DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 889101 - Ultima modifica: lunedì 2 giugno 2008 - Revisione: 13.1

 

In questa pagina

INTRODUZIONE

Vengono fornite le note sulla versione per Windows Server 2003 Service Pack 1 (SP1).

Informazioni

Note sulla versione sono incluse in questo articolo le problematiche aggiornate non sono stati risolti nelle note sulla versione sono inclusi nel CD Microsoft Windows Server 2003 di installazione del prodotto che include l'integrazione con SP1. Questo articolo sono elencati articoli della Microsoft Knowledge Base che altre informazioni importanti su Windows Server 2003 per le note sulla versione del documento.

Prima di scaricare e installare Windows Server 2003 SP1, rivedere gli argomenti in questo documento per informazioni pertinenti alla configurazione ’s del sistema.Per ulteriori informazioni sui problemi risolti in Windows Server 2003 SP1, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
824721   (http://support.microsoft.com/kb/824721/ ) Elenco di Windows Server 2003 Service Pack 1 di aggiornamenti
Per ulteriori informazioni sugli aggiornamenti agli strumenti di supporto di Windows inclusi in Windows Server 2003 SP1, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
892777  (http://support.microsoft.com/kb/892777/ ) Strumenti di supporto di Windows Server 2003 Service Pack 1
Per ulteriori informazioni su come ottenere il service pack più recente per Windows Server 2003, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
889100  (http://support.microsoft.com/kb/889100/ ) Come ottenere il service pack più recente per Windows Server 2003
Per ulteriori informazioni sugli strumenti di distribuzione aggiornati per Windows Server 2003 SP1, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
892778  (http://support.microsoft.com/kb/892778/ ) Utilità preparazione sistema aggiornata per Windows Server 2003 Service Pack 1

Il programma di installazione

Requisiti di spazio su disco per Windows Server 2003 Service Pack 1

Per ulteriori informazioni sui requisiti di spazio su disco per Windows Server 2003 SP1, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
892807  (http://support.microsoft.com/kb/892807/ ) I requisiti di spazio su disco per Windows Server 2003 Service Pack 1

Problemi noti

Problemi di rete che interessare il traffico RPC e TCP/IP attraverso firewall o VPN
Dopo l'installazione di Windows Server 2003 Service Pack 1 (SP1), è possibile che si verifichino problemi che influiscono sulla comunicazione da server a server per il traffico TCP/IP o il traffico di procedura remota RPC attraverso firewall o prodotti di rete privata virtuale (VPN) in configurazioni di rete specifiche e rare.

Questo problema può riguardare altri connettività e la replica del dominio. Quando si distribuisce Windows Server 2003 SP1, si consiglia di monitorare la replica del controller di dominio per assicurarsi che i controller di dominio non sono interessati da questo problema. Per ulteriori informazioni, tra cui disponibilità dell'aggiornamento rapido (hotfix), fare il clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
899148  (http://support.microsoft.com/kb/899148/ ) Alcuni firewall potrebbe rifiutare il traffico di rete proveniente da computer basati su Windows Server 2003 Service Pack 1
898060  (http://support.microsoft.com/kb/898060/ ) Connettività di rete tra client e server potrebbe bloccarsi dopo l'installazione aggiornamento della protezione MS05-019 o di Windows Server 2003 Service Pack 1
L'interfaccia utente per l'installazione non viene visualizzato dopo estrazione i file del service pack
Quando si tenta di installare Windows Server 2003 SP1, si potrebbe verificarsi il seguente problema:

Dopo di avviare l'installazione di Windows Server 2003 SP1 e i file di pacchetto servizio vengono estratti, non viene visualizzata un'interfaccia utente (UI) per l'installazione. Tuttavia, è possibile visualizzare in Task Manager che eseguono il file di programma di installazione (Update.exe) e il file seguente:
WindowsServer2003 - KB889101 - SP1-processor-exe language
Nota Il nome del secondo file, il segnaposto del processor rappresenta la "x 86" o "ia64", in base alla versione di Windows Server 2003 è in esecuzione. Il segnaposto di language rappresenta il codice lingua a tre cifre. Ad esempio, se si installa la versione in lingua inglese di Windows Server 2003 SP1 su un computer basato su Windows Server 2003 a 32 bit, il nome del file verrà visualizzato come segue:
WindowsServer2003-KB889101-SP1-x 86-enu.exe
Questo problema può verificarsi se si dispongono di risorse di sistema insufficienti per completare l'installazione del service pack. Per risolvere il problema, effettuare una o entrambe le seguenti operazioni:
  • Esaminare la quantità di spazio libero su disco nel computer. Se la quantità di spazio libero sul disco rigido del computer è inferiore a 700 megabyte (MB), liberare spazio su disco rigido. In teoria, è necessario liberare fino a 2 gigabyte (GB) di spazio su disco rigido.

    Nota Per ulteriori informazioni su come determinare la quantità di spazio libero su disco, vedere l'argomento di "Determinare la quantità di spazio disponibile su disco" nella Guida in linea di Windows Server 2003.
  • Aumentare la dimensione file di paging su almeno 500 MB. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare sysdm.cpl nella casella Apri e quindi fare clic su OK .
    2. Fare clic sulla scheda Avanzate .
    3. Nell'area delle prestazioni , fare clic su Impostazioni .
    4. Fare clic sulla scheda Avanzate .
    5. Nell'area della memoria virtuale , fare clic su Modifica .
    6. Nell'elenco unità selezionare l'unità contenente il file cui si desidera modificare le dimensioni di paging.
    7. In dimensione del file di paging per l'unità selezionata , digitare la dimensione nuovo del file di paging di almeno 500 MB nella casella dimensioni iniziali (MB) o nella casella dimensioni massime (MB) e quindi fare clic su Imposta .

      Nota La dimensione massima del file di paging deve essere maggiore o uguale alla dimensione iniziale del file di paging.
    8. Fare clic su OK tre volte.
È possibile applicare l'HAL non corretto se il computer utilizza un HAL personalizzato
Se si utilizza il CD del prodotto integrata (slipstream) per installare solo Windows Server 2003 SP1 su x 86 - il computer è già Windows Server 2003 installato, è possibile applicare l'errata hardware abstraction layer (HAL) al computer. Questo problema può verificarsi su x 86 - computer che utilizza un HAL personalizzato, ad esempio un HAL per grandi o partitionable computer basati su 86 x o x 86 - a tolleranza d ' errore del computer. Questo problema può causare la il computer di funzionare in modo non corretto o eseguire una volta installato Windows Server 2003 SP1 e quindi riavviare il computer.

Per aggirare il problema, contattare il fornitore del sistema o l'OEM per verificare che sia necessario un HAL personalizzato. Inoltre, esaminare la proprietà nome interno del che è attualmente utilizzato per determinare se l'HAL è fornito da Microsoft o dall'OEM. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare %windir%\system32 nella casella Apri e quindi fare clic su OK .
  2. Nella cartella System32, individuare e fare clic con il pulsante destro del mouse sul file HAL.dll e quindi scegliere Proprietà .
  3. Fare clic sulla scheda versione .
  4. Nella sezione altre informazioni sulla versione , fare clic su società nell'elenco nome elemento .
  5. Visualizza il valore nella casella valore .
    • Se il nome della società visualizzato è "Microsoft Corporation", l'HAL è fornito da Microsoft. In questo caso, non vi è alcun rischio l'installazione di Windows Server 2003 SP1 utilizzando il CD di prodotto integrato.
    • Se viene visualizzato il nome di un fornitore del sistema o di un OEM, potrebbe essere necessario un HAL personalizzato funzioni correttamente con Windows Server 2003 SP1 a del computer. In questo caso, rivolgersi al fornitore del sistema o l'OEM per informazioni su se il sistema richiede un HAL personalizzato e su come scaricare l'HAL per il computer che funziona con Windows Server 2003 SP1. Inoltre, richiedere le istruzioni il fornitore del sistema o dall'OEM per installare il file HAL in modo che non verrà perdita di funzionalità o si verifichi un errore dopo l'aggiornamento è completo e il riavvio del computer.

Amministrazione del sistema

Strumenti di amministrazione di Windows Server 2003

Nella documentazione della Guida per versioni basate su Itanium di Windows Server 2003, Windows Server 2003 Administration Tools Pack (Admin Pack) viene definito come Adminpak.msi. Tuttavia, il nome file effettivo nel CD del prodotto è Wadminpak.msi. Di conseguenza, per installare Windows Server 2003 Admin Pack, è necessario individuare il file Wadminpak.msi nel CD del prodotto a 64 bit e quindi eseguirlo.

Active Directory

Installare la replica da Media (IFM)

Controller di dominio di Windows Server 2003 senza Service Pack 1 (SP1) deve essere non essere installato utilizzando la replica di installazione da Media (IFM) metodo se si effettua il backup da un controller di dominio Windows Server 2003 SP1.
  • È possibile installare un nuovo controller di dominio di Windows Server 2003 senza SP1 utilizzando IFM, se viene eseguito il backup da un controller di dominio Windows Server 2003 senza SP1.
  • È possibile installare un nuovo controller di dominio Windows Server 2003 SP1 utilizzando IFM se viene eseguito il backup da un controller di dominio Windows Server 2003 SP1 o di un controller di dominio Windows Server 2003 senza SP1.
Nota Non supportano o consigliabile multipiattaforma IFM promozioni. Utilizzo di un backup di un DC di 32 bit per alzare di un controller di dominio a 64 bit IFM o viceversa vise, dello stato del sistema non è supportato.

Generale

Problemi con il Multilingual User Interface Pack (MUI)

Tutti gli utenti di Multilingual User Interface Pack (MUI) è in devono di scaricare la versione inglese di Windows Server 2003 SP1. Tuttavia, esistono alcuni aggiornamenti che interessano l'esperienza MUI in Windows Server 2003 SP1. Per risolvere questi problemi, è necessario installare i MUI per i componenti interessati quando questi MUI diventano disponibili.

Hardware

Trasferimento dei dati utilizzando periferiche IrDA NSC

Se si utilizza una periferica di National Semiconductor Corporation (NSC) Infrared Data Association (IrDA) con Plug and Play (PnP) 6001 ID in una versione a 32 bit di Windows Server 2003, potrebbe risultare impossibile utilizzare la periferica per il trasferimento dei dati. In questo caso, il ricetrasmettitore a infrarossi di IrDA predefinito selezionato per la periferica IrDA NSC potrebbe non corrispondere l'hardware effettivo. Questa mancata corrispondenza fa sì che i trasferimenti di dati a esito negativo.

Per risolvere questo problema, utilizzare Gestione periferiche per scegliere un valore alternativo ricetrasmettitore. Per scegliere un valore di ricetrasmettitore alternativo, attenersi alla seguente procedura.

Nota Utilizzando questa soluzione non garantisce che il IrDA NSC periferica funzionerà.
  1. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare devmgmt.msc nella casella Apri e quindi fare clic su OK .
  2. In Periferiche a infrarossi , fare clic con il pulsante destro del mouse sulla periferica IrDA NSC e quindi scegliere Proprietà .
  3. Fare clic sulla scheda Avanzate .
  4. Nella casella Proprietà , fare clic su Ricetrasmettitore infrarossi A .
  5. Nell'elenco valore , fare clic su un valore diverso per il ricetrasmettitore infrarossi a.
  6. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Proprietà IrDA NSC .
  7. Provare a utilizzare la periferica IrDA NSC. Se la periferica non funziona, ripetere questa procedura, ma selezionare un valore di ricetrasmettitore diverso nel passaggio 5.
Se questa soluzione non funziona, contattare l'OEM per ottenere un aggiornamento basic input/output system (BIOS) per il computer.

Applicazioni

Compatibilità delle applicazioni di Windows Server 2003 Service Pack 1

Per ulteriori informazioni sulla compatibilità delle applicazioni di Windows Server 2003 Service Pack 1, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
896367  (http://support.microsoft.com/kb/896367/ ) Compatibilità delle applicazioni di Windows Server 2003 Service Pack 1

Microsoft .NET Framework versione 1.1

Il Microsoft .NET Framework è incorporato in tutti i prodotti della famiglia Windows Server 2003, tranne per le versioni a 64 bit.

La versione a 32 bit di .NET Framework 1.1 è supportata dalle versioni a 64 bit di Windows Server 2003 con SP1 e può essere installata per applicazioni a 32 bit che eseguono versioni a 64 bit dei sistemi operativi Windows. La versione a 32 bit di .NET Framework 1.1 in grado di sfruttare Windows on Windows 64 (WOW64) 32-bit sottosistema.

Per installare .NET Framework 1.1, utilizzare Windows Update oppure visitare il seguente sito Web Microsoft per scaricare il package ridistribuibile di .NET Framework 1.1:
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=262d25e3-f589-4842-8157-034d1e7cf3a3&displaylang=en (http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=262d25e3-f589-4842-8157-034d1e7cf3a3&displaylang=en)
Per installare Microsoft .NET Framework 1.1 Service Pack 1, utilizzare Windows Update, oppure visitare il seguente sito Web Microsoft per scaricare il service pack:
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=a8f5654f-088e-40b2-bbdb-a83353618b38&displaylang=en (http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=a8f5654f-088e-40b2-bbdb-a83353618b38&displaylang=en)
Informazioni importanti per le prestazioni e la scalabilità
Se una versione a 32 bit di .NET Framework è installata nel computer basati su Itanium a 64 bit, le applicazioni che vengono create per la versione a 32 bit di .NET Framework verranno associare ed eseguire su di essa. Di conseguenza, le applicazioni che vengono create utilizzando .NET Framework 1.1 vengono eseguite solo in un processo a 32 bit all'interno dell'ambiente di compatibilità WOW64. A causa della progettazione di x 86 emulazione per la famiglia di processori Itanium e per il sottosistema WOW64, le applicazioni sono limitate all'esecuzione su un processore.

L'esecuzione a processore singolo e x 86 emulazione ridurre le prestazioni e la scalabilità delle applicazioni .NET Framework a 32 bit in esecuzione sul computer basati su Itanium. Si consiglia di utilizzare applicazioni che utilizzano .NET Framework 1.1 per le applicazioni client interattive. Per le applicazioni .NET Framework che richiedono prestazioni elevate e scalabilità, quali le applicazioni ASP.NET con carico elevato, si sconsiglia di questo ambiente. È consigliabile che gli sviluppatori di software valutare invece di .NET Framework versione 2.0. Per aumentare le prestazioni e la scalabilità, .NET Framework 2.0 include il supporto di 64-bit per computer basati su Itanium.

Microsoft Exchange Server

Non è possibile installare Microsoft Exchange 2000 Server in un computer che esegue una versione di Windows Server 2003. Per informazioni sui requisiti di installazione di Microsoft Exchange Server 2003 in domini che eseguono Windows Server 2003, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://www.microsoft.com/exchange/default.mspx (http://www.microsoft.com/exchange/default.mspx)

Protezione

L'autenticazione non riesce quando il nome di dominio completo non corrisponde il nome computer locale

Windows Server 2003 SP1 include una funzionalità di protezione di controllo loopback progettata per impedire gli attacchi reflection del computer. Pertanto l'autenticazione non riesce se il nome di dominio completo o l'intestazione di host personalizzato utilizzabili non corrisponde il nome computer locale. È possibile aggirare il problema modificando il Registro di sistema.

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
896861  (http://support.microsoft.com/kb/896861/ ) Errore 401.1 quando si visita un sito Web che utilizza l'autenticazione integrata ed è ospitato su IIS 5.1 o IIS 6

Servizi certificati: Effetti miglioramenti della protezione per il protocollo DCOM

Windows Server 2003 SP1 introduce impostazioni di protezione avanzata predefinite per il protocollo DCOM. In particolare, SP1 introduce più precisi diritti che consentono un amministratore indipendente controllo locale e remoto autorizzazioni per l'avvio, attivazione e l'accesso ai server COM. Per ulteriori informazioni sui miglioramenti di protezione DCOM introdotti in Windows Server 2003 SP1, vedere modifiche di funzionalità in Windows Server 2003 Service Pack 1 . A questo scopo, visitare il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?familyid=C3C26254-8CE3-46E2-B1B6-3659B92B2CDE&displaylang=en (http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?familyid=C3C26254-8CE3-46E2-B1B6-3659B92B2CDE&displaylang=en)
Servizi certificati di Windows Server 2003 fornisce servizi di registrazione e di amministrazione utilizzando il protocollo di DCOM. Servizi certificati sono disponibili diverse interfacce DCOM per rendere disponibili questi servizi. Per accesso corretto e l'utilizzo di questi servizi, in Servizi certificati si presuppone che le interfacce DCOM siano impostate per consentire l'attivazione remota e autorizzazioni di accesso. Tuttavia, a causa delle impostazioni di protezione avanzata predefinite per DCOM introdotte in SP1, sarà necessario aggiornare le impostazioni di protezione per assicurarsi che la continua disponibilità di questi servizi dopo l'installazione di SP1. Le informazioni seguenti viene illustrato come eseguire questa operazione.

Per impostazione predefinita, tutte le interfacce DCOM in Windows Server 2003 SP1 sono configurate per concedere autorizzazioni di accesso remoto, autorizzazioni di avvio remoto e l'attivazione remota autorizzazioni solo agli amministratori. Tuttavia, quando si esegue l'aggiornamento a Windows Server 2003 SP1, vengono apportate modifiche configurazione di protezione per l'interfaccia DCOM globale e per l'interfaccia DCOM di richiesta CertSrv. Queste modifiche vengono apportate per attivare Servizi certificati per funzionare correttamente.

Nota che le modifiche apportate per il DCOM di richiesta CertSrv interfaccia le impostazioni di protezione prima dell'installazione di SP1 andranno persa. La procedura di installazione di SP1 consente di ripristinare tutte le impostazioni di protezione precedenti nell'interfaccia DCOM di richiesta CertSrv le impostazioni predefinite.

Durante il processo di installazione, Servizi certificati Aggiorna automaticamente le impostazioni di protezione DCOM nel modo seguente:
  • Interfaccia DCOM di richiesta CertSrv:
    • Everyone gruppo di protezione viene concesso autorizzazioni di accesso locali e remoti.
    • Everyone gruppo di protezione vengono concesse autorizzazioni di attivazione locale e remota.
    • Al Everyone gruppo di protezione non è concesso autorizzazioni Avvio locale o remoto.
  • Impostazioni di restrizione computer DCOM:
    • Nuovo gruppo di protezione CERTSVC_DCOM_ACCESS, viene creato automaticamente.

      Se l'autorità di certificazione è installato su un server membro, CERTSVC_DCOM_ACCESS è un gruppo locale di computer e aggiunta del gruppo di protezione Everyone.

      Se l'autorità di certificazione è installato su un controller di dominio, CERTSVC_DCOM_ACCESS è un gruppo locale di dominio. Il gruppo di protezione Domain Users e il gruppo di protezione computer del dominio dal dominio ’s l'autorità di certificazione vengono aggiunti a esso.
    • Al gruppo di protezione CERTSVC_DCOM_ACCESS è concesse autorizzazioni di accesso locali e remoti.
    • Al gruppo di protezione CERTSVC_DCOM_ACCESS è concesse autorizzazioni di attivazione locale e remota.
    • Il gruppo di protezione CERTSVC_DCOM_ACCESS non concesso autorizzazioni Avvio locale o remoto.
    Si noti che se l'autorità di certificazione è installata su un controller di dominio e dell'organizzazione è costituita da più di un dominio, Servizi certificati non può aggiornare automaticamente le impostazioni di protezione DCOM per gli iscritti dall'esterno dominio ’s l'autorità di certificazione. Di conseguenza, questi iscritti verranno negati registrare l'accesso alle autorità di certificazione.

    Per risolvere il problema, è necessario aggiungere manualmente gli utenti al gruppo di protezione CERTSVC_DCOM_ACCESS. Poiché il gruppo di protezione CERTSVC_DCOM_ACCESS è un gruppo locale di dominio, è possibile aggiungere solo i gruppi di dominio a esso. Ad esempio, se gli utenti e computer da un altro dominio, un dominio denominato Contoso, si dispone di registrazione con l'autorità di certificazione, è necessario aggiungere manualmente il gruppo Contoso\Domain Users e il gruppo di computer Contoso\Domain al gruppo di protezione CERTSVC_DCOM_ACCESS.

    Se tutti gli iscritti che devono essere autorizzati dall'autorità di certificazione vengono negati autorizzazioni dopo l'installazione di SP1, è possibile aggiornare nuovamente le impostazioni di protezione DCOM di Servizi certificati. A tale scopo, eseguire i seguenti comandi al prompt dei comandi nell'ordine seguente. Premere INVIO dopo ciascun comando.
    1. certutil –setreg SetupStatus –SETUP_DCOM_SECURITY_UPDATED_FLAG
    2. net stop certsvc
    3. net start certsvc
    Il DCOM_SECURITY_UPDATED_FLAG è un flag interno Servizi certificati del Registro di sistema che indica che le impostazioni di protezione DCOM sono state aggiornate correttamente e completamente. Certificato servizi controlli questo flag, ogni volta che viene avviato. I comandi nell'elenco precedente Reimposta il flag, quindi arrestare e avviare Servizi certificati, causandone nuovamente di aggiornare le impostazioni di protezione DCOM.

Risorse aggiuntive


Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Server 2003 Service Pack 1 alle seguenti piattaforme
    • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
    • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
    • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
    • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
    • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition for Itanium-based Systems
    • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition for Itanium-Based Systems
Chiavi: 
kbmt kbtshoot kbwinserv2003sp1fix kbservicepack KB889101 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 889101  (http://support.microsoft.com/kb/889101/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store