DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 314458 - Ultima modifica: venerdì 29 marzo 2013 - Revisione: 1.0

Per la versione di questo articolo relativa a Microsoft Windows 2000, vedere: 247804  (http://support.microsoft.com/kb/247804/it/ ) .

In questa pagina

Sommario

In questo articolo si spiega come rimuovere il sistema operativo Linux per l'installazione di Windows XP. In questo articolo si suppone che Linux sia già installato nel disco rigido del computer, che siano in uso la partizione Linux nativa e la partizione di swap Linux (incompatibili con Windows XP) e che non sia rimasto spazio libero sul disco rigido.

NOTA: Windows XP e Linux possono coesistere sullo stesso computer. Per ulteriori informazioni, consultare la documentazione di Linux.

Informazioni

Per installare Windows XP in un computer nel quale è installato Linux e desiderando rimuovere quest'ultimo sistema operativo, è necessario eliminare con procedura manuale le partizioni utilizzate da Linux. La partizione compatibile con Windows potrà essere creata automaticamente durante l'installazione di Windows XP.

IMPORTANTE: prima di eseguire la procedura descritta in questo articolo, controllare di disporre di un disco o di un CD-ROM di avvio per il sistema operativo Linux. Con questa procedura infatti Linux verrà completamente rimosso dal sistema. Se si intende ripristinare in un momento successivo il sistema operativo Linux, verificare di disporre di un backup funzionale di tutte le informazioni archiviate sul computer. È inoltre necessario disporre di una versione completa di Windows XP da utilizzare durante l'installazione. Se si intende utilizzare un CD-ROM di aggiornamento di Windows XP, si deve disporre del CD-ROM di un prodotto Windows originale. L'inserimento di questo CD-ROM verrà richiesto durante l'installazione dal CD-ROM di aggiornamento di Windows XP.

I file system di Linux utilizzano un superblocco all'inizio di una partizione per identificare la dimensione, la forma e la condizione di base del file system.

Il sistema operativo Linux viene generalmente installato nel tipo di partizione 83 (Linux native) oppure 82 (Linux swap). Il gestore di avvio di Linux (LILO) può essere configurato per l'avvio da uno qualsiasi dei seguenti elementi:
  • Il record di avvio principale (MBR, Master Boot Record) del disco rigido

    Oppure
  • La cartella radice della partizione Linux
Per eliminare le partizioni è possibile utilizzare lo strumento Fdisk incluso in Linux. È possibile ottenere questo risultato anche utilizzando altre utilità, quali Fdisk da MS-DOS 5.0 e versioni successive, oppure eliminando le partizioni durante il processo di installazione.

Per rimuovere Linux dal computer e installare Windows XP, utilizzare la seguente procedura:
  1. Rimuovere le partizioni di avvio, nativa e di swap utilizzate da Linux:
    1. Avviare il computer con il disco floppy di installazione di Linux, digitare fdisk al prompt dei comandi, quindi premere INVIO.

      NOTA: per informazioni sull'utilizzo dello strumento Fdisk, digitare m al prompt dei comandi, quindi premere INVIO.
    2. Digitare p al prompt dei comandi, quindi premere INVIO per visualizzare le informazioni di partizione. Il primo elemento elencato è hard disk 1, partition 1 information e il secondo elemento elencato è hard disk 1, partition 2 information.
    3. Digitare d al prompt dei comandi, quindi premere INVIO. Verrà chiesto di specificare il numero della partizione che si desidera eliminare. Digitare 1 e premere INVIO per eliminare la partizione numero 1. Ripetere questa operazione ed eliminare tutte le partizioni.
    4. Digitare w e premere INVIO per inserire queste informazioni nella tabella delle partizioni. In seguito all'inserimento delle informazioni nella tabella delle partizioni potrebbero venire generati messaggi di errore, ma ciò non dovrebbe comportare problemi poiché la prossima operazione sarà il riavvio del computer e l'installazione del nuovo sistema operativo.
    5. Digitare q al prompt dei comandi e premere INVIO per uscire dallo strumento Fdisk.
    6. Inserire un disco floppy di avvio oppure il CD-ROM di avvio di Windows XP, quindi premere CTRL+ALT+CANC per riavviare il computer.
  2. Seguire le istruzioni visualizzate per installare Windows XP.

    Durante il processo di installazione verranno fornite tutte le istruzioni necessarie per la creazione delle giuste partizioni sul computer.

Esempi di tabella delle partizioni di Linux

Singola unità disco SCSI

   Device Boot Start End Blocks Id System
   /dev/sda1 * 1 500 4016218 83 Linux native (SCSI hard drive 1, partition 1)
   /dev/sda2 501 522 176715 82 Linux swap (SCSI hard drive 1, partition 2)
				

Più unità disco SCSI

   Device Boot Start End Blocks Id System
   /dev/sda1 * 1 500 4016218 83 Linux native (SCSI hard drive 1, partition 1)
   /dev/sda2 501 522 176715 82 Linux swap (SCSI hard drive 1, partition 2)
   /dev/sdb1 1 500 4016218 83 Linux native (SCSI hard drive 2, partition 1)
				

Singola unità disco IDE

   Device Boot Start End Blocks Id System
   /dev/hda1 * 1 500 4016218 83 Linux native (IDE hard drive 1, partition 1)
   /dev/hda2 501 522 176715 82 Linux swap (IDE hard drive 1, partition 2)
				

Più unità disco IDE

   Device Boot Start End Blocks Id System
   /dev/hda1 * 1 500 4016218 83 Linux native (IDE hard drive 1, partition 1)
   /dev/hda2 501 522 176715 82 Linux swap (IDE hard drive 1, partition 2)
   /dev/hdb1 1 500 4016218 83 Linux native (IDE hard drive 2, partition 1)
				
Linux riconosce inoltre più di 40 diversi tipi di partizione, inclusi i seguenti:
  • FAT 12 (Type 01)
  • FAT 16 > 32 M Primaria (Type 06)
  • FAT 16 Estesa (Type 05)
  • FAT 32 senza LBA Primaria (Type 0b)
  • FAT 32 con LBA Primaria (Type 0c)
  • FAT 16 con LBA (Type 0e)
  • FAT 16 con LBA Estesa (Type 0f)
Esistono anche altri modi per rimuovere il sistema operativo Linux e installare Windows XP. In questo articolo è stato illustrato questo metodo perché si partiva dal presupposto che Linux fosse già in funzione e che non vi fosse più spazio libero sul disco rigido. È anche possibile modificare la dimensione delle partizioni con software apposito per la gestione delle partizioni. Tuttavia l'utilizzo di programmi di partizionamento del disco può causare problemi durante l'installazione di Windows XP. Microsoft non fornisce assistenza in caso di installazione di Windows XP in partizioni modificate con questo tipo di programmi.

Per rimuovere un sistema operativo dal disco rigido e installare un diverso sistema operativo è possibile inoltre utilizzare un disco di avvio di MS-DOS versione 5.0 o successiva, un disco di avvio di Microsoft Windows 95 oppure un disco di avvio di Microsoft Windows 98 contenente l'utilità Fdisk. Quando si avvia Fdisk su un computer in cui sono installate più unità disco, vengono visualizzate cinque alternative. Utilizzare la quinta opzione per selezionare il disco rigido contenente la partizione da eliminare. Dopo questa operazione oppure se è presente un solo disco rigido, selezionare la terza opzione (Elimina partizione o unità logica DOS), quindi selezionare la quarta opzione (Elimina partizione non DOS). Dovrebbero venire visualizzate le partizioni non DOS da eliminare. Il sistema operativo Linux presenta generalmente due partizioni non DOS, ma potrebbero esservene di più. Dopo aver eliminato una partizione, utilizzare la stessa procedura per eliminare le altre partizioni non DOS, se necessario.

Per ulteriori informazioni su come utilizzare l'utilità Fdisk, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
255867  (http://support.microsoft.com/kb/255867/it/ ) Utilizzo degli strumenti Fdisk e Format per la partizione o per la ripartizione di un disco rigido
Al termine dell'eliminazione delle partizioni è possibile creare nuove partizioni e installare il sistema operativo desiderato. È possibile creare una sola partizione primaria e una partizione estesa con più unità logiche utilizzando Fdisk di MS-DOS versione 5.0 o successiva, Windows 95 e Windows 98. La dimensione massima accettabile per la partizione FAT16 primaria è 2 GB. La dimensione massima per un'unità logica FAT16 è 2 GB.

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
105074  (http://support.microsoft.com/kb/105074/it/ ) Domande e risposte sul partizionamento di MS-DOS 6.2
Durante il processo di installazione di Windows XP sarà possibile rimuovere le partizioni Linux nonché creare nuove partizioni e formattarle con il tipo di file system appropriato. Windows XP consente la creazione di più partizioni primarie. Windows XP riconosce il file system FAT32. Durante l'installazione di Windows XP è possibile creare un'unità FAT32 di grandi dimensioni. Al termine dell'installazione, se necessario, sarà possibile convertire l'unità FAT32 in un'unità NTFS.

Per ulteriori informazioni sull'avvio multiplo con Windows XP, fare clic sul numero dell'articolo della Knowledge Base riportato di seguito:
306559  (http://support.microsoft.com/kb/306559/it/ ) HOW TO: Creazione di un sistema ad avvio multiplo con Windows XP
 
Nota: questo è un articolo a "PUBBLICAZIONE RAPIDA", creato direttamente all'interno dell'organizzazione di supporto Microsoft. Le informazioni contenute nel presente documento vengono fornite "così come sono" in risposta alle problematiche riscontrate. A causa della rapidità con cui vengono resi disponibili, i materiali possono contenere errori di battitura e sono soggetti a modifica senza preavviso, in qualsiasi momento. Per altre considerazioni, vedere le Condizioni per l'utilizzo (http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=151500) .

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
Chiavi: 
kbhowto kbinfo kbsetup KB314458
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store