DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 832811 - Ultima modifica: venerdì 19 ottobre 2007 - Revisione: 3.3

 

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come ripristinare danneggiata home page di un sito di Microsoft Windows SharePoint Services 2.0 o un sito di Microsoft Windows SharePoint Services 3.0 quando si utilizza Microsoft Office FrontPage 2003 o Microsoft Office SharePoint Designer 2007 per creare un sito di Windows SharePoint Services. È possibile seguire la procedura descritta in questo articolo per ripristinare una home page funzionale se è danneggiato accidentalmente la home page del sito di Windows SharePoint Services durante una modifica o di un'operazione di modifica.

Windows SharePoint Services 3.0

Windows SharePoint Services 3.0 include una funzionalità che è possibile utilizzare per re-ghost una pagina. L'opzione per re-ghost una pagina consente di ripristinare il modello che non contenga errori memorizzati nel database. Attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare SharePoint Designer 2007.
  2. Dal menu file scegliere Apri sito .
  3. Nella casella finestra di dialogo Apri sito , digitare <SiteName> nella casella Nome sito casella e quindi fare clic su Apri .
  4. Nella finestra di dialogo Elenco cartelle , fare clic per selezionare <PageName>, quindi fare clic con il pulsante destro del mouse sull'estrazione .
  5. Scegliere Archivia dal menu Modifica .

    Nota Per indicare che la pagina è un-ghosted verrà visualizzato un cerchio verde accanto alla pagina.
  6. In della finestra di dialogo Elenco cartelle fare clic con il pulsante destro del mouse sulla <PageName>, quindi scegliere Ripristina modello .

Impostazioni di Microsoft Office SharePoint Server 2007 sito

  1. Avviare Internet Explorer.
  2. Individuare il sito di SharePoint per individuare Azioni sito .
  3. Fare clic su Azioni sito e quindi fare clic su Impostazioni sito .
  4. Nella pagina Impostazioni sito , fare clic su Reimposta definizione del sito sotto l'opzione di aspetto .
  5. Nella pagina Reimposta pagina alla versione di definizione del sito , digitare <SiteURL> URL home page e quindi fare clic su Reimposta .

Ripristinare una home page di Windows SharePoint Services 2.0 danneggiata

  1. Copiare il file default.aspx del sito di Windows SharePoint Services che contiene la home page danneggiata, rinominare la copia Defaultold.aspx e quindi eliminare il file default.aspx. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Avviare FrontPage 2003 e quindi aprire Windows sito di SharePoint Services che contiene la home page danneggiata.
    2. Nell'Elenco cartelle di fare doppio clic il file default.aspx .
    3. Nel menu file , fare clic su Salva con nome .
    4. Nella casella finestra di dialogo digitare Defaultold.aspx nella casella nome file e quindi fare clic su Salva .
    5. Nell' Elenco cartelle , fare clic con il pulsante destro del mouse sul file default.aspx e quindi fare clic su Elimina .
    6. Quando viene richiesto di confermare l'eliminazione, fare clic su .
  2. Creare un nuovo sito di Windows SharePoint Services. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Nel menu file , fare clic su Nuovo .
    2. Nel riquadro attività Nuovo , in nuovo sito Web , fare clic su sito del team di SharePoint .
    3. Nella finestra di dialogo Modelli sito Web , fare clic su Sito del team di SharePoint e scegliere OK .
    4. In Opzioni , digitare l'URL del nuovo sito Windows SharePoint Services.

      Ad esempio, è possibile creare il nuovo sito come sito secondario del sito che contiene la home page danneggiata. Se l'URL del sito che contiene la home page danneggiata è http:// ServerName nomeserver/siti/TeamSite, è possibile specificare un URL, ad esempio http:// ServerNameSubsiteName per il nuovo sito.
    5. Aprire il nuovo sito creato.

      A tale scopo, dal menu file , fare clic su Apri sito nella casella nome sito digitare l'URL del nuovo sito creato precedentemente nel passaggio 2 e scegliere Apri .
    6. Nell' Elenco cartelle , fare doppio clic sul file default.aspx e scegliere Copia .
    7. Modificare nel sito originale che contiene la home page danneggiata, fare clic con il pulsante destro del mouse un'area vuota sotto l' Elenco cartelle e quindi fare clic sul pulsante Incolla .
  3. Eliminare eventuali Web part danneggiato che si trovano nella pagina default.aspx. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Connettersi alla pagina iniziale (la pagina default.aspx) del sito originale nel browser.
    2. Fare clic su Modifica pagina condivisa e quindi fare clic su Progetta pagina .
    3. Fare clic sulla freccia accanto alle Web part che si desidera eliminare e quindi fare clic su Elimina .
    4. Fare clic su quando chiesto di confermare l'eliminazione.
  4. Aggiungere la Web part che è stato eliminato a default.aspx pagina. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic su Modifica pagina condivisa , scegliere Aggiungi Web part e quindi fare clic su Sfoglia .
    2. Aggiungere le Web part che si desidera la home page.

      Ad esempio, trascinare la Web Part annunci e la Web Part di eventi alla pagina.
  5. Se il collegamento Home è manca dalla barra dei collegamenti superiore, è possibile aggiungere il collegamento alla home page nuovamente alla barra dei collegamenti superiore. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. In FrontPage 2003, aprire il sito (se non è già aperta).
    2. Nell'Elenco cartelle di fare doppio clic il file default.aspx .
    3. Sulla barra dei collegamenti, fare clic su aggiungere il collegamento .
    4. Nella finestra di dialogo Aggiungi alla barra dei collegamenti , è possibile digitare dati nella casella di testo da visualizzare , fare clic sul file default.aspx , assicurarsi che default.aspx è visualizzato nella casella indirizzo e quindi fare clic su OK .
    5. Fare doppio clic sulla barra collegamenti.
    6. Nella finestra di dialogo Proprietà barra dei collegamenti fare clic sulla scheda Generale e nell' collegamenti casella, assicurarsi che tale collegamento dati viene visualizzato all'inizio dell'elenco.
  6. Dopo aver completato la home page di ripristino, eliminare il file di Defaultold.aspx. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Nell' Elenco cartelle , fare clic con il pulsante destro del mouse sul Defaultold.aspx file e quindi fare clic su Elimina
    2. Quando viene richiesto di confermare l'eliminazione, fare clic su .

Riferimenti

Per ulteriori informazioni su FrontPage 2003, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://office.microsoft.com/en-us/frontpage/FX100647001033.aspx (http://office.microsoft.com/en-us/frontpage/FX100647001033.aspx)
Per ulteriori informazioni su come configurare e amministrare Windows SharePoint Services, vedere il Manuale dell'amministratore di Microsoft Windows SharePoint Services 2.0 . Consente di ottenere il Manuale dell'amministratore di Microsoft Windows SharePoint Services 2.0 , il seguente sito Microsoft Web:
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=a637eff6-8224-4b19-a6a4-3e33fa13d230 (http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=a637eff6-8224-4b19-a6a4-3e33fa13d230)
Per ulteriori informazioni su Windows SharePoint Services 3.0, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://technet.microsoft.com/windowsserver/sharepoint/default.aspx (http://technet.microsoft.com/windowsserver/sharepoint/default.aspx)

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows SharePoint Services
  • Microsoft Windows SharePoint Services 3.0
  • Microsoft Office SharePoint Server 2007
  • Microsoft Office SharePoint Portal Server 2003
  • Microsoft Office SharePoint Designer 2007
  • Microsoft Office FrontPage 2003
Chiavi: 
kbmt kbconversion kbwebservices kbhowto kbcorrupt kbinfo KB832811 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 832811  (http://support.microsoft.com/kb/832811/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store