DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 976953 - Ultima modifica: domenica 21 aprile 2013 - Revisione: 3.0

 

Sintomi

In un ambiente autonomo di Microsoft SQL Server 2008, è possibile aggiornare SQL Server 2008 in una delle seguenti versioni:
  • SQL Server 2008 aggiornamento cumulativo (CU) 7, numero di build da 10.00.1818 per 10.00.1822.
    973601  (http://support.microsoft.com/kb/973601/ ) Pacchetto di aggiornamento cumulativo 7 per SQL Server 2008
  • CU3 di SQL Server 2008 Service Pack 1 (SP1) o CU4, numero di build da 10.00.2734 a 10.00.2739.
    971491  (http://support.microsoft.com/kb/971491/ ) Pacchetto di aggiornamento cumulativo 3 per SQL Server 2008 Service Pack 1
    973602  (http://support.microsoft.com/kb/973602/ ) Pacchetto di aggiornamento cumulativo 4 per SQL Server 2008 Service Pack 1


Tuttavia, dopo aver completato l'aggiornamento, l'agente SQL Server non automaticamente riprendere l'esecuzione anche se era in esecuzione prima che sia eseguita l'aggiornamento.

Risoluzione

Per risolvere questo problema, utilizzare la tabella riportata di seguito per individuare il metodo appropriato per la versione di SQL Server.
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
La versione di SQL Server prima dell'aggiornamentoLa versione di SQL Server che esegue l'aggiornamento aRisoluzione
La versione di SQL Server 2008SQL Server 2008 CU7, numero di build da 10.00.1818 per 10.00.1822Utilizzare il metodo descritto nella sezione "Workaround". In alternativa, è possibile attendere che una soluzione di aggiornamento rapido.
SQL Server 2008 SP1SQL Server 2008 SP1, numero di build da 10.00.2734 a 10.00.2739Utilizzare il metodo descritto nella sezione "Workaround". In alternativa, è possibile installare l'aggiornamento rapido menzionato nell'articolo della Microsoft Knowledge Base (KB) 976761.

Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:

976761  (http://support.microsoft.com/kb/976761/ ) FIX: Messaggio di errore quando si esegue un aggiornamento in sequenza in un cluster di SQL Server 2008: "18401, Login failed for user SQLTEST\AgentService. Motivo: Il Server è in modalità di aggiornamento dello script. In questo momento la connessione è consentita solo amministratore.[SQLState 42000]"

Workaround

Per aggirare questo problema, avviare manualmente l'agente SQL Server dopo aver eseguito l'aggiornamento.

Status

Microsoft ha confermato che questo è un problema nei prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".

Informazioni

Per sapere se la versione di SQL Server installata nel computer è interessata da questo problema, controllare se la versione del file Sqlagent.exe corrisponde a una delle versioni interessate nella sezione "Sintomi". In genere, il file Sqlagent.exe è in una delle seguenti cartelle, se SQL Server viene installato con Windows in modalità WOW (Windows).
  • unità: \Programmi\Microsoft SQL Server\MSSQL10.MSSQLSERVER\MSSQL\Binn\Sqlagent.exe
  • unità: \Programmi file (x86) \Microsoft SQL Server\MSSQL10.MSSQLSERVER\MSSQL\Binn\Sqlagent.exe

Per ulteriori informazioni su come identificare la versione di SQL Server, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
321185  (http://support.microsoft.com/kb/321185/ ) Come identificare la versione di SQL Server e l'edizione

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sullo stesso problema in un ambiente cluster, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:

976761  (http://support.microsoft.com/kb/976761/ ) FIX: Messaggio di errore quando si esegue un aggiornamento in sequenza in un cluster di SQL Server 2008: "18401, Login failed for user SQLTEST\AgentService. Motivo: Il Server è in modalità di aggiornamento dello script. In questo momento la connessione è consentita solo amministratore.[SQLState 42000]"


Per ulteriori informazioni sulla terminologia degli aggiornamenti software, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
824684  (http://support.microsoft.com/kb/824684/ ) Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2008 Standard
  • Microsoft SQL Server 2008 Enterprise
  • Microsoft SQL Server 2008 Developer
  • Microsoft SQL Server 2008 Workgroup
Chiavi: 
kbexpertiseadvanced kbsurveynew kbqfe kbfix kbmt KB976953 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 976953  (http://support.microsoft.com/kb/976953/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store