DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 324801 - Ultima modifica: lunedì 3 dicembre 2007 - Revisione: 9.4

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto il trasferimento dei ruoli FSMO (Flexible Single Master Operations), detti anche ruoli di master operazioni, utilizzando gli strumenti dello snap-in Active Directory in Microsoft Management Console (MMC) in Windows Server 2003.

Ruoli FSMO

In una struttura esistono almeno cinque ruoli FSMO assegnati a uno o più controller di dominio. I cinque ruoli FSMO sono i seguenti:
  • Master schema: il controller di dominio master schema controlla tutti gli aggiornamenti e le modifiche dello schema. Per aggiornare lo schema di una struttura, è necessario avere accesso al master schema. In un'intera struttura può essere presente un solo master schema.
  • Master per la denominazione dei domini: il controller di dominio master per la denominazione dei domini controlla l'aggiunta o la rimozione di domini nella struttura. In un'intera struttura può essere presente un solo master per la denominazione dei domini.
  • Master infrastrutture: l'infrastruttura è responsabile dell'aggiornamento dei riferimenti dagli oggetti del dominio agli oggetti di altri domini. In ciascun dominio può essere presente un solo controller di dominio per volta, che funge da master infrastrutture.
  • Master RID (Relative ID): il master RID è responsabile dell'elaborazione delle richieste del pool RID da tutti i controller di dominio in un determinato dominio. Nel dominio può essere presente un solo controller di dominio per volta, che funge da master RID.
  • Emulatore PDC: l'emulatore PDC è un controller di dominio che si annuncia come controller di dominio primario (PDC) alle workstation, ai server membro e ai controller di dominio che eseguono versioni precedenti di Windows. Se, ad esempio, nel dominio sono presenti computer che non eseguono il software client Microsoft Windows XP Professional o Microsoft Windows 2000 o se sono presenti controller di dominio di backup di Microsoft Windows NT, il master emulatore PDC funge da PDC di Windows NT. Costituisce inoltre il browser principale di dominio e gestisce le discrepanze tra password. In ciascun dominio della struttura può essere presente un solo controller di dominio per volta, che funge da master emulatore PDC.
È possibile trasferire i ruoli FSMO tramite l'utilità della riga di comando Ntdsutil.exe o tramite uno strumento dello snap-in MMC. In base al ruolo FSMO che si desidera trasferire, è possibile utilizzare uno dei tre seguenti strumenti dello snap-in MMC:
Snap-in Schema di Active Directory
Snap-in Domini e trust di Active Directory
Snap-in Utenti e computer di Active Directory
Se un computer non esiste più, è necessario assegnare il ruolo. Per assegnare un ruolo, utilizzare l'utilità Ntdsutil.exe.

Trasferire il ruolo master schema

Utilizzare lo snap-in master schema di Active Directory per trasferire il ruolo master schema. Prima di poter utilizzare questo snap-in, è necessario registrare il file Schmmgmt.dll.

Registrare Schmmgmt.dll

  1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Esegui.
  2. Nella casella Apri digitare regsvr32 schmmgmt.dll, quindi scegliere OK.
  3. Scegliere OK quando si riceve il messaggio che l'operazione è stata completata.

Trasferire il ruolo master schema

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare mmc nella casella Apri, quindi scegliere OK.
  2. Scegliere Aggiungi/Rimuovi snap-in dal menu File.
  3. Scegliere Aggiungi.
  4. Fare clic su Schema di Active Directory, quindi su Aggiungi e su Chiudi, infine scegliere OK.
  5. Nella struttura della console fare clic con il pulsante destro del mouse su Schema di Active Directory, quindi scegliere Cambia controller di dominio.
  6. Fare clic su Specifica nome, digitare il nome del controller di dominio che sarà il nuovo proprietario del ruolo, quindi scegliere OK.
  7. Nella struttura della console fare clic con il pulsante destro del mouse su Schema di Active Directory, quindi scegliere Master operazioni.
  8. Scegliere Cambia.
  9. Scegliere OK per confermare che si desidera trasferire il ruolo, quindi fare clic su Chiudi.

Trasferire il ruolo master per la denominazione dei domini

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Strumenti di amministrazione, quindi Domini e trust di Active Directory.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Domini e trust di Active Directory, quindi scegliere Connessione al controller di dominio.

    NOTA: è necessario effettuare questo passaggio, se non si è nel controller di dominio a cui si desidera trasferire il ruolo. Non è necessario effettuare questo passaggio, se si è già connessi al controller di dominio di cui si desidera trasferire il ruolo.
  3. Effettuare una delle seguenti operazioni:
    • Nella casella Immettere il nome di un altro controller di dominio digitare il nome del controller di dominio che sarà il nuovo proprietario del ruolo, quindi scegliere OK.

      Oppure
    • Dall'elenco Oppure selezionare un controller di dominio disponibile selezionare il controller di dominio che sarà il nuovo proprietario del ruolo, quindi scegliere OK.
  4. Nella struttura della console fare clic con il pulsante destro del mouse su Domini e trust di Active Directory, quindi scegliere Master operazioni.
  5. Scegliere Cambia.
  6. Scegliere OK per confermare che si desidera trasferire il ruolo, quindi fare clic su Chiudi.

Trasferire i ruoli master RID, emulatore PDC e master infrastrutture

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Strumenti di amministrazione, quindi Utenti e computer di Active Directory.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Utenti e computer di Active Directory, quindi scegliere Connessione al controller di dominio.

    NOTA: è necessario effettuare questo passaggio, se non si è nel controller di dominio a cui si desidera trasferire il ruolo. Non è necessario effettuare questo passaggio, se si è già connessi al controller di dominio di cui si desidera trasferire il ruolo.
  3. Effettuare una delle seguenti operazioni:
    • Nella casella Immettere il nome di un altro controller di dominio digitare il nome del controller di dominio che sarà il nuovo proprietario del ruolo, quindi scegliere OK.

      Oppure
    • Dall'elenco Oppure selezionare un controller di dominio disponibile selezionare il controller di dominio che sarà il nuovo proprietario del ruolo, quindi scegliere OK.
  4. Nella struttura della console fare clic con il pulsante destro del mouse su Utenti e computer di Active Directory, scegliere Tutte le attività, quindi fare clic su Master operazioni.
  5. Fare clic sulla scheda appropriata a cui appartiene il ruolo da trasferire (RID, PDC o Infrastruttura), quindi scegliere Cambia.
  6. Scegliere OK per confermare che si desidera trasferire il ruolo, quindi fare clic su Chiudi.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni su un argomento correlato, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
255690  (http://support.microsoft.com/kb/255690/ ) Visualizzazione e trasferimento di ruoli FSMO nell'interfaccia utente grafica

Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows Server 2003, 64-Bit Datacenter Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Premium Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Standard Edition
Chiavi: 
kbhowtomaster kbactivedirectory kbenv KB324801
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store