DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 933684 - Ultima modifica: mercoledì 29 agosto 2007 - Revisione: 2.1

Hotfix disponibile per il download
Visualizza e richiedi i download dell'hotfix
 
 

In questa pagina

Sintomi

Quando ci si connette il computer a una rete e accedere a un computer basato su Windows XP, tutti i file vengono rimossi in modo imprevisto dalla cartella Documenti locale. Questi file non vengono ripristinati fino a quando si sincronizza documenti locale cartella.

È possibile notare questo problema se le seguenti condizioni sono true:
  • Lo snap-in Criteri Maker è installato nel computer.
  • La cartella documenti viene reindirizzata a una cartella condivisa utilizzando la funzionalità di reindirizzamento cartella.
  • L'opzione di file non in linea è abilitata per la cartella documenti.
  • Il computer funziona in modalità non in linea.

Cause

Questo problema si verifica quando la cache sul lato client (CSC) richiede il percorso della cartella documenti dalla seguente sottochiave del Registro di sistema:
HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\Shell Folders
Quando la sottochiave del Registro di sistema per estrarre il percorso della cartella Documenti locale invia una query CSC, CSC rileva che che il valore personali dell'utente è impostato su null per lo snap-in Criteri Maker - in. Quando il valore personali dell'utente è impostato su null, CSC, si ritiene che locale cartella documenti non è disponibile. Di conseguenza, CSC Cancella la cache di non in linea locale per la cartella Documenti locale.

Risoluzione

Dopo aver installato questo aggiornamento rapido (hotfix), il percorso della cartella documenti è archiviato nel Registro di sistema seguente:
HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\User Shell Folders

Informazioni sull'hotfix

È disponibile un hotfix supportato. Questo hotfix è tuttavia destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Consente di applicare questo aggiornamento rapido (hotfix) solo ai sistemi in cui si verifica questo problema specifico. Questo aggiornamento rapido (hotfix) potrebbe essere eseguiti ulteriori test. Se non si è notevolmente interessati da questo problema, si consiglia pertanto di attendere il successivo aggiornamento di software che contiene questo aggiornamento rapido (hotfix).

Se l'hotfix è disponibile per il download, è una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se non viene visualizzato in questa sezione, è necessario contattare servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota Se si verificano ulteriori problemi o se la risoluzione dei problemi è necessario, potrebbe essere necessario creare una richiesta di servizio separato. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix in questione. Per un elenco completo, di Microsoft Customer Service and Support numeri di telefono o a creare una richiesta di servizio distinto, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support (http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support)
Nota Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'aggiornamento rapido. Se non viene visualizzata la lingua, è perché un aggiornamento rapido (hotfix) non è disponibile per tale lingua.

Prerequisiti

Per applicare questo aggiornamento rapido (hotfix), è necessario Microsoft Windows XP Service Pack 2 (SP2).

Necessità di riavvio

È necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo aggiornamento rapido (hotfix).

Informazioni sulla sostituzione della correzione

Questo aggiornamento rapido (hotfix) non sostituisce eventuali altri hotfix.

Informazioni sui file

La versione di lingua inglese di questo aggiornamento rapido (hotfix) presenta gli attributi di file (o attributi successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Le date e le ore per questi file sono indicati in UTC (Coordinated Universal Time). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e l'ora locale, utilizzare la scheda fuso orario dello Data e ora nel Pannello di controllo.
Windows XP con Service Pack 2

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensioni fileDataOraPiattaforma
Cscui.dll5.1.2600.3103326.65619 Marzo 200706: 08x 86

Status

Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti sono elencati nella sezione "Si applica a".

Informazioni

Quando si verifica questo problema, viene generato il seguente stack di chiamate.

Output dello stack

0:036> kb
ChildEBP RetAddr Args to Child 
0693dfdc 7c9eeee8 00000000 7c9c7a04 00000000 shell32!_GetFolderPath+0x6d
0693e008 7c9f1c17 00000000 7c9c7a04 00000000 shell32!_GetFolderPathCached+0x93
0693e24c 7c9f1b7e 00000000 7c9c7a04 00000000 shell32!_CreateFolderIDList+0xe0
0693e274 7c9ef455 00000000 ffffffff 00001000 shell32!_GetFolderIDListCached+0x84
0693e298 7ca26638 00000000 00001005 00000000 shell32!SHGetFolderLocation+0x9e
0693e2cc 7ca2668c 00000000 00000000 01ef1318 shell32!_ReparentAliases+0x49
0693e2e8 7ca266d7 01ef1318 0693e340 0000ffff shell32!SHILAliasTranslate+0x17
0693e324 7c9ede50 00e1ec00 00000000 05564f68 shell32!CDesktopFolder::ParseDisplayName+0xbe
0693e38c 7c9edd9d 00e252e8 00000000 05564f68 shell32!CRegFolder::ParseDisplayName+0x93
0693e3c4 7c9ee336 05564f68 00000000 00000000 shell32!SHParseDisplayName+0xa3
0693e3e8 7ca23b6d 0693ebb0 00000000 00000000 shell32!ILCreateFromPathEx+0x3d
0693e874 7ca41047 00000000 0693ebb0 00000001 shell32!CShellLink::_SetPIDLPath+0x44
0693efc4 064f1cc5 01dc7984 066124b0 0693f718 shell32!CShellLink::SetPath+0x164
0693f174 06523313 0665d598 00000000 00000000 polprocl!apmConfigShortcut::Expand+0x725
0693f254 00000000 00000000 00000000 00000000 polprocl!apmClientConfigs::handleProps+0x283

0:036> r
eax=80070005 ebx=00000000 ecx=0000347b edx=00000015 esi=0693e040 edi=7c9c7a04
eip=7ca23f0e esp=0693dfd0 ebp=0693dfdc iopl=0 nv up ei pl zr na pe nc
cs=001b ss=0023 ds=0023 es=0023 fs=003b gs=0000 efl=00000246
shell32!_GetFolderPath+0x6d:
7ca23f0e 8bd8 mov ebx,eax
0:036> !gle
LastErrorValue: (Win32) 0x5 (5) - Access is denied.
LastStatusValue: (NTSTATUS) 0xc0000022 - {Access Denied} A process has requested access to an object, but has not been granted those access rights.

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Home Edition
Chiavi: 
kbmt kbautohotfix kbexpertisebeginner kbhotfixserver kbqfe KB933684 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 933684  (http://support.microsoft.com/kb/933684/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store