DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 911716 - Ultima modifica: lunedì 3 dicembre 2007 - Revisione: 1.6

 

Sintomi

Quando si host le applicazioni che utilizzano Microsoft ASP.NET su un computer che esegue Windows Server 2003, Web è possibile riduzione delle prestazioni. Questo problema può verificarsi quando si host le applicazioni Web in più pool di applicazioni in un computer multiprocessore. Inoltre, è si potrebbe verifichi uno o più dei seguenti problemi quando la memoria disponibile è insufficiente:
  • Si potrebbero ricevere eccezioni di tipo System.OutOfMemoryException.
  • Si potrebbe essere visualizzato il seguente messaggio di errore quando si tenta di aprire una pagina Web ASP.NET:
    Applicazione server non disponibile
  • Il computer potrebbe bloccarsi.

Cause

Questi problemi si verificano poiché Microsoft .NET Framework common language runtime (CLR) utilizza la il server garbage collector (GC) su computer multiprocessore. Questo è il comportamento predefinito. Il garbage collector di server è ottimizzato per velocità effettiva scalabile in computer multiprocessore. Per ridurre i conflitti e per migliorare le prestazioni del garbage collector in computer multiprocessore, il garbage collector server consente di creare un heap per processore per gli insiemi paralleli. Di conseguenza, il garbage collector server consuma grandi quantità di memoria quando si host più processi di lavoro ASP.NET. Questo comportamento può causare i problemi sono descritti nella sezione "Sintomi" sezione.

Workaround

Per risolvere questi problemi, configurare .NET Framework common language runtime di utilizzare il garbage collector di workstation. Il garbage collector workstation è ottimizzato per ridurre i tempi di pausa del garbage collector per applicazioni interattive. Inoltre, il garbage collector workstation crea solo un heap. Di conseguenza, il garbage collector workstation utilizza minore quantità di memoria quando si eseguono applicazioni sui computer multiprocessore.

Per configurare .NET Framework common language runtime per utilizzare il garbage collector di workstation, aggiungere il codice riportato di seguito disponibile dopo il <runtime> elemento nel file Aspnet.config. Il file Aspnet.config si trova in una delle seguenti cartelle:
  • Se si utilizza Microsoft .NET Framework 2.0:
    %WINDIR%\Microsoft.NET\Framework\v2.0.50727
  • Se si utilizza Microsoft .NET Framework 1.1:
    %WINDIR%\Microsoft.NET\Framework\v1.1.4322
<configuration>
<runtime>
<gcServer enabled="false"/>
</runtime>
</configuration>
Nota Il garbage collector workstation è ottimizzato per bassa latenza. Bassa latenza è in genere necessaria per le applicazioni client. Tuttavia, bassa latenza può comporta una riduzione del throughput dopo la configurazione .NET Framework common language runtime per utilizzare il garbage collector di workstation.

Status

Questo comportamento legato alla progettazione.

Informazioni

Per ulteriori informazioni sulle prestazioni in .NET Framework, visitare il seguente sito Web MSDN (informazioni in lingua inglese):
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms973838.aspx (http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms973838.aspx)

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
  • Microsoft .NET Framework 2.0
  • Microsoft ASP.NET 2.0
  • Microsoft .NET Framework 1.1
  • Microsoft ASP.NET 1.1
Chiavi: 
kbmt kbtshoot kbprb KB911716 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 911716  (http://support.microsoft.com/kb/911716/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store