DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 917730 - Ultima modifica: lunedì 16 aprile 2007 - Revisione: 4.1

Hotfix disponibile per il download
Visualizza e richiedi i download dell'hotfix
 
Importante In questo articolo sono contenute informazioni su come modificare il Registro di sistema. Prima di modificare il Registro di sistema, assicurarsi di eseguirne una copia di backup e di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
256986  (http://support.microsoft.com/kb/256986/ ) Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows

In questa pagina

Sintomi

Quando si tenta di creare una connessione di rete con un computer che esegue Microsoft Windows XP Service Pack 2 (SP2), è possibile che si verifichi uno o più dei seguenti problemi:
  • Si verifica un ritardo o la risposta è lenta quando si tenta di effettuare l'accesso o di visualizzare dati su un server.
  • È possibile che venga visualizzato un messaggio di timeout. Il testo del messaggio può variare in base al programma in uso.
  • Potrebbe non essere possibile creare la connessione di rete.
Questo comportamento si verifica all'avvio del computer basato su Windows XP SP2 e termina dopo l'avvio del servizio Windows Firewall/Condivisione connessione Internet (ICS).

Cause

Questo comportamento è dovuto al fatto che Windows Firewall utilizza il filtro di pacchetti per bloccare i pacchetti TCP/IP sconosciuti sul computer basato su Windows XP SP2. Ciò impedisce al computer di ricevere i pacchetti UDP (User Datagram Protocol) e di conseguenza che venga stabilita la connessione di rete.

Windows Firewall protegge i computer connessi a una rete rifiutando le connessioni in ingresso non richieste o sconosciute tramite TCP/IP versione 4 (IPv4). Per impostazione predefinita, Windows Firewall è attivato in Windows XP SP2. Windows Firewall viene avviato nelle prime fasi del processo di avvio, quindi carica un criterio relativo alla fase di avvio che utilizza il filtro di pacchetti per bloccare i pacchetti sconosciuti finché non viene avviato il servizio. Questo criterio è hardcoded e viene applicato anche se Windows Firewall è disattivato.

Workaround

Per aggirare questo comportamento, utilizzare uno o più metodi descritti di seguito:
  • Attendere 15 secondi, quindi provare di nuovo a connettersi alla rete.
  • Aumentare le impostazioni di timeout secondo le esigenze per tutti i programmi interessati da questo problema.

Risoluzione

Avviso L'errata modifica del Registro di sistema tramite l'editor o un altro metodo può causare seri problemi, che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non è in grado di garantire la soluzione di problemi derivanti dall'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema. La modifica del Registro di sistema è a rischio e pericolo dell'utente.

Nota Questo hotfix consente di configurare il Registro di sistema disattivando le impostazioni di protezione in fase di avvio. Questo hotfix modifica inoltre Windows Firewall in modo che i pacchetti UDP possano essere ricevuti all'avvio del computer basato su Windows XP SP2. Utilizzare quindi questo hotfix solo quando è assolutamente indispensabile risolvere questo comportamento. Per risolvere il problema, si consiglia di utilizzare i metodi descritti nella sezione "Workaround".

Per attivare l'hotfix, è necessario modificare il Registro di sistema specificando le porte che si desidera escludere all'avvio del computer dal criterio relativo alla fase di avvio, finché non verrà avviato Windows Firewall. A questo scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare regedit, quindi scegliere OK.
  2. Individuare e selezionare la seguente sottochiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\IpNat
  3. Scegliere Nuovo dal menu Modifica, quindi Chiave.
  4. Digitare Parameters e premere INVIO.
  5. Scegliere Nuovo dal menu Modifica, quindi scegliere Valore stringa.
  6. Digitare BootTimeUDPExemptions, quindi premere INVIO.
  7. Fare clic con il pulsante destro del mouse su BootTimeUDPExemptions e scegliere Modifica.
  8. Nella casella Dati valore digitare i numeri delle porte che si desidera escludere dal criterio relativo alla fase di avvio, quindi scegliere OK.

    Nota È necessario separare i numeri di porta con virgole. Ad esempio, digitare 1234,5678,23456 per aprire le porte 1234, 5678 e 23456.
  9. Uscire dall'editor del Registro di sistema.
Note
  • Per applicare queste modifiche è necessario accedere al sistema come amministratore.
  • È possibile applicare le modifiche prima o dopo l'installazione dell'hotfix. L'impostazione del Registro di sistema non ha tuttavia alcun effetto se non è installato l'hotfix.
  • Le modifiche non saranno più effettive dopo l'avvio di Windows Firewall.
  • Questo hotfix consente di attivare solo le porte UDP comuni. Non è possibile utilizzare l'hotfix per aggiungere porte dinamiche alle esenzioni della protezione in fase di avvio del firewall.
Il seguente file è disponibile per il download dall'Area download Microsoft:

Download del pacchetto 917730 (http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?displaylang=it&FamilyID=a757cd49-3a5c-4a63-83af-6acd37789689)

Per ulteriori informazioni sul download dei file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
119591  (http://support.microsoft.com/kb/119591/ ) Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi online
Il file è stato controllato e non contiene virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus più recente disponibile al momento della data di pubblicazione del file. Il file è archiviato su server con un livello di protezione avanzata che impedisce modifiche non autorizzate.

Informazioni sull'hotfix

È disponibile un hotfix supportato da Microsoft, che è tuttavia destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Applicarlo solo ai sistemi in cui si verifica questo problema specifico. È possibile che su questo hotfix vengano eseguiti ulteriori test. Se il problema in questione non costituisce una seria minaccia per il sistema, si consiglia pertanto di attendere il rilascio del prossimo service pack contenente questo hotfix.

Per risolvere immediatamente il problema, contattare il Servizio Supporto Tecnico Clienti Microsoft per ottenere l'hotfix. Per un elenco completo di numeri di telefono del Servizio Supporto Tecnico Clienti Microsoft e per informazioni sui costi dell'assistenza, visitare il sito Web Microsoft all'indirizzo:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support (http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support)
Nota In casi particolari le spese normalmente addebitate per le chiamate al Servizio Supporto Tecnico Clienti Microsoft potrebbero essere annullate qualora un addetto del Servizio Supporto Tecnico Clienti Microsoft dovesse determinare che uno specifico aggiornamento risolverà il problema. I normali costi del Servizio Supporto Tecnico Clienti Microsoft verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico aggiornamento in questione.

Informazioni sui file

La versione in lingua inglese di questo hotfix presenta gli attributi di file elencati nella tabella seguente (o attributi successivi). Date e ore elencate di seguito sono espresse in UTC (Universal Time Coordinate). Quando si visualizzano le informazioni sui file, l'ora viene convertita in ora locale. Per calcolare la differenza tra l'ora UTC e quella locale, utilizzare la scheda Fuso orario dello strumento Data e ora del Pannello di controllo.
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome fileVersione fileDimensioni fileDataOraPiattaforma
Ipnat.sys5.1.2600.2887136.32014/04/200600.20x86

Status

Microsoft ha confermato che questo problema si verifica con i prodotti elencati nella sezione "Le informazioni in questo articolo si applicano a" di questo articolo.

Informazioni

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
824684  (http://support.microsoft.com/kb/824684/ ) Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

Informazioni

Protezione in fase di avvio

Nelle versioni di Windows XP precedenti a Windows XP SP2 esiste un intervallo di tempo tra l'avvio dello stack di rete e l'avvio di Windows Firewall (denominato in precedenza Firewall connessione Internet) per la protezione del sistema. Il driver del firewall non avvia il filtro dei pacchetti TCP/IP finché non viene caricato il servizio firewall e non viene applicato il criterio corretto. Il servizio firewall dipende da diverse funzioni e deve attendere il relativo completamento prima di inoltrare il criterio al driver. Durante questo intervallo è possibile che un pacchetto venga ricevuto e recapitato a un servizio senza essere filtrato da Windows Firewall, esponendo potenzialmente il computer a un'intera gamma di vulnerabilità. Questo intervallo è basato sulla velocità del computer.

In Windows XP SP2 il driver del firewall dispone di una regola di criteri statica detta criterio relativo alla fase di avvio che esegue il filtraggio con stato ed elimina l'intervallo di vulnerabilità all'avvio del computer. Il criterio relativo alla fase di avvio consente al computer di aprire le porte in modo che possano essere completate le attività di rete di base, quali DNS (Domain Name System) e DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol). Questo criterio consente inoltre al computer di comunicare con un controller di dominio per ottenere i criteri appropriati. Non appena il servizio firewall è in esecuzione, viene caricato e applicato il criterio di Windows Firewall relativo alla fase di esecuzione e vengono rimossi i filtri relativi alla fase di avvio. Non è possibile configurare il criterio relativo alla fase di avvio.

Nota Se il servizio Windows Firewall/Condivisione connessione Internet (ICS) è impostato su Disattivato o Manuale, il criterio relativo alla fase di avvio non verrà applicato.

Per ulteriori informazioni su Windows Firewall, visitare la seguente pagina Web Microsoft:
http://www.microsoft.com/windowsxp/using/security/internet/sp2_wfintro.mspx (http://www.microsoft.com/windowsxp/using/security/internet/sp2_wfintro.mspx)
Per ulteriori informazioni sul servizio Windows Firewall, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
320855  (http://support.microsoft.com/kb/320855/ ) Descrizione di Windows Firewall in Windows XP
Per ulteriori informazioni sull'attivazione e disattivazione di Windows Firewall, visitare il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://www.microsoft.com/resources/documentation/windows/xp/all/proddocs/en-us/hnw_enable_firewall.mspx (http://www.microsoft.com/resources/documentation/windows/xp/all/proddocs/en-us/hnw_enable_firewall.mspx)
Per ulteriori informazioni sull'attivazione e disattivazione di Windows Firewall, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
268230  (http://support.microsoft.com/kb/283673/ ) Attivazione e disattivazione del firewall in Windows XP
Per ulteriori informazioni su come impedire l'accesso a condivisioni di file e stampanti mediante Windows Firewall, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
298804   (http://support.microsoft.com/kb/298804/ ) Possibili problemi di esplorazione e condivisione di file causati dai firewall Internet
Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
306203  (http://support.microsoft.com/kb/306203/ ) Firewall connessione Internet e Firewall di base non bloccano il traffico Internet Protocol versione 6
Per ulteriori informazioni sul file di registro di Windows Firewall, visitare la seguente pagina Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://www.microsoft.com/resources/documentation/windows/xp/all/proddocs/en-us/hnw_firewall_log_understanding.mspx (http://www.microsoft.com/resources/documentation/windows/xp/all/proddocs/en-us/hnw_firewall_log_understanding.mspx)
Per ulteriori informazioni sulle definizioni di servizio, visitare le seguenti pagine Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://www.microsoft.com/resources/documentation/windows/xp/all/proddocs/en-us/hnw_services_overview.mspx (http://www.microsoft.com/resources/documentation/windows/xp/all/proddocs/en-us/hnw_services_overview.mspx)
http://www.microsoft.com/resources/documentation/windows/xp/all/proddocs/en-us/hnw_services_add.mspx (http://www.microsoft.com/resources/documentation/windows/xp/all/proddocs/en-us/hnw_services_add.mspx)
Per ulteriori informazioni sul ICMP, visitare le seguenti pagine Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://www.microsoft.com/resources/documentation/windows/xp/all/proddocs/en-us/sag_tcpip_und_icmp.mspx (http://www.microsoft.com/resources/documentation/windows/xp/all/proddocs/en-us/sag_tcpip_und_icmp.mspx)
http://www.microsoft.com/resources/documentation/windows/xp/all/proddocs/en-us/hnw_icmp_select.mspx (http://www.microsoft.com/resources/documentation/windows/xp/all/proddocs/en-us/hnw_icmp_select.mspx)
Per ulteriori informazioni sulla versione di Windows Firewall inclusa Windows XP SP2, visitare la seguente pagina Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://www.microsoft.com/italy/windowsxp/using/security/internet/sp2_wfintro.mspx (http://www.microsoft.com/windowsxp/using/security/internet/sp2_wfintro.mspx)

Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows XP Service Pack 2
Chiavi: 
kbtshoot kbqfe kbexpertiseinter kbhotfixserver KB917730
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store