesi quadre e ogni livello della gerarchia deve essere separato da una barra rovesciata (\). Ad esempio:
[HKEY_LOCAL_ MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\System]
Un file REG può contenere diversi percorsi del Registro di sistema. Se la parte inferiore della gerarchia contenuta nell'istruzione del percorso non esiste nel Registro di sistema, viene creata una nuova sottochiave. Il contenuto dei file viene inviato al Registro di sistema nell'ordine in cui vengono inseriti. Se si desidera pertanto creare una nuova sottochiave che contenga un'ulteriore sottochiave, è necessario immettere le righe nell'ordine corretto.

Nomeelementodatix rappresenta il nome dell'elemento dati che si desidera importare. Se un elemento dati del file non esiste nel Registro di sistema, il file reg ne consentirà l'aggiunta con il valore dell'elemento dati. Se un elemento dati esiste, il valore del file reg sovrascriverà il valore esistente. Il nome dell'elemento dati è racchiuso tra virgolette. Un segno di uguale (=) segue immediatamente il nome dell'elemento dati.

Tipodatix rappresenta il tipo di dati per il valore di registro e segue immediatamente il segno di uguale. Per tutti i tipi di dati diversi da REG_SZ (un valore stringa), due punti (:) seguono immediatamente il tipo di dati. Se il tipo di dati è REG_SZ, non includere il valore del tipo di dati o i due punti. In questo caso in Regedit.exe si presume REG_SZ come tipo di dati. La tabella riportata di seguito elenca i tipi di dati comuni del Registro di sistema:
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Tipo datiTipo dati nel file reg
REG_BINARYesadecimale
REG_DWORDdword
REG_EXPAND_SZesadecimale(2)
REG_MULTI_SZesadecimale(7)
Per ulteriori informazioni sui tipi di dati del Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
256986  (http://support.microsoft.com/kb/256986/it/ ) Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows
Valoredatix segue immediatamente i due punti (o il segno di uguale del tipo dati REG_SZ) e deve avere un formato appropriato, ad esempio essere una stringa o avere un formato esadecimale. Utilizzare il formato esadecimale per gli elementi di dati binari.

Nota È possibile immettere numerose righe degli elementi dati per lo stesso percorso del Registro di sistema.

Nota il file del Registro di sistema dovrebbe contenere una riga vuota nella parte inferiore del file.



Aggiunta di sottochiavi o aggiunta e modifica di valori del Registro di sistema

Per aggiungere una sottochiave o aggiungere e modificare un valore del Registro di sistema, apportare le modifiche opportune al Registro di sistema, quindi esportare le sottochiavi appropriate. Le sottochiavi di registro esportate vengono salvate automaticamente come file reg. Per apportare modifiche al Registro di sistema ed esportarle in un file reg, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare regedit nella casella Apri, quindi scegliere OK.
  2. Individuare la sottochiave che contiene le voci di registro da modificare.
  3. Scegliere Esporta dal menu File.

    Questo passaggio consente di eseguire il backup della sottochiave prima di apportarvi qualsiasi modifica. È possibile reimportare questo file nel Registro di sistema in un secondo tempo se le modifiche sono causa di problemi.
  4. Nella casella Nome file digitare un nome per salvare il file reg con gli elementi originali del Registro di sistema, quindi scegliere Salva.

    Nota Assegnare al file un nome che ne ricordi il contenuto, ad esempio un riferimento al nome della sottochiave.
  5. Nel riquadro destro è possibile aggiungere, rimuovere o modificare gli elementi di registro desiderati.
  6. Ripetere i passaggi 3 e 4 per esportare di nuovo la sottochiave, utilizzando tuttavia un nome diverso per il file reg. È possibile utilizzare questo file reg per apportare le modifiche al Registro di sistema di un altro computer.
  7. Provare le modifiche sul computer locale. Se causano qualche problema, fare doppio clic sul file che contiene la copia di backup dei dati originali per ripristinare lo stato iniziale del Registro di sistema. Se le modifiche funzionano come previsto, è possibile distribuire il file reg creato al passaggio 6 ad altri computer mediante i metodi descritti nella sezione "Distribuzione di modifiche del Registro di sistema" di questo articolo.

Eliminazione di chiavi e valori del Registro di sistema

Per eliminare una chiave di registro con un file reg, collocare un trattino (-) davanti al PercorsoRegistrodisistema all'interno del file reg. Ad esempio, per eliminare la sottochiave Test dalla seguente chiave di Registro:
HKEY_LOCAL_MACHINE\Software
collocare un trattino davanti alla seguente chiave nel file reg:
HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Test
L'esempio riportato di seguito corrisponde a un file reg che consente di eseguire questa operazione.
[-HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Test]
Per eliminare un valore di registro con un file reg, collocare un trattino (-) dopo il segno di uguale (=) che segue il NomeElementoDati nel file REG. Ad esempio, per eliminare il valore di registro TestValue dalla seguente chiave del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Test
inserire un trattino dopo "TestValue"= nel file REG. L'esempio riportato di seguito corrisponde a un file reg che consente di eseguire questa operazione.
HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Test
"TestValue"=-
Per creare il file reg, utilizzare Regedit.exe per esportare la chiave del Registro di sistema che si desidera eliminare, quindi utilizzare il Blocco note per modificare il file reg e inserire il trattino.

Ridenominazione di chiavi e valori del Registro di sistema

Per rinominare una chiave o un valore, eliminarlo e creare una chiave o un valore nuovo con un nuovo nome

Distribuzione di modifiche del Registro di sistema

È possibile inviare un file reg ad altri utenti in un messaggio di posta elettronica, collocarlo in una condivisione di rete e indicare agli utenti di tale condivisione come utilizzarlo oppure aggiungere un comando agli script di accesso degli utenti per importare automaticamente il file reg al momento dell'accesso. Quando il file reg viene eseguito, vengono visualizzati i seguenti messaggi:
Editor del Registro di sistema
Aggiungere i dati contenuti in percorso del file reg al registro?
Se si sceglie , verrà visualizzato il seguente messaggio:
Editor del Registro di sistema
Informazioni in percorso del file reg inserite nel Registro di sistema.
Regedit.exe supporta un parametro della riga di comando /s per non visualizzare questi messaggi. Per eseguire, ad esempio, il file reg automaticamente (con il parametro /s) da un file batch dello script di accesso, utilizzare la seguente sintassi:
regedit.exe /s percorso del file REG
È inoltre possibile utilizzare i Criteri di gruppo o i Criteri di sistema per distribuire le modifiche apportate al Registro di sistema in tutta la rete. Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://msdn.microsoft.com/it-it/library/ms954395.aspx (http://msdn.microsoft.com/it-it/library/ms954395.aspx)
Nota Se le modifiche funzionano, è possibile inviare il file reg agli utenti di rete desiderati.


Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows 7 Enterprise
  • Windows 7 Professional
  • Windows 7 Home Basic
  • Windows 7 Home Premium
  • Windows 7 Starter
  • Windows 7 Ultimate
  • Windows Server 2008 R2 Enterprise
  • Windows Server 2008 R2 Datacenter
  • Windows Server 2008 R2 for Itanium-Based Systems
  • Windows Server 2008 R2 Foundation
  • Windows Server 2008 R2 Standard
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Professional x64 Edition
  • Microsoft Windows XP Media Center Edition 2005 Update Rollup 2
  • Microsoft Windows XP Tablet PC Edition
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition
  • Microsoft Windows NT Workstation 4.0 Developer Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Premium Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Standard Edition
  • Windows Server 2008 Datacenter
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 for Itanium-Based Systems
  • Windows Server 2008 Foundation
  • Windows Server 2008 R2 for Embedded Systems
  • Windows Vista Business
  • Windows Vista Enterprise
  • Windows Vista Home Basic
  • Windows Vista Home Premium
  • Windows Vista Starter
  • Windows Vista Ultimate
  • Windows Server 2008 Datacenter without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Enterprise without Hyper-V
  • Windows Server 2008 R2 Datacenter without Hyper-V
  • Windows Server 2008 R2 Enterprise without Hyper-V
  • Windows Server 2008 R2 Service Pack 1
  • Windows Server 2008 R2 Standard without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Service Pack 2
  • Windows Server 2008 Standard without Hyper-V
  • Windows Vista Business 64-bit edition
  • Windows Vista Enterprise 64-bit edition
  • Windows Vista Home Basic 64-bit edition
  • Windows Vista Home Premium 64-bit edition
  • Windows Vista Service Pack 1
  • Windows Vista Service Pack 2
  • Windows Vista Ultimate 64-bit edition
  • Windows 7 Professional for Embedded Systems
  • Windows 7 Service Pack 1
  • Windows 7 Ultimate for Embedded Systems
Chiavi: 
kbenv kbhowtomaster KB310516
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store