DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 871149 - Ultima modifica: giovedì 10 gennaio 2008 - Revisione: 3.1

 

Sintomi

Prendere in considerazione i seguenti scenari che si verificano quando si aggiorna Microsoft Windows SharePoint Services 2.0 o Microsoft Windows SharePoint Services 3.0:
  • scenario 1
    Installare Windows SharePoint Services 2.0 Service Pack 1 (SP1). Dopo avere effettuato questa operazione, il numero di versione è elencato in Impostazioni sito non viene aggiornato il numero di versione per gli aggiornamenti più recenti o per Windows SharePoint Services 2.0 service pack più recente. Per ulteriori informazioni su come ottenere Windows SharePoint Services 2.0 principali versioni di rilascio, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    875358  (http://support.microsoft.com/kb/875358/ ) È necessario aggiornare tutti i server Web che eseguono Windows SharePoint Services in una Web farm
  • scenario 2
    L'aggiornamento da Windows SharePoint Services 2.0 a Windows SharePoint Services 3.0. Se è possibile scollegare il database di Windows SharePoint Services 2.0 prima che l'aggiornamento sia stato completato, l'aggiornamento non è stata completata.
  • scenario 3
    Il metodo graduale consente di eseguire l'aggiornamento da SharePoint Portal Server 2003 a Office SharePoint Server 2007 o da Windows SharePoint Services 2.0 per Windows SharePoint Services 3.0. Tuttavia, l'aggiornamento non verrà completata. Quando si visualizza il sito Web Amministrazione centrale in Operazioni di amministrazione , lo stato di aggiornamento Visualizza Processo in sospeso .
  • scenario 4
    Si tenta di eseguire un aggiornamento sul posto di SharePoint Portal Server 2003 a Office SharePoint Server 2007. Tuttavia, l'aggiornamento non verrà completata. Quando si visualizza il sito Web Amministrazione centrale in Operazioni di amministrazione , lo stato di aggiornamento Visualizza Processo in sospeso .

Risoluzione

Per risolvere il problema, utilizzare uno dei seguenti metodi.

Nota Prima di si forza un aggiornamento, assicurarsi che il processo di aggiornamento attualmente non è elencato nella pagina Definizioni processi timer in Amministrazione centrale. Se il processo di aggiornamento è elencato, è necessario eliminare il processo di aggiornamento prima di eseguire la procedura.
  • risoluzione 1
    È necessario utilizzare lo strumento della riga di comando Stsadm.exe per imporre un aggiornamento che aggiornerà la versione di impostazioni sito in Windows SharePoint Services 2.0. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare cmd e quindi fare clic su OK .
    2. Al prompt dei comandi, digitare i comandi seguenti. Premere INVIO dopo ciascun comando.
      cd /d %commonprogramfiles%\Microsoft Shared\Web Server Extensions\60\Bin
      Stsadm -o upgrade - forceupgrade
    3. Digitare exit .
  • Risoluzione 2
    Per imporre un aggiornamento durante l'aggiornamento da Windows SharePoint Services 2.0 a Windows SharePoint Services 3.0 dopo che si dispone di scollegamento del database, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare cmd e quindi fare clic su OK .
    2. Al prompt dei comandi, digitare i comandi seguenti. Premere INVIO dopo ciascun comando.
      cd /d %commonprogramfiles%\Microsoft Shared\Web Server Extensions\12\Bin
      psconfig - cmd upgrade - force - v2v posto - attesa
    3. Digitare exit .
  • Risoluzione 3
    Per imporre un aggiornamento dopo utilizzando il metodo graduale l'aggiornamento da SharePoint Portal Server 2003 a Office SharePoint Server 2007 o da Windows SharePoint Services 2.0 per Windows SharePoint Services 3.0. attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare cmd e quindi fare clic su OK .
    2. Al prompt dei comandi, digitare i comandi seguenti. Premere INVIO dopo ciascun comando.
      cd /d %commonprogramfiles%\Microsoft Shared\Web Server Extensions\12\Bin
      psconfig - cmd upgrade - force - v2v posto - attesa
    3. Digitare exit .
  • risoluzione 4
    È necessario utilizzare lo strumento della riga di comando psconfig per forzare un aggiornamento direttamente da SharePoint Portal Server 2003 a Office SharePoint Server 2007. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare cmd e quindi fare clic su OK .
    2. Al prompt dei comandi, digitare i comandi seguenti. Premere INVIO dopo ciascun comando.
      cd /d %commonprogramfiles%\Microsoft Shared\Web Server Extensions\12\Bin
      psconfig - cmd upgrade - force - v2v posto - attesa
    3. Digitare exit .

Informazioni

Per ulteriori informazioni su come utilizzare lo strumento della riga di comando Stsadm.exe per amministrare Windows SharePoint Services 2.0, vedere l'argomento di "Della riga di comando Operations" nella sezione "Riferimenti" del Manuale dell'amministratore di Windows SharePoint Services 2.0 . Consente di ottenere il Manuale dell'amministratore di Windows SharePoint Services 2.0 , il seguente sito Microsoft Web:
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=a637eff6-8224-4b19-a6a4-3e33fa13d230 (http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=a637eff6-8224-4b19-a6a4-3e33fa13d230)
Per ulteriori informazioni su come utilizzare lo strumento della riga di comando psconfig.exe per amministrare Windows SharePoint Services 3.0, vedere l'argomento di "Riferimento della riga di comando per le tecnologie configurazione guidata SharePoint Products" nel catalogo di Windows SharePoint Services 3.0 tecnico. È possibile visualizzare questo argomento quando si visita il seguente sito Web Microsoft:
http://technet2.microsoft.com/windowsserver/WSS/en/library/eae2818a-e247-43c2-932f-f914f271d8a41033.mspx? (http://technet2.microsoft.com/windowsserver/WSS/en/library/eae2818a-e247-43c2-932f-f914f271d8a41033.mspx?)
Per ulteriori informazioni su Windows SharePoint Services 3.0, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://technet.microsoft.com/en-us/windowsserver/sharepoint/default.aspx (http://technet.microsoft.com/en-us/windowsserver/sharepoint/default.aspx)
Per ulteriori informazioni su Windows SharePoint Services 2.0, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://technet.microsoft.com/en-us/windowsserver/sharepoint/bb267377.aspx (http://technet.microsoft.com/en-us/windowsserver/sharepoint/bb267377.aspx)

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows SharePoint Services
  • Microsoft Windows SharePoint Services 3.0
  • Microsoft Office SharePoint Portal Server 2003
  • Microsoft Office SharePoint Server 2007
Chiavi: 
kbmt kbtshoot kbservicepack kbdeployment kbupdate kbprb KB871149 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 871149  (http://support.microsoft.com/kb/871149/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store