DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 324347 - Ultima modifica: lunedì 3 dicembre 2007 - Revisione: 9.2

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto l'utilizzo di Powercfg.exe, un'utilità introdotta nella famiglia Windows Server 2003. È possibile utilizzare questo strumento per accedere alle impostazioni dallo strumento Opzioni risparmio energia nel Pannello di controllo e, se si è un amministratore, per configurare tali impostazioni da una riga di comando. Powercfg.exe dispone di una funzionalità aggiuntiva che consente di estendere alcune impostazioni non disponibili nel Pannello di controllo. Non è possibile utilizzare questo strumento per configurare tutte le impostazioni dello strumento Opzioni risparmio energia, ma solo quelle descritte in questo articolo.

Informazioni

Per l'elenco delle impostazioni dei diversi sistemi operativi configurabili tramite Powercfg.exe, digitare powercfg /? al prompt dei comandi. Nella famiglia Windows Server 2003 è possibile configurare numerose impostazioni di Opzioni risparmio energia.

In questo articolo sono elencati tutti i parametri disponibili nella famiglia Windows Server 2003.

NOTA: è possibile utilizzare Powercfg.exe per configurare i computer se si esegue un'installazione automatica o se si utilizzano script dopo l'installazione.

Powercfg.exe, progettato per il funzionamento nella famiglia Windows Server 2003, può essere utilizzato in altri sistemi operativi, quale Windows 2000, sebbene Microsoft non ne assicuri il funzionamento e non ne supporti l'utilizzo. L'utilizzo di questo strumento in altri sistemi operativi è a rischio e pericolo dell'utente. Per visualizzare i parametri utilizzabili con Powercfg.exe, digitare powercfg /? al prompt dei comandi o cercare "powercfg" nella Guida in linea.

Sintassi di Powercfg.exe

powercfg [/list | /query [name] | /create name | /delete name | /setactive name | /change name settings | /hibernate [on|off] | /export name [/file nomefile] | /import name [/file nome_file] | /globalpowerflag [on|off] /option:flag | /?]

Parametri di Powercfg.exe

/list, /l

Utilizzare questi parametri per visualizzare l'elenco di tutte le combinazioni di risparmio energia esistenti disponibili nel computer. Lo stesso elenco è disponibile nella scheda Combinazioni risparmio energia dello strumento Opzioni risparmio energia del Pannello di controllo.

Se ad esempio si utilizza il parametro /list, verranno visualizzate le seguenti combinazioni di risparmio energia:
  • Batteria max.
  • Gestione min. risparmio energia
  • Sempre attivo
  • Presentazione
  • Portatile/Laptop
  • Casa/Ufficio
Nell'elenco verranno visualizzate anche le eventuali combinazioni aggiunte al computer.

/query, /q

Utilizzare il comando seguente per trovare le impostazioni di ciascuno schema:
powercfg /query combinazione
Se, ad esempio, si esegue powercfg /query "always on", verranno visualizzate le impostazioni relative alla combinazione Sempre attivo.

NOTA Se nel nome della combinazione è presente uno spazio, è necessario racchiuderlo tra virgolette.

Se non si specifica alcuna combinazione, verranno visualizzate le impostazioni della combinazione predefinita. Se, ad esempio, si esegue powercfg /query, verranno visualizzate le impostazioni relative alla combinazione corrente, elencata nello strumento Opzioni risparmio energia del Pannello di controllo.

Di seguito sono disponibili gli esempi di output di tre diverse query:
  • powercfg /query "home/office desk":
    Descrizione campo                 Valore
    -----------------                 ------
    Nome                           Casa/Ufficio
    ID numerico                         0
    Spegni il monitor (CA)         Dopo 20 min.
    Spegni il monitor (CD)         Dopo 5 min.
    Disattiva i dischi rigidi (CA)     Mai
    Disattiva i dischi rigidi (CD) Dopo 10 min.
    Standby (CA)                       Mai
    Standby (CD)                   Dopo 5 min.
    Sospensione (CA)                   Mai
    Sospensione (CD)               Dopo 20 min.
    Accelerazione processore (CA)     NESSUNO
    Accelerazione processore (DC)    ADATTIVA
  • powercfg /query "max battery"
    Descrizione campo                Valore
    -----------------                ------
    Nome                           Batteria max.
    ID numerico                        5
    Spegni il monitor (CA)         Dopo 15 min.
    Spegni il monitor (CD)         Dopo 1 min.
    Disattiva i dischi rigidi (CA)    Mai
    Disattiva i dischi rigidi (CD) Dopo 3 min.
    Standby (AC)                   Dopo 20 min.
    Standby (CD)                   Dopo 2 min.
    Sospensione (AC)               Dopo 45 min.
    Sospensione (CD)               Dopo 60 min.
    Accelerazione processore (CA)    ADATTIVA
    Accelerazione processore (DC)   DIMINUZIONE
  • powercfg /query
    Descrizione campo                Valore
    -----------------                ------
    Nome                          Sempre attivo
    ID numerico                         3
    Spegni il monitor (CA)         Dopo 20 min.
    Spegni il monitor (CD)         Dopo 15 min.
    Disattiva i dischi rigidi (CA)     Mai
    Disattiva i dischi rigidi (CD) Dopo 30 min.
    Standby (CA)                       Mai
    Standby (DC)                       Mai
    Sospensione (CA)                   Mai
    Sospensione (DC)                   Mai
    Accelerazione processore (CA)    NESSUNO
    Accelerazione processore (DC)    NESSUNO
NOTA: i valori delle impostazioni sono sempre espressi in minuti. Se si desidera configurare un'impostazione per due ore, immettere 120 minuti.

È possibile utilizzare il comando powercfg /query numero /numerical per eseguire la query delle combinazioni in base al numero anziché al nome. L'output restituito sarà lo stesso di quello risultante dalla query per nome. Di seguito sono elencati i numeri di ciascuna combinazione:
  • 5: Batteria max.
  • 4: Gestione min. risparmio energia
  • 3: Sempre attivo
  • 2: Presentazione
  • 1: Portatile/Laptop
  • 0: Casa/Ufficio
Se si aggiungono o si rimuovono combinazioni, la numerazione potrebbe cambiare.

/create, /c

Utilizzare questi parametri per creare una combinazione di risparmio energia con un nome specificato. La nuova combinazione viene creata con le proprietà della combinazione attualmente attiva.

/delete, /d

Utilizzare questi parametri per eliminare la combinazione di risparmio energia con il nome specificato.

/setactive, /s

Utilizzare questi parametri per rendere attiva la combinazione di risparmio energia con il nome specificato.

/change, /x

Utilizzare questi parametri per modificare le impostazioni della combinazione di risparmio energia specificata. È possibile utilizzare i seguenti parametri aggiuntivi per specificare le modifiche:
  • /monitor-timeout-ac minuti
    Utilizzare questo parametro per disattivare il monitor dopo il numero di minuti specificato quando il computer è alimentato dalla rete elettrica. Utilizzare il valore 0 per disattivare il timeout.
  • /monitor-timeout-dc minuti
    Utilizzare questo parametro per disattivare il monitor dopo il numero di minuti specificato quando il computer è alimentato a batteria. Utilizzare il valore 0 per disattivare il timeout.
  • /disk-timeout-ac minuti
    Utilizzare questo parametro per disattivare i dischi rigidi dopo il numero di minuti specificato quando il computer è alimentato dalla rete elettrica. Utilizzare il valore 0 per disattivare il timeout.
  • /disk-timeout-dc minuti
    Utilizzare questo parametro per disattivare i dischi rigidi dopo il numero di minuti specificato quando il computer è alimentato a batteria. Utilizzare il valore 0 per disattivare il timeout.
  • /standby-timeout-ac minuti
    Utilizzare questo parametro per attivare la modalità Standby dopo il numero di minuti specificato quando il computer è alimentato dalla rete elettrica. Utilizzare il valore 0 per disattivare il timeout.
  • /standby-timeout-dc minuti
    Utilizzare questo parametro per attivare la modalità Standby dopo il numero di minuti specificato quando il computer è alimentato a batteria. Utilizzare il valore 0 per disattivare il timeout.
  • /hibernate-timeout-ac minuti
    Utilizzare questo parametro per salvare su disco il contenuto della memoria del computer e per disattivare il computer dopo il numero di minuti specificato quando il computer è alimentato dalla rete elettrica. Utilizzare il valore 0 per disattivare il timeout.
  • /hibernate-timeout-dc minuti
    Utilizzare questo parametro per salvare su disco il contenuto della memoria del computer e per disattivare il computer dopo il numero di minuti specificato quando il computer è alimentato a batteria. Utilizzare il valore 0 per disattivare il timeout.
  • /processor-throttle-ac accelerazione [none | constant | degrade | adaptive]
    Utilizzare questo parametro per selezionare il criterio di accelerazione dinamica da utilizzare quando il computer è alimentato dalla rete elettrica, se il microprocessore supporta i controlli dello stato delle prestazioni del processore. Selezionare il criterio di accelerazione dinamica utilizzando accelerazione e uno dei quattro parametri aggiuntivi:
    • none
      Questo parametro consente al microprocessore di funzionare costantemente con lo stato delle prestazioni più elevato.
    • constant
      Questo parametro consente al microprocessore di funzionare costantemente con lo stato delle prestazioni più basso.
    • degrade
      Questo parametro consente al microprocessore di funzionare con lo stato delle prestazioni più basso e di ridurre le prestazioni applicando l'accelerazione stop-clock, nota anche come riduzione lineare delle prestazioni, quando la batteria del computer è scarica. Questo parametro viene in genere utilizzato quando il computer è alimentato a batteria ed è raramente utilizzato con /processor-throttle-ac.
    • adaptive
      Questo parametro modifica lo stato delle prestazioni dinamicamente basato sulla richiesta inviata dal computer al microprocessore (CPU).
  • /processor-throttle-dc accelerazione [none | constant | degrade | adaptive]
    Utilizzare questo parametro per selezionare il criterio di accelerazione dinamica da utilizzare quando il computer è alimentato a batteria, se il microprocessore supporta i controlli dello stato delle prestazioni del processore. Per impostare il criterio di accelerazione dinamica, utilizzare accelerazione e uno dei quattro parametri aggiuntivi elencati in /processor-throttle-ac.
NOTE:
  • Le impostazioni AC vengono utilizzate quando il computer è alimentato dalla rete elettrica.
  • Le impostazioni DC vengono utilizzate quando il computer è alimentato a batteria. Può trattarsi della batteria di un laptop o di un desktop in un gruppo di continuità (UPS, Uninterruptible Power Supply).
  • Se si imposta il valore del timeout su 0, viene disattivata la corrispondente funzionalità di timeout.

/export, /e

Utilizzare questo parametro per esportare in un file la combinazione di risparmio energia specificata. Per impostazione predefinita, se non si specifica un nome file, le impostazioni vengono esportate in Scheme.pow. È inoltre possibile utilizzare il parametro /file nome_file.

/import, /i

Utilizzare questo parametro per importare la combinazione di risparmio energia da un file con il nome specificato. Per impostazione predefinita, se non si specifica un nome file, le impostazioni vengono importate in Scheme.pow. Se esiste già una combinazione con tale nome, viene sostituita con quella nuova. È inoltre possibile utilizzare il parametro /file nome_file.

/hibernate, /h

Utilizzare questo parametro per attivare o disattivare la funzionalità di sospensione. Il timeout di sospensione non è supportato in tutti i computer che supportano la sospensione.

/numerical, /n

Utilizzare questo parametro per specificare tramite un identificatore numerico la combinazione di risparmio energia che si desidera utilizzare. Quando si utilizza questo parametro anziché il nome della combinazione di risparmio energia nella riga di comando, specificarne l'identificatore numerico. È possibile utilizzare questo parametro in combinazione con i seguenti parametri:
  • /query
  • /delete
  • /setactive
  • /change
  • /export
  • /import

/globalpowerflag, g

Sintassi:
/globalpowerflag, /g [on | off] /option: [batteryicon | multibattery | resumepassword | wakeonring | videodim]
Utilizzare questo comando per attivare o disattivare le funzionalità dei flag globali di risparmio energia. Utilizzare il primo parametro per indicare se attivare o disattivare la funzionalità. Il parametro /option: è obbligatorio ed è seguito dal nome della funzionalità attivata o disattivata. Con questo comando è possibile utilizzare i seguenti parametri:
  • batteryicon
    Utilizzare questo parametro per attivare o disattivare l'icona del misuratore di alimentazione nell'area di notifica. Quando il flag viene rimosso, l'icona del misuratore di alimentazione non viene visualizzata.
  • multibattery
    Utilizzare questo parametro per attivare o disattivare la visualizzazione di più batterie nel misuratore di alimentazione del computer.
  • resumepassword
    Utilizzare questo parametro per attivare o disattivare l'immissione della password da parte dell'utente quando il computer viene riattivato dallo stato di standby o di sospensione.
  • wakeonring
    Utilizzare questo parametro per attivare o disattivare il supporto della funzione Wake On Ring.
  • videodim
    Utilizzare questo parametro per attivare o disattivare il supporto per ridurre la luminosità dello schermo quando si passa dall'alimentazione tramite rete elettrica all'alimentazione a batteria.

/help, /?

Utilizzare questo parametro per visualizzare le informazioni sui seguenti parametri della riga di comando:
  • powercfg /list
  • powercfg /query combinazione
  • powercfg /query
  • powercfg /create combinazione
  • powercfg /delete combinazione
  • powercfg /setactive combinazione
  • powercfg /change combinazione /monitor-timeout-dc 15
  • powercfg /change combinazione /monitor-timeout-dc 0
  • powercfg /hibernate on
  • powercfg /export combinazione /file file
  • powercfg /query numero /numerical
  • powercfg /globalpowerflag on /option:batteryicon

Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows Server 2003 64-Bit Datacenter Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Premium Edition
Chiavi: 
kbinfo KB324347
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store