DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 840669 - Ultima modifica: martedì 31 luglio 2007 - Revisione: 7.4

Hotfix disponibile per il download
Visualizza e richiedi i download dell'hotfix
 
 

In questa pagina

Sintomi

Quando si avvia il Microsoft basato su Windows 2000, Windows XP Service Pack 1 (SP1) - di base, o Windows XP Service Pack 2 (SP2) - computer basato su una rete cablata o in rete senza fili con autenticazione 802.11, criteri di gruppo potrebbero non essere applicabili come previsto o se il computer non possibile aggiungere il servizio directory Active Directory.

Quando è possibile visualizzare i file di registro nel Visualizzatore eventi, viene visualizzato quanto riportato di seguito:
  • ID evento: 1054
    Origine: Userenv
    Tipo: errore
    Descrizione: Impossibile ottenere il nome del controller di dominio per la rete di computer. (Il dominio specificato non esiste o esiste o non raggiungibile). Elaborazione criteri di gruppo interrotta. Dati: (non disponibile)

  • ID evento: 1000
    Origine: UserInit
    Tipo: errore
    Descrizione: Non può eseguire lo script seguente AdminPassword.bat. Impossibile trovare il file specificato. Dati: (non disponibile)

Inoltre, quanto riportato di seguito viene registrati nel file Userenv.log registro:
  • <domain>USERENV(52c.18c) 16:36:14:597 ProcessGPOs: il controller di dominio per dominio <dominio> non è disponibile all'avvio. Nuovo tentativo.

  • USERENV(52c.18c) 16:36:14:597 RetryDCContactAtMachineStartup: immettere.

  • USERENV(52c.18c) 16:36:14:597 RetryDCContactAtMachineStartup: Impossibile query GpNetworkStartTimeoutPolicyValue con 2, uscire.

  • USERENV(52c.18c) 16:36:14:597 RetryDCContactAtMachineStartup: uscita con stato 1355.

  • <domain>USERENV(52c.18c) 16:36:14:597 ProcessGPOs: il controller di dominio per dominio <dominio> non è disponibile dopo ulteriori tentativi.

  • <domain>USERENV(52c.18c) 16:36:14:597 ProcessGPOs: il controller di dominio per dominio <dominio> non è disponibile. interruzione

  • USERENV(52c.18c) 16:36:14:757 ProcessGPOs: registrazione WMI non eseguita in questo ciclo criteri.

  • USERENV(52c.18c) 16:36:14:757 ProcessGPOs: elaborazione non riuscita con errore 1355.

Cause

Questo problema può verificarsi se il modulo criteri di gruppo o Active Directory timeout durante l'attesa per la rete per l'avvio. Una condizione di competizione può verificarsi tra il protocollo TCP/IP e il driver della scheda di rete quando tentano di registrare con NDIS (Microsoft Network Driver Interface Specification). Se il protocollo TCP/IP si registra con NDIS prima il driver della scheda di rete, per un breve periodo di tempo viene richiesto superiori utente modalità componenti di rete che la connettività di rete non è disponibile. Durante questo periodo breve, è Impossibile scaricare lo script di avvio di criteri di gruppo.

Questo problema è più probabile in reti veloci che utilizzano le schede di rete a 1 gigabit o in ambienti in cui la rete richiede più cicli aggiuntivi per negoziare la velocità di collegamento di raggruppamento.

Risoluzione

Windows 2000

È disponibile un hotfix supportato. Questo hotfix è tuttavia destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Consente di applicare questo aggiornamento rapido (hotfix) solo ai sistemi in cui si verifica questo problema specifico. Questo aggiornamento rapido (hotfix) potrebbe essere eseguiti ulteriori test. Se non si è notevolmente interessati da questo problema, si consiglia pertanto di attendere il successivo aggiornamento di software che contiene questo aggiornamento rapido (hotfix).

Se l'hotfix è disponibile per il download, è una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se non viene visualizzato in questa sezione, è necessario contattare servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota Se si verificano ulteriori problemi o se la risoluzione dei problemi è necessario, potrebbe essere necessario creare una richiesta di servizio separato. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix in questione. Per un elenco completo, di Microsoft Customer Service and Support numeri di telefono o a creare una richiesta di servizio distinto, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support (http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support)
Nota Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'aggiornamento rapido. Se non viene visualizzata la lingua, è perché un aggiornamento rapido (hotfix) non è disponibile per tale lingua.

Prerequisiti

Non è richiesto alcun prerequisito.

Necessità di riavvio

È necessario riavviare il computer dopo aver applicato questo hotfix.

Informazioni sulla sostituzione della correzione

Questo aggiornamento rapido (hotfix) non sostituisce eventuali altri hotfix.

Informazioni sui file

La versione di lingua inglese di questo aggiornamento rapido (hotfix) presenta gli attributi di file (o attributi successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Le date e le ore per questi file sono indicati in UTC (Coordinated Universal Time). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e l'ora locale, utilizzare la scheda fuso orario dello data e ora nel Pannello di controllo.
   Date         Time   Version             Size  File name
   ----------------------------------------------------------
   17-Jun-2004  23:05  5.0.2195.6951     46,352  Basesrv.dll
   21-Sep-2003  00:45  5.0.2195.6824    236,304  Cmd.exe
   17-Jun-2004  23:05  5.0.2195.6945    231,184  Gdi32.dll
   17-Jun-2004  23:05  5.0.2195.6946    712,464  Kernel32.dll
   24-Mar-2004  02:17  5.0.2195.6898     37,136  Mf3216.dll
   24-Mar-2004  02:17  5.0.2195.6824     54,544  Mpr.dll
   17-Jun-2004  23:05  5.0.2195.6928    335,120  Msgina.dll
   24-Mar-2004  02:17  5.0.2195.6892     90,264  Rdpwd.sys
   06-Jan-2005  04:29  5.0.2195.7017  6,278,656  Sp3res.dll
   24-Mar-2004  02:17  5.0.2195.6897    403,216  User32.dll
   18-Jan-2005  05:44  5.0.2195.7021    396,048  Userenv.dll
   10-Aug-2004  03:51  5.0.2195.6966  1,632,624  Win32k.sys
   24-Aug-2004  22:59  5.0.2195.6970    182,544  Winlogon.exe
   17-Jun-2004  23:05  5.0.2195.6946    244,496  Winsrv.dll
   17-Jun-2004  23:05  5.0.2195.6946    712,464  Kernel32.dll
   10-Aug-2004  03:51  5.0.2195.6966  1,632,624  Win32k.sys
   17-Jun-2004  23:05  5.0.2195.6946    244,496  Winsrv.dll
Dopo avere applicato questo aggiornamento rapido (hotfix), è necessario aggiungere la voce del Registro di sistema GpNetworkStartTimeoutPolicyValue. Questa voce definisce il numero di secondi di attesa prima di provare a rieseguire lo script di avvio di criteri di gruppo. Definire un valore decimale 60 per individuare il valore che verrà utilizzate per la configurazione e quindi aumentare il valore finché non viene risolto il problema. Per aggiungere la voce del Registro di sistema e per definire il valore, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare regedit e quindi fare clic su OK .
  2. Espandere la seguente sottochiave:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Winlogon
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Winlogon , scegliere Nuovo , quindi Valore DWORD .
  4. Per denominare la nuova voce, digitare GpNetworkStartTimeoutPolicyValue e quindi premere INVIO.
  5. Fare clic con il pulsante destro del mouse su GpNetworkStartTimeoutPolicyValue e quindi fare clic su Modifica .
  6. In base scegliere decimale .
  7. Nella casella dati valore digitare 60 e quindi fare clic su OK .
  8. Chiudere l'editor del Registro di sistema e riavviare il computer.
  9. Se non viene eseguito lo script di avvio di criteri di gruppo, aumentare il valore della voce del Registro di sistema GpNetworkStartTimeoutPolicyValue.

Windows NT Service Pack 1

È disponibile un hotfix supportato. Questo hotfix è tuttavia destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Consente di applicare questo aggiornamento rapido (hotfix) solo ai sistemi in cui si verifica questo problema specifico. Questo aggiornamento rapido (hotfix) potrebbe essere eseguiti ulteriori test. Se non si è notevolmente interessati da questo problema, si consiglia pertanto di attendere il successivo aggiornamento di software che contiene questo aggiornamento rapido (hotfix).

Se l'hotfix è disponibile per il download, è una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se non viene visualizzato in questa sezione, è necessario contattare servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota Se si verificano ulteriori problemi o se la risoluzione dei problemi è necessario, potrebbe essere necessario creare una richiesta di servizio separato. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix in questione. Per un elenco completo, di Microsoft Customer Service and Support numeri di telefono o a creare una richiesta di servizio distinto, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support (http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support)
Nota Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'aggiornamento rapido. Se non viene visualizzata la lingua, è perché un aggiornamento rapido (hotfix) non è disponibile per tale lingua.La versione di lingua inglese di questo aggiornamento rapido (hotfix) presenta gli attributi di file (o attributi successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Le date e le ore per questi file sono indicati in UTC (Coordinated Universal Time). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e l'ora locale, utilizzare la scheda fuso orario dello data e ora nel Pannello di controllo.
Windows XP, versioni a 64 bit
   Date         Time   Version        Size       File name     Platform
   --------------------------------------------------------------------
   04-Jun-2004  05:52  5.1.2600.1534  1,718,272  Userenv.dll   IA-64
   04-Jun-2004  05:44  5.1.2600.1534    672,256  Wuserenv.dll    x86
Windows XP, versioni a 32 bit
   Date         Time   Version        Size     File name
   -------------------------------------------------------
   04-Jun-2004  05:44  5.1.2600.1534  672,256  Userenv.dll
importante Questa sezione, metodo o l'attività sono contenute procedure viene illustrato come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, possono causare seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo errato. Pertanto, assicurarsi che questa procedura con attenzione. Per maggiore protezione, è eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. È quindi possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristino del Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
322756  (http://support.microsoft.com/kb/322756/ ) Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows


Dopo avere applicato questo aggiornamento rapido (hotfix), è necessario aggiungere la voce del Registro di sistema GpNetworkStartTimeoutPolicyValue . Questa voce definisce il numero di secondi di attesa prima di tentare di eseguire nuovamente lo script di avvio di criteri di gruppo. Definire un valore decimale 60 per individuare il valore che verrà utilizzate per la configurazione e quindi aumentare il valore finché non viene risolto il problema. Per aggiungere la voce del Registro di sistema e per definire il valore, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare regedit e quindi fare clic su OK .
  2. Espandere la seguente sottochiave:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Winlogon
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Winlogon , scegliere Nuovo , quindi Valore DWORD .
  4. Per denominare la nuova voce, digitare GpNetworkStartTimeoutPolicyValue e quindi premere INVIO.
  5. Fare clic con il pulsante destro del mouse su GpNetworkStartTimeoutPolicyValue e quindi fare clic su Modifica .
  6. In base scegliere decimale .
  7. Nella casella dati valore digitare 60 e quindi fare clic su OK .
  8. Chiudere l'editor del Registro di sistema e riavviare il computer.
  9. Se non viene eseguito lo script di avvio di criteri di gruppo, aumentare il valore della voce del Registro di sistema GpNetworkStartTimeoutPolicyValue .

Windows XP Service Pack 2

Dopo aver applicato Windows XP Service Pack 2, è necessario aggiungere la voce del Registro di sistema GpNetworkStartTimeoutPolicyValue . Questa voce definisce il numero di secondi di attesa prima di tentare di eseguire nuovamente lo script di avvio di criteri di gruppo. Definire un valore decimale 60 per individuare il valore che verrà utilizzate per la configurazione e quindi aumentare il valore finché non viene risolto il problema. Per aggiungere la voce del Registro di sistema e per definire il valore, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare regedit e quindi fare clic su OK .
  2. Espandere la seguente sottochiave:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Winlogon
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Winlogon , scegliere Nuovo , quindi Valore DWORD .
  4. Per denominare la nuova voce, digitare GpNetworkStartTimeoutPolicyValue e quindi premere INVIO.
  5. Fare clic con il pulsante destro del mouse su GpNetworkStartTimeoutPolicyValue e quindi fare clic su Modifica .
  6. In base scegliere decimale .
  7. Nella casella dati valore digitare 60 e quindi fare clic su OK .
  8. Chiudere l'editor del Registro di sistema e riavviare il computer.
  9. Se non viene eseguito lo script di avvio di criteri di gruppo, aumentare il valore della voce del Registro di sistema GpNetworkStartTimeoutPolicyValue .

Creazione di un timeout criterio di criteri di gruppo rete inizio

È possibile specificare il timeout di criterio GpNetworkStartTimeoutPolicyValue nel Registro di sistema in due posizioni:
  • HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\Current Version\Winlogon
  • HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\System
Procedere aggiungendo un valore DWORD di GpNetworkStartTimeoutPolicyValue con un numero di secondi compreso tra 30 e 600.

Windows legge innanzitutto la sottochiave di Winlogon. Quindi, Windows legge la sottochiave di criteri. Il valore nella sottochiave criteri sostituisce qualsiasi valore nella sottochiave Winlogon. Non esiste un'interfaccia utente che è possibile utilizzare per impostare l'oggetto Criteri di gruppo (GPO). Di conseguenza, è necessario distribuire un file ADM personalizzato per impostare l'oggetto Criteri di gruppo.

Il valore specificato deve essere di durata sufficiente per assicurarsi che la connessione viene stabilita. Durante il periodo di timeout, Windows esamina lo stato della connessione ogni due secondi e continua con l'avvio del sistema, non appena viene confermata la connessione. Di conseguenza, è consigliabile impostare il valore maggiore del valore minimo pari a 30. Tuttavia, essere informati se il sistema legittimamente viene disconnessa, Windows verrà posto per il periodo di timeout intero.

Nota Esempi del sistema legittimamente disconnessione includono il cavo di rete è disconnesso o se il server è in modalità non in linea.

Status

Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti sono elencati nella sezione "Si applica a".

Nota È noto che questo problema si verifica in computer portatili Toshiba Dynabook che utilizzano una scheda di rete Intel.I prodotti di terze parti che in questo articolo viene descritto sono forniti da produttori indipendenti. Microsoft non rilascia alcuna garanzia, implicita o di altra natura, relativa alle prestazioni o all'affidabilità di questi prodotti.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sulla terminologia di aggiornamento software, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
824684  (http://support.microsoft.com/kb/824684/LN/ ) Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft
I prodotti di terze parti che in questo articolo viene descritto sono forniti da produttori indipendenti. Microsoft non rilascia alcuna garanzia, implicita o di altra natura, relativa alle prestazioni o all'affidabilità di questi prodotti.

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows XP Professional SP1
Chiavi: 
kbmt kbautohotfix kbqfe kbhotfixserver kbwinxpsp2fix kbwinxppresp2fix kbfix kbbug KB840669 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 840669  (http://support.microsoft.com/kb/840669/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store