DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 925876 - Ultima modifica: mercoledì 21 ottobre 2009 - Revisione: 10.0

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto l'aggiornamento del client di Connessione desktop remoto 6.0 che facilita l'utilizzo delle nuove funzionalità di Servizi terminal. Queste funzionalità vengono introdotte in Windows Vista e nel sistema operativo Microsoft Windows Server 2008 da un computer che esegue uno dei seguenti sistemi operativi:
  • Microsoft Windows Server 2003 con Service Pack 1 (SP1)
  • Microsoft Windows Server 2003 con Service Pack 2 (SP2)
  • Microsoft Windows XP con Service Pack 2 (SP2)
Il client di Connessione desktop remoto 6.0 può essere utilizzato per connettersi ai server terminal legacy o ai desktop remoti come in precedenza. Tuttavia le nuove funzionalità menzionate in questo articolo sono disponibili sono quando nel computer remoto è in esecuzione Windows Vista o Windows Server 2008.

Informazioni sull'aggiornamento

I seguenti file sono disponibili per il download dall'Area download Microsoft:

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Download
Download del pacchetto di aggiornamento Client di Servizi terminal 6.0 per Windows Server 2003 (KB925876). (http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?displaylang=it&FamilyID=cc148041-577f-4201-b62c-d71adc98adb1)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Download
Download del pacchetto di aggiornamento Client di Servizi terminal 6.0 per Windows Server 2003, versioni x64 (KB925876). (http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyId=43C0EAE9-6B64-428F-A9DC-F97F5A1B4493)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Download
Download del pacchetto di aggiornamento Client di Servizi terminal 6.0 per Windows XP (KB925876). (http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?displaylang=it&FamilyID=26f11f0c-0d18-4306-abcf-d4f18c8f5df9)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Download
Download del pacchetto di aggiornamento Client di Servizi terminal 6.0 per Windows XP, versioni x64 (KB925876). (http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyId=160CE316-BF2B-48D0-A035-E2ABBC55D8E8)

Data di rilascio: 28 novembre 2006

Per ulteriori informazioni sul download di file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
119591  (http://support.microsoft.com/kb/119591/ ) Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi online
Il file è stato controllato e non contiene virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus più recente disponibile al momento della data di pubblicazione del file. Il file viene salvato su server con un livello di protezione avanzata che impedisce modifiche non autorizzate.

Informazioni

L'aggiornamento del client di Connessione desktop remoto 6.0 include le seguenti nuove funzionalità.

Autenticazione server

In Connessione desktop remoto la funzionalità di autenticazione server verifica che la connessione venga stabilita con il computer o il server remoto corretto. Questa misura di protezione impedisce di connettersi a un computer o un server diverso da quello previsto e, inoltre, di esporre accidentalmente informazioni riservate.

Per impostazione predefinita, l'autenticazione server è attivata per la connessione. Se tuttavia si desidera modificarne le impostazioni, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, fare clic su Comunicazioni, quindi su Connessione desktop remoto.
  2. Fare clic su Opzioni, quindi scegliere la scheda Avanzate.
Di seguito sono elencate le tre opzioni di autenticazione disponibili:
  • Connetti sempre, anche se l'autenticazione non riesce
    Se si attiva questa opzione, sarà possibile connettersi anche se Connessione desktop remoto non è in grado di verificare l'identità del computer remoto.
  • Avvisa se l'autenticazione non riesce
    Se si attiva questa opzione, Connessione desktop remoto non è in grado di verificare l'identità del computer remoto. Questa opzione consente di visualizzare un avviso in modo che sia possibile decidere se continuare la connessione.
  • Non connettere se l'autenticazione non riesce
    Se si attiva questa opzione, non sarà possibile connettersi se Connessione desktop remoto non è in grado di verificare l'identità del computer remoto.

Reindirizzamento dispositivi e risorse

L'aggiornamento del client di Connessione desktop remoto 6.0 consente di reindirizzare i dispositivi Plug and Play che supportano questa funzionalità.

Per reindirizzare un dispositivo Plug and Play, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, fare clic su Comunicazioni, quindi su Connessione desktop remoto.
  2. Fare clic su Opzioni, scegliere la scheda Risorse locali, fare clic su Altro, quindi selezionare la casella di controllo Dispositivi Plug and Play supportati.

Server gateway di Servizi terminal

Un server gateway di Servizi terminal è un tipo di gateway che consente agli utenti autorizzati di connettersi ai computer remoti sulla rete aziendale. Questi utenti autorizzati possono connettersi da qualsiasi computer utilizzando una connessione Internet. Un gateway di Servizi terminal utilizza il protocollo RDP (Remote Desktop Protocol) insieme al protocollo HTTPS per creare una connessione crittografata più protetta.

Le versioni precedenti di Connessione desktop remoto non sono tuttavia in grado di connettersi ai computer remoti attraverso firewall e NAT (Network Address Translator). Questo comportamento è dovuto al fatto che solitamente la porta 3389 è bloccata per migliorare la protezione della rete. La porta 3389 è la porta utilizzata per le connessioni desktop remote. Un server gateway di Servizi terminal utilizza tuttavia la porta 443 che trasmette dati attraverso un tunnel SSL (Secure Sockets Layer).

Di seguito sono elencati i vantaggi offerti da un server gateway di Servizi terminal:
  • Consente di stabilire connessioni desktop remote a una rete aziendale da Internet senza configurare una connessione di rete privata virtuale (VPN).
  • Consente di stabilire connessioni ai computer remoti attraverso i firewall.
  • Facilita la condivisione di una connessione di rete con altri programmi in esecuzione sul computer, rendendo possibile l'utilizzo della connessione al provider di servizi Internet (ISP) anziché della rete aziendale per inviare e ricevere dati su una connessione remota.
Per specificare un server gateway di Servizi terminal, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, fare clic su Comunicazioni, quindi su Connessione desktop remoto.
  2. Fare clic Opzioni, scegliere la scheda Avanzate, quindi fare clic su Impostazioni.
  3. Fare clic su Usa le seguenti impostazioni del server gateway di Servizi terminal, digitare il nome del server nella casella Nome server, quindi selezionare uno dei seguenti metodi di accesso dall'elenco Metodo di accesso:
    • Consenti selezione successiva
      Questa opzione consente di selezionare un metodo di accesso quando si effettua la connessione.
    • Richiedi password
      Con questa opzione viene chiesto di immettere una password quando si effettua la connessione.
    • Smart card
      Con questa opzione viene chiesto di inserire una smart card quando si effettua la connessione.
  4. Fare clic per selezionare o deselezionare la casella di controllo Ignora server gateway di Servizi terminal per indirizzi locali. Selezionando questa casella di controllo, si impedirà l'indirizzamento del traffico da e verso indirizzi di rete locale attraverso il server gateway di Servizi terminal, rendendo quindi la connessione più veloce.

Programmi remoti di Servizi terminal

Programmi remoti è una funzionalità di Servizi terminal di Windows Server che consente ai computer client di connettersi a un computer remoto e utilizzare i programmi installati in quel computer. In un luogo di lavoro, ad esempio, può essere disponibile un computer remoto a cui i dipendenti possono connettersi ed eseguire Microsoft Word. I programmi devono essere pubblicati da un amministratore prima che gli utenti finali possano accedervi. L'esperienza utente sarà la stessa fornita da un programma in esecuzione sul computer locale.

Programmi remoti facilita l'amministrazione del sistema in quanto è necessario aggiornare o gestire una sola copia di un programma anziché più copie installate nei singoli computer.

Estensione su più monitor

Connessione desktop remoto supporta visualizzazioni ad alta risoluzione che possono essere estese su più monitor. La risoluzione totale su tutti i monitor non deve tuttavia superare 4096 x 2048 pixel. I monitor devono avere la stessa risoluzione ed essere allineati uno accanto all'altro.

Per fare in modo che il desktop del computer remoto venga esteso su più monitor, digitare Mstsc /span a un prompt dei comandi.

Miglioramenti a livello visivo

Connessione desktop remoto supporta ora colori a 32 bit e caratteri smussati.

Per attivare i colori a 32 bit, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, fare clic su Comunicazioni, quindi su Connessione desktop remoto.
  2. Fare clic su Opzioni, scegliere la scheda Visualizza, quindi selezionare Qualità massima (32 bit) dall'elenco Colori.
Per attivare i caratteri smussati, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, fare clic su Comunicazioni, quindi su Connessione desktop remoto.
  2. Fare clic su Opzioni, scegliere la scheda Prestazioni, quindi selezionare la casella di controllo Anti-aliasing caratteri.

Problemi noti

  • Se si installa una versione del client di Desktop remoto 6.0 rilasciata prima del 24 aprile 2007 su un computer che esegue Windows Server 2003 con Service Pack 1 e successivamente si effettua l'aggiornamento a Windows Server 2003 con Service Pack 2, è possibile che si verifichino i seguenti problemi:
    1. Il client di Desktop remoto 6.0 (KB925876) non è presente nell'elenco Installazione applicazioni nel Pannello di controllo sul computer che esegue Windows Server 2003 Service Pack 2. Pertanto, non è possibile disinstallare il client di Desktop remoto 6.0 (KB925876).
    2. I file associati con il client di Desktop remoto 6.0 non sono più firmati.
    Per risolvere il problema se non si è installato Windows Server 2003 Service Pack 2, disinstallare la versione del client di Desktop remoto 6.0 rilasciata prima del 24 aprile 2007, installare la versione del client di Desktop remoto 6.0 rilasciata il 24 aprile 2007, quindi installare Windows Server 2003 Service Pack 2.

    Se si è installato Windows Server 2003 Service Pack 2, reinstallare il client di Desktop remoto 6.0.
  • Quando Connessione desktop remoto viene eseguito su monitor di grandi dimensioni o su più monitor, è possibile che vengano segnalati valori errati per la funzione GetWindowExtEx(). Pertanto, alcune applicazioni possono visualizzare immagini distorte.
Per ulteriori informazioni e per le domande frequenti su Connessione desktop remoto per Windows Vista, visitare il seguente sito Web:
http://windows.microsoft.com/it-it/windows-vista/Remote-Desktop-Connection-frequently-asked-questions (http://windows.microsoft.com/it-it/windows-vista/Remote-Desktop-Connection-frequently-asked-questions)

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter x64 Edition
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Professional x64 Edition
Chiavi: 
kbvistasp1fix kbexpertiseinter atdownload kbinfo KB925876
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store