DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 919710 - Ultima modifica: martedì 20 novembre 2007 - Revisione: 1.2

 

Sintomi

Si consideri lo scenario seguente. Un'istanza di Microsoft SQL Server 2005 è installata in un computer che esegue Microsoft Windows XP o Microsoft Windows 2000. Si tenta di connettersi all'istanza. In questo scenario, viene visualizzato uno dei seguenti messaggi di errore a seconda del protocollo da utilizzare per la connessione:
  • Quando si tenta di connettersi all'istanza utilizzando il protocollo named pipes o il protocollo di memoria condivisa, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
    Nessun processo è a altra estremità della pipe.
  • Quando si tenta di connettersi all'istanza utilizzando il protocollo TCP/IP, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
    Una connessione esistente forzatamente è stata chiusa dall'host remoto.

Cause

Questo problema si verifica poiché un certificato con la specifica chiave AT_SIGNATURE viene utilizzato per la crittografia SSL (Secure Sockets Layer) per l'istanza. Impossibile utilizzare un certificato con la specifica chiave AT_SIGNATURE per la crittografia SSL in SQL Server 2005. In un computer in cui è in esecuzione Microsoft Windows Server 2003, il certificato è riconosciuto come non valido. Pertanto, il servizio SQL Server non carica il certificato e il servizio non viene avviato. Tuttavia, in un computer che esegue Windows XP o Windows 2000, il servizio SQL Server carica il certificato e il servizio viene avviato correttamente. La connessione a causa di questo comportamento.

Risoluzione

Per risolvere il problema, utilizzare un certificato valido. È necessario utilizzare un certificato con la specifica chiave AT_EXCHANGE.

È possibile esaminare la chiave specifica del certificato mediante l'utilità Certutil (certutil.exe). Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Al prompt dei comandi, eseguire il comando riportato di seguito:
    Certutil - archivio - v - il CertificateSerialNumber
    Nota In questo comando CertificateSerialNumber è un segnaposto del numero di serie del certificato specificato per l'istanza. Per ottenere il numero di serie del certificato, individuare la seguente sottochiave del Registro di sistema e quindi ottenere il valore della voce del Registro di sistema certificato:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Microsoft SQL Server\MSSQL.1\MSSQLServer\SuperSocketNetLib
  2. Nel testo del risultato, è possibile individuare una sezione simile al seguente:
    CERT_KEY_PROV_INFO_PROP_ID(2):
    Contenitore di chiavi = c3748a7420955ed4ee1dffb26484a0df_64756357-bf11-4528-b106-59c407d8a6e8
    Provider = Microsoft RSA SChannel Cryptographic Provider
    ProviderType = c
    Flag = 60
    KeySpec = 1
    Per un certificato valido, la proprietà di KeySpec ha un valore pari a 1. Se la proprietà KeySpec ha un valore di 2, il certificato ha la specifica chiave AT_SIGNATURE. Di conseguenza, si verifica il problema menzionato nella sezione "Sintomi" quando si utilizza il certificato.

Status

Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti sono elencati nella sezione "Si applica a".

Informazioni

Si consiglia che è possibile utilizzare Gestione configurazione SQL Server per specificare un certificato per un'istanza. Gestione configurazione SQL Server visualizza solo i certificati validi per utilizzati dal server. Di conseguenza, è possibile evitare la selezione di un certificato che non è valido.

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Developer Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Workgroup Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Express Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Express Edition with Advanced Services
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise X64 Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise Edition for Itanium Based Systems
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard Edition for Itanium Based Systems
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard X64 Edition
Chiavi: 
kbmt kbsql2005connect kbsql2005engine kbtshoot kbexpertiseadvanced kbprb KB919710 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 919710  (http://support.microsoft.com/kb/919710/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store