DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 312403 - Ultima modifica: venerdì 18 novembre 2011 - Revisione: 0.1

 

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto il modo in cui è possibile utilizzare i servizi di Manutenzione collegamenti distribuiti in Windows per rilevare la creazione e la circolazione dei file collegati attraverso Volumi NTFS e server.

Informazioni

Una panoramica dei collegamenti distribuiti

È possibile utilizzare il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti Server e il Distribuire il servizio Manutenzione collegamenti Client per rilevare i collegamenti ai file su Partizioni formattate con NTFS. Rilevamento di collegamenti i collegamenti di tracce in scenari di distribuiti un file su un volume NTFS, quali i tasti di scelta rapida della shell in cui viene effettuato il collegamento e Collegamenti OLE. Se tale file viene rinominato, spostato in un altro volume sullo stesso computer, spostato in un altro computer o spostato in altri scenari simili, Windows utilizza il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti per trovare il file. Quando si accede a un collegamento che è stato spostato, Manutenzione collegamenti distribuiti individua tale collegamento. non sono consapevoli il file è stato spostato o manutenzione collegamenti distribuiti viene utilizzato per trovare il file spostato.

Manutenzione collegamenti distribuiti è costituito da un servizio client e un servizio server. Il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti Server viene eseguito esclusivamente sui controller di dominio basato su Windows Server. Memorizza informazioni in Active Directory e fornisce servizi per consentire il collegamento distribuiti Servizio di rilevamento Client. Il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti Client viene eseguito in tutti i computer basati su Windows 2000 e Microsoft Windows XP, compresi quelli in ambienti di gruppi di lavoro o quelli che non sono in un gruppo di lavoro. Esso fornisce l'unico mezzo di interazione con il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti server.

I client di Manutenzione collegamenti distribuiti forniscono in alcuni casi il collegamento distribuiti Servizio di Server con informazioni sui collegamenti di file di rilevamento che il Distributed Link Tracking Server degli archivi di servizio in Active Directory. I client di Manutenzione collegamenti distribuiti possono anche effettuare query al rilevamento di collegamenti distribuiti Non è il servizio Server per ulteriori informazioni quando un collegamento di shell o un collegamento OLE essere risolti. I client di Manutenzione collegamenti distribuiti richiedono il collegamento distribuiti Verifica dei server per aggiornare i collegamenti ogni 30 giorni. Il rilevamento di collegamenti distribuiti Servizio Server avverrà lo scavenging degli oggetti che non sono stati aggiornati in 90 giorni

Quando un file in cui viene fatto riferimento tramite un collegamento viene spostato in un altro volume (nello stesso computer o su un computer diverso), collegamenti distribuiti client notifica il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti server, viene creato un oggetto linkTrackOMTEntry in Active Directory. Per ciascun volume NTFS nel dominio, viene creato un oggetto di linkTrackVolEntry in Active Directory.

Nota: In Windows Server 2008 e versioni più recenti, il servizio distribuito di collegamenti di tracciabilità Server non è incluso in Windows più. Pertanto, è possibile rimuovere gli oggetti da Active Directory.

Rilevamento dei collegamenti distribuiti e Active Directory

Distributed Link Tracking gli oggetti vengono replicati tra tutti i domain i controller di dominio in cui risiede l'account del computer e tutti globali server di catalogo dell'insieme di strutture. Il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti Server Crea oggetti nel seguente percorso del nome distinto:
CN = FileLinks, CN = System, DC =nome di dominio contenitore di Active Directory
Gli oggetti di rilevamento di collegamenti distribuiti esistono nelle seguenti due le tabelle in CN = FileLinks, CN = cartelle di sistema:
  • CN = ObjectMoveTable, CN = FileLinks, CN = System, DC =dominio nome:

    Questo oggetto archivi di informazioni collegate file che sono stati spostati nel dominio.
  • CN = VolumeTable, CN = FileLinks, CN = System, DC =dominio nome:

    Questo oggetto contiene informazioni su ogni NTFS volume del dominio.
Gli oggetti di rilevamento di collegamenti distribuiti occupano pochissimo spazio singolarmente, ma che consumano grandi quantità di spazio in Active Directory Quando possono accumularsi nel tempo.

Se si disattiva Rilevamento di collegamenti distribuiti e la elimina il rilevamento di collegamenti distribuiti gli oggetti da Active Directory, potrebbe verificarsi il seguente comportamento:
  • Dimensione database di Active Directory può essere ridotto (this comportamento si verifica dopo che gli oggetti sono stati contrassegnati per la rimozione e garbage collection, e dopo l'esecuzione di una procedura di deframmentazione non in linea).
  • Potrebbe essere il traffico di replica tra controller di dominio ridotto.

Distributed Link Tracking Server valori predefiniti dei servizi nei controller di dominio basato su Windows Server

In Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003, all'inizio per il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti Client è impostato su Automatico. Sui server basati su Windows 2000, il rilevamento di collegamenti distribuiti Servizio Server viene avviato manualmente, per impostazione predefinita. Tuttavia, se si utilizza Dcpromo. exe per promuovere un server a un dominio, il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti Server è configurato per l'avvio automatico.

Per Windows Server 2003-based i server, il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti Server è disattivato per impostazione predefinita. Quando si utilizza Dcpromo. exe per innalzare un server a un dominio, il collegamento distribuiti Server servizio di rilevamento non è configurato per l'avvio automatico. Quando un Controller di dominio basato su Windows 2000 viene aggiornato a Windows Server 2003, il Distributed Link Tracking Server servizio viene disabilitato durante l'aggiornamento. Se si è un amministratore e si desidera utilizzare il rilevamento di collegamenti distribuiti Servizio Server, è necessario utilizzare criteri di gruppo o è necessario impostare manualmente il servizio per l'avvio automatico. Inoltre, il rilevamento di collegamenti distribuiti Servizio client su computer che eseguono Windows Server 2003 o Windows XP SP1 non tenta di utilizzare il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti Server da Per impostazione predefinita. Se si desidera configurare tali computer per poter sfruttare il Distribuire il servizio Manutenzione collegamenti Server, attivare il Consentire il rilevamento di collegamenti distribuiti ai client di utilizzare risorse del dominio impostazione del criterio. A tale scopo, aprire il Computer Nodo modelli configurazione/amministrativi/sistema in Criteri di gruppo.

Consigli di Microsoft per manutenzione collegamenti distribuiti sui server basati su Windows 2000

Microsoft consiglia di utilizzare le seguenti impostazioni con Manutenzione collegamenti distribuiti sui server basati su Windows 2000:
  1. Disattivare il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti Server su tutti i controller di dominio (questa è la configurazione predefinita su tutti i Server di Windows Server 2003-based).

    A causa dell'overhead di replica e lo spazio che viene utilizzato dalle tabelle FileLinks in Active Directory, Microsoft consiglia che si disattivare il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti Server su Active Directory controller di dominio. Per interrompere il servizio, utilizzare uno dei seguenti metodi:
    • Nello snap-in servizi (Services. msc o compmgmt. msc), Fare doppio clic sul Manutenzione collegamenti distribuiti Server servizio, e quindi fare clic su Disattivato nel Tipo di avviocasella.
    • Definire il valore di avvio del computer Nodo di servizi di configurazione/Windows. impostazioni di sistema dei criteri di gruppo.
    • Definire le impostazioni dei criteri su un'unità organizzativa che ospita tutti i controller di dominio di Windows 2000.

      Riavviare il dominio controller dopo che vengono replicate in modo che il criterio verrà applicato il criterio. Se non si riavvia il controller di dominio, è necessario interrompere manualmente il servizio su ciascun controller di dominio.
  2. Eliminare gli oggetti di rilevamento di collegamenti distribuiti da attivo Controller di dominio di directory.

    Vedere la "How to Delete distribuiti Collegare l'oggetto di verifica"sezione di questo articolo per ulteriori informazioni su come eliminare gli oggetti di rilevamento di collegamenti distribuiti. Si consiglia di eliminare oggetti dopo avere disattivato la manutenzione collegamenti distribuiti Server servizio.

    Nota La dimensione della Directory le informazioni della struttura DIT () nei controller di dominio non è stata ridotta fino a quando non vengono completate le operazioni seguenti:
    1. Gli oggetti vengono eliminati dalla directory servizio.

      Nota Gli oggetti eliminati vengono memorizzati nel contenitore degli oggetti eliminati finché non scade la durata di rimozione definitiva. Il valore predefinito per una durata di rimozione è di 60 giorni. Il valore minimo è di due giorni. Per impostazione predefinita, il valore è di 180 giorni per i nuovi insiemi di strutture vengono installati insieme a Windows Server 2003 Service Pack 1 o versione successiva di Windows Server 2003.

      A meno che non si dispone di Monitoraggio replica Active Directory sicuro, si consiglia di utilizzare il valore di 180 giorni. Non ridurre questo valore per la gestione dei problemi di dimensioni DIT. Se hai problemi con la dimensione del database, contattare il supporto tecnico clienti Microsoft.
    2. Procedura di Garbage collection deve essere eseguita fino al completamento.
    3. È possibile utilizzare Ntdsutil. exe per deframmentare il file Ntds. dit in Modalità Dsrepair.

Come eliminare gli oggetti di rilevamento di collegamenti distribuiti

Non è fondamentale eliminare gli oggetti di rilevamento di collegamenti distribuiti manualmente dopo avere arrestato il servizio di Manutenzione collegamenti distribuiti server, a meno che non è necessario recuperare spazio su disco utilizzata da questi oggetti, quanto più rapidamente possibile. I client di Manutenzione collegamenti distribuiti è richiesto il server Manutenzione collegamenti distribuiti per aggiornare i collegamenti ogni 30 giorni. Il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti Server avverrà lo scavenging degli oggetti che non sono stati aggiornati in 90 giorni.

Quando si esegue il VBScript Dltpurge. vbs, tutti gli Active Directory sono oggetti che vengono utilizzati dal servizio Manutenzione collegamenti distribuiti Server eliminato dal dominio in cui viene eseguito lo script. È necessario eseguire lo script in una controller di dominio per ogni dominio in un insieme di strutture. Per eseguire Dltpurge. vbs:
  1. Ottenere lo script Dltpurge. vbs dal prodotto Microsoft Supporto tecnico. Una versione di testo di Dltpurge. vbs si trova nel seguente Microsoft Articolo della Knowledge Base riportato di seguito:
    315229   (http://support.microsoft.com/kb/315229/ ) Versione di testo di Dltpurge. vbs per l'articolo della Microsoft Knowledge Base 312403
  2. Arrestare il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti Server su tutti i controller di dominio nel dominio di destinazione da Dltpurge. vbs.
  3. Utilizzare i privilegi di amministratore per accedere alla console di un controller di dominio o un computer membro del dominio di destinazione da Dltpurge. vbs.
  4. Utilizzare la sintassi seguente per eseguire Dltpurge. vbs da un comando riga:
    cscript Dltpurge. vbs -s myserver -d dc = mydomain, dc = mycompany, dc = com
    In questa riga di comando:
    • -s è il nome host DNS del controller di dominio in cui si desidera Per eliminare gli oggetti di rilevamento di collegamenti distribuiti.
    • -d è il percorso del nome distinto del dominio in cui si desidera eliminare gli oggetti di rilevamento di collegamenti distribuiti.
  5. Eseguire una procedura di deframmentazione non in linea di File Ntds. dit dopo che gli oggetti sono stati contrassegnati per la rimozione e garbage collection.Per ulteriori informazioni sul processo di garbage collection, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    198793  (http://support.microsoft.com/kb/198793/ ) Il processo di Active Directory database garbage collection

Un'esperienza del cliente di esempio

Lo scenario peggiore descritto in questa sezione illustra alcuni aspetti da considerare quando si elimina un numero elevato di Oggetti servizio Manutenzione collegamenti distribuiti in un dominio di produzione di grandi dimensioni.

Trey Research Ricerca, un cliente fittizio di Fortune 500 con più di 40.000 dipendenti in tutto il mondo si distribuisce un singolo insieme di strutture di Active Directory che è costituito da un vuoto dominio principale con domini figlio che coprono le principali regioni geografiche del mondo (Nord America, Asia, Europa e così via). Il dominio più grande dell'insieme di strutture contiene circa 35.000 account utente e lo stesso numero di account computer.

I file Ntds. dit sono stati collocati su matrici raid di 18 gigabyte (GB). Dopo la distribuzione iniziale di Windows 2000, sono i file di catalogo globale coltivate a 17 GB.

Trey Research desidera distribuire Windows Server 2003 entro 10 giorni e deve almeno 1,5 GB di spazio su disco disponibile su la partizione del database prima che l'aggiornamento viene avviata. Essi richiedono questo livello spazio su disco poiché è noto che Adprep. exe per aggiungere le voci ACE ereditate di tre a cinque a seconda delle correzioni e service pack che non sono state in precedenza installato. Le seguenti condizioni influiscono sulla dimensione del catalogo globale di grandi dimensioni o la mancanza di spazio su disco:
  • Condizione 1: Trey Research è dei primi utenti di Windows 2000 e le unità più capienti ricevute dal proprio hardware preferito fornitore sono stati da 9 GB o 18 GB quando configurate in un array raid. Corrente le unità sono doppia rispetto alla dimensione metà del prezzo.
  • Condizione 2: Lo scavenging DNS non è stato attivato in attivo Zone DNS integrate in Active Directory che sono state delegate a ogni dominio nel insieme di strutture.
  • Condizione 3: Gli utenti di dominio sono stati autorizzati per creare computer account del dominio. Gli amministratori non disponevano di un processo ricorrente per identificare ed eliminare gli account di computer orfani.
  • Condizione di 4: nel corso del tempo, i descrittori di protezione sono stati definiti dagli amministratori, i service pack e aggiornamenti rapidi sull'assegnazione di nomi di primo livello i responsabili di contesto (NC) (cn = schema, cn = configuration, CN =dominio) e altri contenitori che ospitano migliaia di oggetti in Active Directory. Inoltre, il controllo è stato attivato sullo stesso partizioni. Quando si imposta le autorizzazioni e attivare il controllo sugli oggetti in Active Aumenta la dimensione del database di directory. Lo strumento che consente di preparare Windows 2000 foreste e domini per i controller di dominio basato su Windows Server 2003 (Adprep) aggiunge anche le voci ACE ereditate; è pertanto necessario che Trey Research per liberare spazio su disco prima che l'aggiornamento del dominio.
  • Condizione di 5: Trey Research non ha regolarmente eseguito procedure di deframmentazione non in linea del file Ntds. dit in Dsrepair modalità.
  • Condizione 6: Quando il CN = FileLinks, CN = System, DC =nome di dominio contenitore in il dominio più grande è stato revisionato, risultarono più tramite collegamento Distributed 700.000 Oggetti di rilevamento. Il descrittore di protezione su ogni rilevamento di collegamenti distribuiti l'oggetto è di circa 2 kilobyte (KB).
Ognuna di queste condizioni è stata valutata per il contributo alla il file DIT di 17 GB:
  • Condizione 1: Trey Research ha deciso di non distribuire nuove unità disco a causa del costo e il tempo impiegherà per effettuare questa operazione. Inoltre, sono necessari solo il disco temporaneamente spazio di quanto si prevedeva il Database di Active Directory ridurre la dimensione dopo l'aggiornamento a Windows Server 2003 e l'istanza singola È stato completato il processo Store (SIS) (SIS implementa una memorizzazione più efficiente degli autorizzazioni nei database di Active Directory).
  • Le condizioni di 2 e 3: Trey Research ha deciso che questi le condizioni sono state le procedure consigliate; Tuttavia, anche se implementata Trey Research essi, essi non sarebbero ottenuti i risultati necessari. Fu deciso di abilitare il DNS scavenging poiché viene implementata facilmente. Per ulteriori informazioni su come identificare gli account computer inattivi, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    197478  (http://support.microsoft.com/kb/197478/ ) Come rilevare e rimuovere gli account computer inattivi
  • Condizione di 4: Trey Research ha capito che se avesse ridefinito i descrittori di protezione e di elenchi di controllo accesso di sistema (SACL), sarebbe Per ottenere risultati che stanno cercando, ma si decise che in questa procedura richiederebbe molto tempo per implementare fino a quando non è possibile valutare accuratamente le dimensioni riduzione, overhead di replica e, soprattutto, di gestione del programma compatibilità in uno scenario di laboratorio che rispecchia l'ambiente di produzione.

    Poiché Trey Research ha distribuito Windows 2000 SP2 e alcuni gli aggiornamenti rapidi, si prevedeva che l'incrementale ACE che sono stati aggiunti da Adprep (agli oggetti nel dominio NC) potuto non superare i 300 megabyte (MB). Sono in grado di verificare questo comportamento in un ambiente di laboratorio viene utilizzato per eseguire il test aggiornamenti dell'insieme di strutture di produzione.
  • Condizione 5: Trey Research ha capito che se essi eseguite una procedura di deframmentazione non in linea, essi non venga ripristinato "spazio" in il file Ntds. dit. Infatti, gli amministratori di Trey Research ha notato un aumento dimensione del database immediatamente dopo il completamento della deframmentazione non in linea procedura. Questo comportamento si verifica a causa di un inefficienza nelle finestre motore di database 2000; Questo motore è stato migliorato in Windows Server 2003.
  • Condizione 6: Trey Research ha convenuto che il corso ovvio dell'azione sarebbe per eseguire un semplice eliminazione in blocco di tutti i distribuito Collegamento di rilevamento di oggetti da CN = FileLinks, CN = System, DC =dominio nome contenitore in un controller di dominio in ciascun dominio di insieme di strutture. Tuttavia, si sono accorti che se così ulteriore spazio su disco necessario non rilasciate fino a quando non gli oggetti fosse stato contrassegnato per rimozione e garbage collection, e fino al completamento di una procedura di deframmentazione non in linea in ogni dominio controller di dominio. Durante la durata di rimozione, il valore può essere impostato su ridotto come giorni di due diversi controller di dominio di Trey Research insieme di strutture erano non in linea, in quanto essi sollecitata hardware e software gli aggiornamenti. Se gli oggetti vengono rimossi definitivamente prima replica end-to-end può avvenire, gli oggetti eliminati potrebbe essere possibile recuperare o possono essere segnalati dati incoerenti tra il catalogo globale server nell'insieme di strutture.
Per fornire lo scarico di immediata, Trey Research eseguì la procedura riportata di seguito:
  1. Essi rimosso il descrittore di protezione predefinito per Classe dello schema per manutenzione collegamenti distribuiti agli oggetti e sostituita da una singola identità di protezione (account utente).
  2. Venne scritto un programma VBScript che vengono rimossi tutti i esistenti i descrittori di protezione e quindi li ha sostituiti con un'esplicita voce ace per un'identità di protezione unico.
  3. Sono eliminati gli oggetti di rilevamento di collegamenti distribuiti in incrementi di 10.000 unità con un ritardo di tre ore tra ciascun oggetto. eliminazione.
  4. Essi eseguita una procedura di deframmentazione non in linea su ogni controller di dominio nel dominio dopo tutti gli oggetti di rilevamento di collegamenti distribuiti sono stati eliminati.
Quando Trey Research ha rimosso il descrittore ed eseguire il procedura di deframmentazione, il recupero del database 1,5 GB di spazio su disco su tutti i controller di dominio nel dominio. Questo spazio fu sufficiente per eseguire lo strumento Adprep comodamente e di aggiornare tutti i domini di basato su Windows 2000 controller e i cataloghi globali per Windows Server 2003.

Dopo aver Trey Ricerca di aggiornamento del sistema operativo a Windows Server 2003, più spazio su disco è stata liberata quando ridotta la funzionalità di archivio a istanza singola in Windows Server 2003 dimensione del database per circa 8 GB (è necessario eseguire una deframmentazione non in linea procedura per ottenere questi risultati). È stato recuperato più spazio dopo il TSL intervallo scaduto, il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti gli oggetti sono a garbage collection, e essi eseguita una procedura di deframmentazione non in linea.

Trey Research promuovere un nuovo controller di dominio basato su Windows 2000 di replica nel dominio e inserire l'account del computer in un'unità organizzativa diversa rispetto a in genere viene utilizzato. In due giorni, intorno a 8.000 oggetti di rilevamento di collegamenti distribuiti non è presente nel controller di dominio basato su Windows 2000. Trey Research di una ricerca arrestare il servizio Manutenzione collegamenti distribuiti oppure creò un criterio per arrestare il servizio e quindi il criterio viene collegato alle unità organizzative che ospitano basato su Windows 2000 controller di dominio. Infine, Trey ha utilizzato Dltpurge. vbs per contrassegnare il oggetti rimanenti Manutenzione collegamenti distribuiti per l'eliminazione.

Anatomia dell'eliminazione dell'oggetto DLT

Oggetti DLT stessi contengono pochi attributi e utilizzano molto poco spazio in Active Directory. Quando un oggetto viene contrassegnato per l'eliminazione (rimozione definitiva), vengono rimossi tutti gli attributi non necessari fuori sede, ad eccezione di quelle necessarie per tenere traccia dell'oggetto fino a cui viene eliminato da Active Directory.

In caso di oggetti di rilevamento dei collegamenti, contrassegnare l'oggetto per l'eliminazione solo importi per due attributi in corso la rimozione: dscorepropagationdata e objectcategory. L'eliminazione dei due attributi risulta un iniziale risparmio di 34 byte. Tuttavia, il processo di contrassegno per l'oggetto di rilevamento dei collegamenti per l'eliminazione anche Aggiorna l'oggetto mediante l'aggiunta di un attributo IS_DELETED (4 byte) e alterazione il RDN e "nome comune" attributi, causando ciascuno di quegli attributi all'aumento delle dimensioni di circa 80 byte. Inoltre, la replica" attributo di metadati"aumenta di circa 50 byte per riflettere gli aggiornamenti viene eseguito su questo oggetto. In questo modo, contrassegnando un oggetto di rilevamento dei collegamenti per l'eliminazione, l'oggetto scade un aumento di circa 200 byte. NTDS.DIT verrà non presenterà alcuna riduzione della dimensione fino a quando non si dispongano di oggetti eliminati definitivamente, stato procedura di Garbage Collection e una deframmentazione non in linea eseguita.

Nota Se il servizio è disattivato, si consiglia di questo articolo, il autocleanup non si verifica.

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows Server 2003 Service Pack 2
  • Windows Server 2008 Standard
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 R2 Standard
  • Windows Server 2008 R2 Enterprise
Chiavi: 
kbenv kbinfo kbmt KB312403 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 312403  (http://support.microsoft.com/kb/312403/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store