DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 927069 - Ultima modifica: domenica 15 marzo 2015 - Revisione: 4.0

 
Il supporto per Windows Vista Service Pack 1 (SP1) terminerà il 12 luglio 2011. Per continuare a ricevere gli aggiornamenti della protezione per Windows, assicurarsi che si stia eseguendo Windows Vista con Service Pack 2 (SP2). Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla pagina web Microsoft: Sta per terminare il supporto per alcune versioni di Windows (http://windows.microsoft.com/en-us/windows/help/end-support-windows-xp-sp2-windows-vista-without-service-packs) .

INTRODUZIONE

In alcuni casi, quando si utilizza il tasto di scelta rapida CTRL + scorrimento blocco + BLOC SCORR per generare un file di dettagli arresto anomalo del sistema, l'operazione non funziona correttamente. Questo collegamento può essere utile per il debug di un problema a causa di un server di rispondere o arresto anomalo del sistema. Questo collegamento viene utilizzata in genere solo quando il debug attivo standard non è un'opzione.

Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
303021  (http://support.microsoft.com/kb/303021/ ) Come generare un file di dump di memoria quando un server non risponde (si blocca)
Questo metodo non funziona per tutti i sistemi. Ad esempio, server di Hewlett-Packard (HP) BladeSystem dalla società di sviluppo di Hewlett-Packard vengono gestiti tramite un'interfaccia basata su browser utente grafica (GUI). Una tastiera non è collegata al server HP BladeSystem. Pertanto, è possibile utilizzare tasti di scelta rapida per generare un file di dettagli arresto anomalo del sistema. In questi casi, è necessario generare un file di dettagli arresto anomalo del sistema completo o un file di dettagli arresto anomalo del kernel con l'opzione di Interrupt Non mascherabile (NMI) che causa un NMI del processore di sistema. In questo articolo viene descritto come generare un file di dettagli arresto anomalo del sistema completo o un file di dettagli arresto anomalo del kernel tramite uno switch di NMI.

Nota Utilizzare questo metodo per generare i file di dump di memoria completa con cautela. In teoria, si deve essere eseguita solo solo quando sono richiesti in modo esplicito dal tecnico servizi supporto tecnico clienti Microsoft. Qualsiasi debug file dump di memoria completa o kernel deve essere l'ultima risorsa quando tutti i metodi di risoluzione dei problemi standard sono stati completamente esauriti.

Informazioni

Importante Questa sezione, metodo o attività contiene passaggi su come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, può causare seri problemi la modifica del Registro di sistema in modo non corretto. Pertanto, assicurarsi di seguire attentamente i passaggi. Per maggiore protezione, eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Quindi, è possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
322756  (http://support.microsoft.com/kb/322756/ ) Eseguire il backup e ripristino del Registro di sistema in Windows
Prima di continuare, guarda il manuale di riferimento BIOS hardware o contattare il fornitore dell'hardware per determinare se il server è equipaggiato con uno switch di NMI. Per attivare il file di dump di memoria completa sul server, attenersi alla seguente procedura:
  1. Impostare il file di paging per generare un file di dump della memoria completa.Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
    108393  (http://support.microsoft.com/kb/108393/ ) Il parametro /maxmem nel file Boot. ini di Windows
  2. Destro del mouse su Risorse del Computere quindi scegliere proprietà.
  3. Fare clic sulla scheda Avanzate .
  4. In avvio e ripristino, fare clic su Impostazioni.
  5. Assicurarsi che tale immagine della memoria Kernel o immagine della memoria completa viene selezionato in Scrittura informazioni di debug.
  6. È possibile modificare il percorso del file di dump di memoria in un'altra partizione locale se non si dispone di spazio sufficiente sulla partizione in cui è installato il sistema operativo.Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
    886429  (http://support.microsoft.com/kb/886429/ ) I fattori da considerare quando si configura un nuovo percorso per i file di dump di memoria in Windows Server 2003
    Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
    885117  (http://support.microsoft.com/kb/885117/ ) "Immagine della memoria kernel" viene visualizzato durante l'avvio e ripristino, ma un dump della memoria completa viene eseguito in Windows 2000 o in Windows Server 2003
  7. Nell'Editor del Registro di sistema individuare la seguente sottochiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\CrashControl
  8. Destro CrashControl, scegliere Nuovoe quindi fare clic su Valore DWORD.
  9. Digitare NMICrashDump, quindi premere INVIO.
  10. Il pulsante destro del NMICrashDumpe quindi fare clic su Modifica.
  11. Nella casella dati valore digitare 1, quindi scegliere OK.
  12. Riavviare il computer.
  13. I fornitori di hardware, quali HP, IBM e Dell, possono fornire una funzionalità di ripristino automatico di sistema (ASR). Durante la risoluzione dei problemi, è consigliabile disattivare questa funzionalità. Ad esempio, se la funzionalità di ripristino automatico di sistema HP e Compaq è abilitata nel BIOS, disattivare questa funzione mentre si sta risolvendo per generare un file Memory dmp completo. Per informazioni dettagliate, contattare il fornitore dell'hardware.
  14. Attivare l'opzione di NMI nel BIOS o tramite l'interfaccia Web Integrated Lights Out (iLO).

    Nota Per informazioni dettagliate, vedere il manuale di riferimento del BIOS o contattare il fornitore dell'hardware.
  15. Questo metodo sul server di test utilizzando l'opzione NMI per generare un file di dump. Verrà visualizzato un malfunzionamento dell'hardware 0x00000080 STOP.
  16. Attendere che il problema si ripeta.
Per informazioni su come contattare il fornitore dell'hardware, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/gp/Vendors (http://support.microsoft.com/gp/vendors)
Microsoft fornisce informazioni di contatto di terze parti per facilitare l'individuazione del supporto tecnico. Tali informazioni potrebbero cambiare senza preavviso. Microsoft non garantisce l'accuratezza delle informazioni per contattare altri produttori.

I prodotti di terze parti descritti in questo articolo sono forniti da società indipendenti da Microsoft. Microsoft esclude ogni garanzia, implicita o esplicita, relativamente alle prestazioni o l'affidabilità di tali prodotti.

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Windows Vista Ultimate
  • Windows Vista Starter
  • Windows Vista Service Pack 2
  • Windows Vista Service Pack 1
  • Windows Vista Home Premium
  • Windows Vista Home Basic
  • Windows Vista Home Basic N 64-bit Edition
  • Windows Vista Home Basic N
  • Windows Vista Enterprise
  • Windows Vista Business N 64-bit Edition
  • Windows Vista Business N
  • Windows Vista Business 64-bit edition
  • Windows Vista Business
  • Windows Vista Ultimate 64-bit edition
  • Windows Vista Home Premium 64-bit edition
  • Windows Vista Home Basic 64-bit edition
  • Windows Vista Enterprise 64-bit edition
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Enterprise Edition KN
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Standard Edition KN
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Home Edition for Prepaid Computers
  • Microsoft Windows XP Home Edition for Subscription Computers
  • Microsoft Windows XP Home Edition N
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Professional N
  • Microsoft Windows XP Professional x64 Edition
  • Microsoft Windows XP Service Pack 2
  • Microsoft Windows XP Service Pack 3
  • Microsoft Windows XP Service Pack 1
  • Microsoft Windows XP Starter Edition
  • Microsoft Windows XP Tablet PC Edition
  • Microsoft Windows XP Tablet PC Edition 2005
  • Microsoft Windows XP Service Pack 1a
  • Microsoft Windows XP Home Edition K
  • Microsoft Windows XP Home Edition KN
  • Microsoft Windows XP Professional K
  • Microsoft Windows XP Professional KN
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Datacenter Edition (32-Bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Datacenter x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Enterprise Edition (32-Bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Standard x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003 Scalable Networking Pack
  • Microsoft Windows Server 2003 Service Pack 1
  • Microsoft Windows Server 2003 Service Pack 2
  • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Windows Server 2008 Datacenter without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Enterprise without Hyper-V
  • Windows Server 2008 R2 Datacenter
  • Windows Server 2008 R2 Enterprise
  • Windows Server 2008 R2 Standard
  • Windows Server 2008 Standard without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Datacenter
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 Standard
Chiavi: 
kbexpertiseinter kbstepbystep kbhowto kbmt KB927069 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 927069  (http://support.microsoft.com/kb/927069/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store