DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 316549 - Ultima modifica: sabato 8 febbraio 2014 - Revisione: 7.0

 

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene spiegato che è possibile eseguire il debug procedure archiviate di SQL Server e le impostazioni di configurazione necessarie e i passaggi per ogni approccio in due modi.

Uno sviluppatore di Visual Studio .NET è possibile utilizzare Esplora Server per eseguire il debug di procedure di SQL Server archiviati indipendentemente da qualsiasi progetto di Visual Studio o lo sviluppatore può eseguire il codice della stored procedure direttamente dal codice gestito in un progetto di Visual Basic, Visual C# o Visual j#.

Opzione 1: Debug di una stored procedure in modalità autonoma

  1. Aprire Esplora Server.

    NOTA: Non è necessario aggiungere una connessione dati per lavorare con un server SQL Server perché il server di SQL Server sono elencati sotto il nodealso del server. Il nodo server verrà utilizzato nei passaggi che seguono; Tuttavia, canuse una connessione dati al server di SQL Server nello stesso modo.
  2. Sotto il Server nodo in Esplora Server espandere il SQL Server nome computer, espandere il SQL Server nodo, espandere il SQL Server istanza, espandere il Database di Northwind nodo, quindi espandere il stored procedure nodo.
  3. Pulsante destro del mouse il CustOrderHist stored procedure e quindi fare clic su Esegui istruzione Stored Procedure.
  4. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Esegui stored procedure , che elenca i parametri della stored procedure. TipoALFKI come valore per il @CustomerID parametro di input e quindi fare clic su OK.
  5. Nell'ambiente di progettazione di Visual Studio, opensthat una finestra viene visualizzato il testo della stored procedure. Viene evidenziata la prima riga eseguibile della stored procedure. Premere F11 per passare attraverso il storedprocedure fino al completamento.
  6. Nella finestra di Output viene visualizzato il seguente messaggio che indica l'operazione:
    Il programma ' SQLDebugger: T-SQL "è stato terminato con codice 0 (0x0).

Opzione 2: Passaggio in una stored procedure da codice gestito

  1. Creare un nuovo Applicationproject di Windows di Visual Basic.
  2. Trascinare un Pulsante il controllo dalla casella degli strumenti a Form1. Nella parte superiore della rappresentazione di Form1, aggiungere la seguente riga di codice:
    Imports System.Data.SqlClient
    					
  3. Copiare il codice riportato di seguito nella Button1_Click routine di evento:

    NOTA: Consente di modificare la stringa di connessione necessarie per l'ambiente.
            Dim cn As SqlConnection
            Dim strCn As String
            Dim cmd As SqlCommand
            Dim prm As SqlParameter
            strCn = "Data Source=(local);Initial Catalog=Northwind;" & _
                "Integrated Security=SSPI"
            cn = New SqlConnection(strCn)
            cmd = New SqlCommand("CustOrderHist", cn)
            cmd.CommandType = CommandType.StoredProcedure
            prm = New SqlParameter("@CustomerID", SqlDbType.Char, 5)
            prm.Direction = ParameterDirection.Input
            cmd.Parameters.Add(prm)
            cmd.Parameters("@CustomerID").Value = "ALFKI"
            cn.Open()
            Dim dr As SqlDataReader = cmd.ExecuteReader
            While dr.Read
                Console.WriteLine("Product ordered: {0}", dr.GetSqlString(0))
            End While
            dr.Close()
            cn.Close()
    					
  4. In Esplora soluzioni, fare clic sul progetto (non thesolution) e aprire il Proprietà pagine. Fare clic Proprietà di configurazione Nella struttura, quindi fare clic per selezionare il Il debug di SQL Server casella di controllo il Il debug pagina per attivare il debug di stored procedure.
  5. Impostare un punto di interruzione sulla riga di codice seguente:
           Dim dr As SqlDataReader = cmd.ExecuteReader
    					
  6. In Esplora Server, individuare e aprire il CustOrderHist come descritto in opzione 1 di stored procedure. Il pulsante destro la stored procedure e quindi fare clic su Modifica di Stored Procedure.
  7. Impostare un punto di interruzione nella stored procedure in istruzioneselect, che è l'unica linea di codice eseguibile.
  8. Premere F5 per eseguire il progetto di Visual Basic.
  9. Quando viene visualizzata la finestra di Form1, fare clic sul pulsante di comando. Il codice verrà eseguito al punto di interruzione, impostare prima della chiamata di routine thestored.
  10. Premere F11. Codice di procedura di esecuzione al ExecuteReader metodo nella finestra della stored procedure.
  11. Premere nuovamente F11. La riga di codice nelle stored procedure, l'istruzione SELECT, viene eseguito. Quindi restituisce il controllo al progetto Visual Basic e il progetto viene eseguito fino al completamento.
  12. Per continuare a eseguire il codice Visual Basic dopo youstep fuori la stored procedure, è necessario impostare un secondo punto di interruzione nel codice di base di theVisual dopo la chiamata alla stored procedure. Ad esempio, codice campione visualizzato in questa sezione, è possibile impostare il secondo punto di interruzione sulla riga di thefollowing:
            While dr.Read
    					

Risoluzione dei problemi

  • Per passare dal codice di Visual Studio in una stored procedure, è necessario attivare il debug SQL nel Proprietà del progetto nel Il debug pagina.
  • Per analizzare il codice della stored procedure, è necessario impostare abreakpoint nella stored procedure stessa. In caso contrario, il debug esegue routine thestored e la finestra per il notopen è di stored procedure.
  • Per continuare a eseguire i passaggi di afterdebugging codice di Visual Studio da una stored procedure, è necessario impostare un punto di interruzione nel codice di realizzazione in un punto dopo l'esecuzione della stored procedure. In caso contrario, il codice viene eseguito fino al completamento dopo il debug esce della stored procedure.
  • Per problemi di installazione e configurazione, fare riferimento a sectionentitled "Setting Up SQL Debugging" in Visual Studio.NETdocumentation.

Limitazioni del debug di stored procedure

Di seguito è riportato un elenco delle limitazioni che potrebbero verificarsi quando si esegue il debug di stored procedure e che non si verifichino durante il debug di codice di Visual Studio:
  • Non è possibile "interrompere" l'esecuzione.
  • È possibile "Modifica e continuazione."
  • È possibile modificare l'ordine di statementexecution.
  • È possibile modificare il valore delle variabili, yourchanges diventeranno effettive vengono memorizzate nella cache i valori delle variabili.
  • Output dell'istruzione SQL PRINT è notdisplayed.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sul debug in Visual Basic 6.0, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
170496  (http://support.microsoft.com/kb/170496/ ) Suggerimenti per il debug di stored procedure da Visual Basic
Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito Web Microsoft (o vedere l'argomento "Debug SQL" nella documentazione della Guida di Visual Studio .NET):
Il debug SQL
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/zefbf0t6 (vs.71).aspx (http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/zefbf0t6(vs.71).aspx)

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft ADO.NET 1.1
  • Microsoft Visual J# .NET 2003 Standard Edition
  • Microsoft Visual Basic .NET 2002 Standard Edition
  • Microsoft Visual Basic .NET 2003 Standard Edition
  • Microsoft Visual C# .NET 2002 Standard Edition
  • Microsoft Visual C# .NET 2003 Standard Edition
  • Microsoft Visual Studio .NET 2003 Enterprise Architect
  • Microsoft Visual Studio .NET 2003 Enterprise Developer
Chiavi: 
kbhowtomaster kbsqlclient kbsystemdata kbmt KB316549 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 316549  (http://support.microsoft.com/kb/316549/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store