DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 884016 - Ultima modifica: lunedì 10 giugno 2013 - Revisione: 5.1

In questa pagina

INTRODUZIONE

Microsoft Windows Installer 3.0, fornito con Microsoft Windows XP Service Pack 2 (SP2), è ora disponibile come componente di sistema ridistribuibile per Microsoft Windows 2000 SP3, Microsoft Windows 2000 SP4, Microsoft Windows XP, Microsoft Windows XP SP1 e Microsoft Windows Server 2003. Le funzionalità aggiuntive contribuiscono a migliorare l'efficienza e la facilità di utilizzo del servizio, che include redazione, creazione, distribuzione e gestione degli aggiornamenti alle applicazioni. Queste funzionalità consentono inoltre di risolvere problemi delle versioni precedenti di Windows Installer.

Informazioni

Utenti di Windows XP

Per installare Windows Installer 3.0 è necessario effettuare l'aggiornamento a Windows XP SP2.

Utenti di Windows Server 2003 e Windows 2000 Server

Cronologia delle versioni:
  • Microsoft Windows Installer 3.0: KB884016 versione 1.0 (8 novembre 2004)
  • Microsoft Windows Installer 3.0: KB884016 versione 2.0 (15 novembre 2004)
Questo pacchetto aggiornato consente di installare Windows Installer 3.0 in computer nei quali è in esecuzione Windows 2000 Multilingual User Interface Pack (MUI).

Il seguente file è disponibile per il download dall'Area download Microsoft:

Download del pacchetto 884016 (http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?displaylang=it&FamilyID=5fbc5470-b259-4733-a914-a956122e08e8)

Per ulteriori informazioni sul download di file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
119591  (http://support.microsoft.com/kb/119591/ ) Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi online
Il file è stato controllato e non contiene virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus più recente disponibile al momento della data di pubblicazione del file. Il file viene salvato su server con un livello di protezione avanzata che impedisce modifiche non autorizzate.

Nuove funzionalità in Windows Installer 3.0

  • Sequenza delle patch

    Grazie a questa funzionalità è possibile distribuire un insieme di patch nuove o esistenti nel corretto ordine logico, indipendentemente dall'ordine cronologico in base al quale sono state installate nel computer.
  • Patch rimovibili

    È ora possibile rimuovere le patch installate con Windows Installer 3.0 se esse sono contrassegnate come rimovibili nel package patch. La rimozione delle patch consente il ripristino allo stato precedente dei programmi ai quali sono state applicate le patch.
  • Applicazione di patch più efficiente

    In questa versione è stata notevolmente migliorata la funzionalità di applicazione di patch. Questi miglioramenti comprendono:
    • Possibilità di fare doppio clic sul file della patch per applicarla.
    • Patch di dimensioni più ridotte e maggiormente affidabili.
    • Supporto di origine non più necessario per patch di compressione delta.
    • Possibilità di installare più patch in un'unica transazione.
    • Possibilità di installare patch destinate a diversi prodotti in un'unica transazione.
  • Patch non dell'amministratore ed elevazione patch

    Gli utenti con account limitati ora possono applicare patch contrassegnate come attendibili dall'amministratore del sistema.
  • API di elenchi origini e API di gestione inventario

    Grazie alle nuove API di elenchi origini gli amministratori del sistema possono esaminare e modificare in modo semplice l'elenco dei percorsi di origine registrati con Windows Installer. Windows Installer 3.0 supporta inoltre query complesse per l'inventario di prodotti, funzionalità, componenti e patch grazie alle nuove API di gestione inventario. Gli utenti con account dotati di privilegi possono utilizzare queste API per l'enumerazione in tutti i contesti di installazione e utente.
  • Opzioni della riga di comando standard

    Per facilitare la distribuzione dei programmi, in Windows Installer sono supportate opzioni della riga di comando di facile comprensione che consentono di controllare il comportamento di visualizzazione e riavvio, oltre a installazione, rimozione, registrazione e applicazione di aggiornamenti. Le opzioni della riga di comando di Windows Installer 2.0 continueranno a essere supportate e possono essere utilizzate con le nuove opzioni. Sono supportate le seguenti nuove opzioni della riga di comando:
    • /help
    • /quiet
    • /passive
    • /norestart
    • /forcerestart
    • /promptrestart
    • /uninstall
    • /log
    • /package
    • /update
    Windows Installer 3.0 supporta inoltre l'opzione msiexec /?. È possibile utilizzare questa opzione per visualizzare tutti i parametri della riga di comando disponibili in Windows Installer 3.0.
  • Migliore servizio di assembly

    Il supporto per l'applicazione di patch delta binarie e nuove indicazioni consentono di migliorare il servizio assembly.
  • Interfaccia migliorata per Installazione applicazioni nel Pannello di controllo di Windows XP

    La funzionalità Installazione applicazioni nel Pannello di controllo è stata migliorata in modo da consentire agli utenti di visualizzare e interagire con gli aggiornamenti dei programmi installati. Con Windows XP SP2 gli utenti possono selezionare una singola casella di controllo per visualizzare gli aggiornamenti dei programmi e la loro relazione con un programma. Gli aggiornamenti vengono raggruppati con il relativo programma e comprendono la data di installazione.

Problemi risolti in Windows Installer 3.0

  • Utilizzo del token non corretto in Windows Installer dopo la chiamata alla funzione LogonUser.
  • Errore quando un'azione personalizzata chiama un'API dalla quale viene effettuata una query per una stringa superiore a 256 caratteri.
  • Visualizzazione del messaggio di errore "Impossibile accedere al servizio Windows Installer" quando sul server non è presente la registrazione della classe MSIServer.
  • Funzionamento non corretto della funzione MsiOpenProduct in caso di registrazione del prodotto danneggiata.
  • Errore durante l'installazione se si chiude una finestra di esplorazione facendo doppio clic sull'icona del programma dopo l'apertura del menu associato all'icona del programma.
  • Installazione non corretta dei servizi tramite la tabella ServiceInstall se il percorso contiene uno spazio.
  • Errore imprevisto della funzione MsiGetComponentPath.
  • Azione ignorata e visualizzazione di un errore imprevisto quando si annulla l'installazione di un programma durante l'inizializzazione del modulo di installazione.
  • Visualizzazione del nome del programma in esecuzione non corretto durante il tentativo di rimuovere il programma.
  • Impossibilità di rimuovere assembly globali dal computer in caso di scrittura non corretta di una tabella MsiAssemblyName.
  • Un'installazione viene indicata come completata in Windows Installer, mentre è stato eseguito il rollback a causa di errori nelle operazioni di commit personalizzate.
  • Windows Installer non consente all'interfaccia utente esterna di filtrare i messaggi relativi a file in uso. In Windows Installer 3.0 viene aggiunto il parametro INSTALLLOGMODE_FILESINUSE = (1 << (INSTALLMESSAGE_FILESINUSE >> 24)) alle intestazioni pubbliche.
  • Troncamento del valore del Registro di sistema DependantService.
  • Informazioni di registrazione insufficienti fornite da Windows Installer in caso di errore dell'API BindImage.
  • Mancata dichiarazione del parametro INSTALLMODE_NODETECTION_ANY nell'intestazione pubblica per la funzione MsiProvideAssembly.
  • Impossibile effettuare l'attivazione COM se un componente viene eseguito da un'origine e si verificano errori nella convalida dell'origine.
  • Visualizzazione continua di un puntatore a forma di clessidra.
  • Impossibile chiudere un servizio dopo che si sono verificati errori.
  • Impossibile eliminare un file mediante Windows Installer se a un sistema locale o a un amministratore viene negato l'accesso al file.
  • Nella tabella ServiceInstall non viene rispettato il bit msidbServiceInstallErrorControlVital se dalle opzioni /qb- o /qn sono state disattivate le finestre di dialogo a scelta obbligatoria.
  • Il metodo OpenPackage ignora il flag Safe Session.
  • Definizione della tabella di installazione msiUILevelSourceResOnly mancante dalla definizione della libreria dei tipi per l'interfaccia di automazione di Windows Installer.
  • Impossibile installare file con versione se sono stati specificati file complementari con componenti eseguiti dall'origine.
  • Nella finestra di dialogo di errori utilizzata dalla finestra di dialogo relativa alle informazioni utente viene utilizzato il puntatore errato.
  • Attivazione di un pulsante Annulla nascosto quando si preme la barra spaziatrice o INVIO.
  • Windows Installer non consente agli utenti non amministratori di generare script di annuncio se DisableMSI=1.
  • Nei messaggi di errore di protezione viene visualizzato solo il pulsante OK, sebbene venga chiesto di scegliere Riprova o Annulla.
  • Perdita delle variabili d'ambiente quando si rimuovono programmi.
  • Dall'API di Windows Installer che fornisce i percorsi dei componenti viene restituito un percorso non corretto se il componente è stato installato con un componente eseguibile dall'origine e se l'ID del supporto per il componente è superiore a 99.
  • Impossibile rimuovere file con autorizzazioni di sola lettura per gli account di sistema e amministratore.
  • Possibile visualizzazione di titoli di finestra errati nella finestra di dialogo relativa ai file in uso se tali titoli contengono riferimenti a [nomeproprietà].

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Installer 3.0
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
Chiavi: 
kbinfo KB884016
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store