DetailPage-MSS-KB

Microsoft Knowledge Base

Identificativo articolo: 977203 - Ultima modifica: giovedì 13 ottobre 2011 - Revisione: 6.0

Hotfix disponibile per il download
Visualizza e richiedi i download dell'hotfix
 
 

In questa pagina

Sintomi

Si consideri il seguente scenario:
  • È possibile installare il client di System Center Configuration Manager 2007 Service Pack 1 (SP1) o System Center Configuration Manager 2007 Service Pack 2 (SP2).
  • Si installa l'aggiornamento della protezione 974571 o Service Pack 1 (SP1) per Windows 7 sullo stesso computer.
  • Una sequenza di attività ConfigMgr viene eseguito su questo client. Questa sequenza di attività include ilAcquisizione dello stato dell'utente passaggio di sequenza di attività e la Ripristino dello stato utente passaggio di sequenza di attività.
In questo scenario, user state migration avrà esito negativo. Allo stesso tempo, viene registrato il seguente messaggio di errore nel file Ccmexec.log:
Impossibile importare l'archivio dei certificati client (0x80092024) OSDSMPClient

Cause

Questo errore si verifica perché è un carattere NULL incorporato il Nome descrittivo proprietà di un certificato. Aggiornamento della protezione 974571 impedisce l'azione che consente di importare il certificato durante la Nome descrittivo la proprietà ha un carattere NULL incorporato. Di conseguenza, il certificato non può essere importato.

Risoluzione

Importante Per risolvere questo problema, installare questo hotfix su tutti i server del sito di System Center Configuration Manager 2007 Service Pack 1 (SP1) e su tutti i server del sito di System Center Configuration Manager 2007 Service Pack 2 (SP2). Quindi, distribuire questo aggiornamento rapido a tutti i client.

Questo hotfix risolve questo problema relativamente a eventuali nuovi certificati client che vengono generati. Per correggere i certificati correnti, eseguire l'utilità di CCMCertFix che si trova in questo pacchetto su tutti i client di Configuration Manager SP1 e su tutti i client di Configuration Manager Service Pack 2.

Nota Per estrarre l'utilità CCMCertFix, attenersi alla seguente procedura:
  1. Installare questo aggiornamento rapido sul server del sito.
  2. Individuare il file CCMCertFix.exe. Per impostazione predefinita, questo file si trova nella seguente cartella:
    ConfigMgr_2007_Installation_Directory\Logs\KB977203
  3. Copiare e quindi eseguire il file CCMCertFix.exe su tutti i client esistenti.
Un hotfix supportato è disponibile da Microsoft. Tuttavia, questo hotfix è destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Applicare questo hotfix solo ai sistemi in cui si verificano questo problema specifico.

Se l'aggiornamento rapido è disponibile per il download, è presente una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se non viene visualizzato in questa sezione, è possibile inviare una richiesta al servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota Se si verificano ulteriori problemi o se è necessaria la risoluzione dei problemi, è possibile creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto usuali verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix. Per un elenco completo dei numeri di telefono del servizio clienti Microsoft e supporto tecnico o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support (http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support)
Nota Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'aggiornamento rapido. Se non viene visualizzata la lingua, è perché una correzione rapida non è disponibile per tale lingua.

Prerequisiti

Per applicare questo hotfix, System Center Configuration Manager 2007 Service Pack 1 (SP1) o System Center Configuration Manager 2007 Service Pack 2 (SP2) deve essere installato.

Richiesta di riavvio

Non è necessario riavviare il computer dopo aver applicato questo aggiornamento rapido.

Informazioni sulla sostituzione dell'hotfix

Questo hotfix non sostituisce un aggiornamento rapido precedentemente rilasciato.

Informazioni sui file

La versione inglese (Stati Uniti) di questo aggiornamento rapido consente di installare file con gli attributi elencati nelle tabelle riportate di seguito. Le date e le ore dei file elencate nel tempo universale coordinato (UTC). Le date e le ore dei file sul computer locale vengono visualizzate nell'ora locale con la differenza dell'ora legale (DST). Inoltre, le date e i tempi cambiano quando si eseguono determinate operazioni sui file.
Informazioni sui file di System Center Configuration Manager 2007 SP1
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensione del fileDataOraPiattaforma
Ccmcertfix.exe4.0.6221.119317,76801-Dic-200801: 40x86
Ccmgencert.dll4.0.6221.1193130,40801-Dic-200801: 40x86
CCMSetup-sup.cabNon applicabile257,83301-Dic-200801: 40Non applicabile
CCMSetup. exe4.0.6221.1193609,12801-Dic-200801: 40x86
CCMSetup.msiNon applicabile1,662,46401-Dic-200801: 40Non applicabile
MCS.msiNon applicabile7,312,89601-Dic-200801: 40Non applicabile
Mcsisapip.dll4.0.6221.1193205,67201-Dic-200801: 40x86
MP. msiNon applicabile9,515,52001-Dic-200801: 40Non applicabile
Sccm2007ac-sp1-kb977203-x86.mspNon applicabile3,076,09601-Dic-200801: 40Non applicabile
Smpmgr.dll4.0.6221.119385,86401-Dic-200801: 40x86
Ccmgencert.dll4.0.6221.1193649,57601-Dic-200801: 40IA-64
Ccmgencert.dll4.0.6221.1193285,03201-Dic-200801: 40versione x64
Mcsisapip.dll4.0.6221.1193480,61601-Dic-200801: 40versione x64

Informazioni sui file di System Center Configuration Manager 2007 Service Pack 2

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensione del fileDataOraPiattaforma
Ccmcertfix.exe4.0.6487.211117,76825-Gen-201006: 27x86
Ccmgencert.dll4.0.6487.2111130,40825-Gen-201006: 27x86
CCMSetup-sup.cabNon applicabile253,01610-Dic-200903: 40Non applicabile
CCMSetup. exe4.0.6487.2111611,68825-Gen-201006: 27x86
CCMSetup.msiNon applicabile1,662,97625-Gen-201006: 27Non applicabile
MCS.msiNon applicabile7,204,86425-Gen-201006: 28Non applicabile
Mcsisapip.dll4.0.6487.2111206,69625-Gen-201006: 28x86
MP. msiNon applicabile9,180,67225-Gen-201006: 28Non applicabile
Sccm2007ac-sp2-kb977203-x86.mspNon applicabile444.92825-Gen-201006: 28Non applicabile
Smpmgr.dll4.0.6487.211186,37625-Gen-201006: 28x86
Ccmgencert.dll4.0.6487.2111649,57625-Gen-201006: 28IA-64
Ccmgencert.dll4.0.6487.2111285,03225-Gen-201006.29versione x64
Mcsisapip.dll4.0.6487.2111481,64025-Gen-201006.29versione x64

Status

Microsoft ha confermato che si tratta di un problema con i prodotti elencati nella sezione "Si applica a".

Informazioni

Client installation properties

Se si specifica una proprietà di installazione client push quando è stato installato il client di System Center Configuration Manager 2007 SP1 o SP2 di System Center Configuration Manager 2007, è necessario specificare la proprietà nuovamente quando si installa l'aggiornamento rapido. Se non si specifica la proprietà nuovamente quando si installa l'aggiornamento rapido, la proprietà viene rimosso dalla configurazione. Ad esempio, se l'installazione originale è stato modificato utilizzando il server locator point (SMSSLP) o la proprietà di fallback status point (FSP), è necessario specificare tale proprietà nuovamente quando si installa l'aggiornamento rapido.

Come utilizzare l'utilità CCMCertFix.exe

L'utilità di CCMCertFix è un'utilità della riga di comando che viene eseguito senza opzioni (switch). Tuttavia, è necessario eseguirlo utilizzando diritti amministrativi. Il file CCMCertFix.exe viene installato nella seguente posizione:
directory principale di SMS\logs\KB977203
Nota È possibile reindirizzare gli errori in un file di registro specifico. Si supponga, ad esempio, che il nome di file del file di registro è CCMCertFix.log. In questo scenario, è possibile eseguire il comando riportato di seguito:
CCMCertFix.exe CCMCertFix.log

Informazioni sull'utilità di CCMCertFix.exe per la distribuzione

L'utilità CCMCertFix può essere distribuito come un programma di gestione della configurazione. Si supponga, ad esempio, utilizzare le seguenti impostazioni per distribuire l'utilità come un programma di gestione della configurazione:
  • Esecuzione: nascosto
  • Run whether or not a user is logged
  • Esecuzione con diritti amministrativi
Queste impostazioni di programma possono essere modificate in base alle esigenze dell'ambiente e le vostre esigenze.

Nota È necessario eseguire l'utilità di CCMCertFix con diritti amministrativi.

Per ulteriori informazioni sulla 974571 di aggiornamento della protezione, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
974571  (http://support.microsoft.com/kb/974571/ ) MS09-056: Alcune vulnerabilità in CryptoAPI possono consentire attacchi di spoofing
Per ulteriori informazioni sulla terminologia degli aggiornamenti software, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
824684  (http://support.microsoft.com/kb/824684/ ) Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft
L'aggiornamento rapido descritto nell'articolo della Microsoft Knowledge Base 997384 sostituisce e include l'hotfix. Di conseguenza, non è possibile installare questo aggiornamento rapido dopo aver installato questo aggiornamento rapido. Tuttavia, l'utilità di CCMCertFix.exe non è incluso come parte di tale aggiornamento rapido. Per ottenere l'utilità CCMCertFix.exe dopo aver installato questo aggiornamento rapido, scaricare l'aggiornamento rapido descritto in questo aggiornamento rapido e quindi eseguire il seguente comando per estrarre il contenuto dell'aggiornamento rapido:
msiexec /a SCCM2007-SP2-KB977203-enu. MSI /qb targetdir =Path_To_Extract_To
Note
  • In questo comando, il segnaposto Path_To_Extract_To rappresenta la posizione in cui è opportuno estrarre il contenuto dell'aggiornamento rapido. Dopo l'estrazione dell'utilità di CCMCertFix.exe, è possibile trovare l'utilità in questa posizione.
  • Il nome del file con estensione msi in questo comando può essere diverso a seconda della versione localizzata che viene scaricata. Controllare il nome del file con estensione msi che viene scaricato e modificare la riga di comando in modo appropriato se questa operazione è necessaria.

Installare KB977203 durante una sequenza di attività


Per le distribuzioni del sistema operativo, è necessario installare l'aggiornamento rapido KB977203 durante una sequenza di attività ConfigMgr 2007 OSD nel Finestre di Setup e ConfigMgr attività. In caso contrario, il problema continua a verificarsi durante la sequenza di attività viene eseguita. Impossibile installare l'aggiornamento rapido mediante un'operazione "install software". Questa operazione causerebbe ConfigMgr 2007 client arresto del servizio, che comporterà la sequenza di attività avere esito negativo.

NOTA Se viene installato l'aggiornamento del client è descritto nell'articolo di Knolwedge Base 977384 durante la sequenza di attività, non è necessario installare anche l'aggiornamento client, perché questo aggiornamento è incluso come parte dell'aggiornamento.

Per installare l'aggiornamento rapido KB977203 durante una sequenza di attività ConfigMgr 2007 OSD, utilizzare il PATCH = opzione descritta nell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
907423  (http://support.microsoft.com/kb/907423/ ) Come includere un aggiornamento durante l'installazione iniziale del Client avanzato di Systems Management Server 2003

Per installare l'aggiornamento rapido KB977203 durante una sequenza di attività ConfigMgr 2007 OSD, attenersi alla seguente procedura:
  1. Applicare la correzione rapida sul server del sito.
  2. Dopo aver applicato l'aggiornamento rapido sul server del sito, i file di installazione del client di ConfigMgr 2007 verranno aggiornati per includere l'aggiornamento rapido KB977203 in \i386\hotfix\KB977203\ la directory dei file di installazione di client ConfigMgr 2007. Poiché i file di installazione del client di ConfigMgr 2007 sono stati aggiornati, assicurarsi di aggiornare i punti di distribuzione in cui si trova il pacchetto di installazione del client di ConfigMgr 2007.
  3. Pulsante destro del mouse la sequenza di attività che si desidera modificare, quindi scegliere Modifica.
  4. Fare clic su Finestre di Setup e ConfigMgr.
  5. Nel Proprietà di installazione casella, digitare quanto segue:

    Per ConfigMgr 2007 SP1:
    PATCH = "C:\_SMSTaskSequence\OSD\<package_id></package_id>\i386\hotfix\KB977203\SCCM2007AC-SP1-KB977203-x86.msp"
    Per ConfigMgr 2007 SP2:
    PATCH = "C:\_SMSTaskSequence\OSD\<package_id></package_id>\i386\hotfix\KB977203\SCCM2007AC-SP2-KB977203-x86.msp"

    Note
    • Il <package_id></package_id> segnaposto è l'ID del pacchetto del pacchetto di installazione di client ConfigMgr 2007 in ConfigMgr 2007.
    • Assicurarsi di includere le virgolette come parte del percorso. Tuttavia, non includere le parentesi quadre posizionati intorno al segnaposto.
    • Assicurarsi che l'ID del pacchetto del pacchetto di installazione di client ConfigMgr 2007 viene utilizzata e non l'ID del pacchetto dell'hotfix KB977203.
    • Il _SMSTaskSequence cartella cache risiederà l'unità con più spazio su disco. Se il computer dispone di più unità o partizioni, la _SMSTaskSequence cartella potrebbe finire su un'unità diversa da c. In questo scenario, modificare il percorso per puntare all'unità contenente il _SMSTaskSequence cartella. Non è consigliabile utilizzare la variabile _SMSTSMDataPath nel percorso perché la lettera dell'unità in questo percorso possibile enumerare in maniera diversa in Windows PE da quello nel sistema operativo Windows completo.
    • In alternativa all'utilizzo del percorso locale che punta ai file di installazione di client di ConfigMgr 2007 che si trovano nella cache locale della sequenza di attività, è possibile specificare un percorso UNC che punta ai file di installazione di client ConfigMgr 2007 sull'origine del pacchetto originale o su un punto di distribuzione.
    • Verificare il nome del file msp che si trova nella directory \i386\hotfix\KB977203\ del file di installazione del client di ConfigMgr 2007. Il nome può essere diverso in base alle impostazioni internazionali. Se il nome è diverso dal nome del nome del file con estensione msp che viene utilizzato il PATCH = riga di comando in questo passaggio, modificare il nome di conseguenza.
  6. Fare clic su Applica oppure OK Per salvare la sequenza di attività.

Oltre a installare l'aggiornamento rapido KB977203 durante la sequenza di attività, CCMCertFix.exe inoltre deve essere eseguito. Quando viene eseguito CCMCertFix.exe varia a seconda dello scenario di distribuzione che è in corso (Sostituire oppure Aggiorna oppure nuovo computer). La procedura riportata di seguito viene illustrato come eseguire CCMCerFix.exe per tutti gli scenari di distribuzione.

  1. Utilizzare normale distribuzione del software per creare un pacchetto e il programma utilizzando l'utilità di CCMCertFix.exe da KB977203. Il programma non deve presentare le opzioni e possibile eseguire semplicemente CCMCertFix.exe direttamente. Dopo aver creato il pacchetto e il programma, assicurarsi di inserire il pacchetto nei punti di distribuzione.
  2. Il pulsante destro la sequenza di attività interessate e quindi selezionare Proprietà.
  3. Scegliere il Impostazioni avanzate scheda.
  4. Fare clic sull'opzione per Eseguire innanzitutto un altro programma, quindi selezionare il pacchetto e il programma dal passaggio 1.
  5. Fare clic su OK.
  6. Il pulsante destro la sequenza di attività interessate e quindi selezionare Modifica.
  7. Scegliere il Finestre di Setup e ConfigMgr attività.
  8. Con la Finestre di Setup e ConfigMgr attività selezionata, fare clic sul pulsante di Aggiungi menu, quindi fare clic Generale --> Installare il Software.
  9. Fare clic sull'attività di software di installazione appena creato e quindi selezionare il pacchetto e il programma dal passaggio 1.
  10. Con appena creato installare attività software ancora selezionato, fare clic sul pulsante di Aggiungi menu, quindi fare clic Generale --> Riavviare il Computer.
  11. Fare clic sull'attività del computer di riavvio appena creato e quindi selezionare l'opzione Il sistema operativo predefinito attualmente installato. Inoltre, deselezionare l'opzione Notifica all'utente prima del riavvio.
  12. Fare clic su OK oppure Applica Per salvare la sequenza di attività.

Nota Per Sostituire gli scenari, sufficiente seguire i passaggi da 1 a 5 per la sequenza di attività che acquisisce i dati presenti nel computer originale. Per la sequenza di attività che consente di ripristinare i dati sul nuovo computer, seguire tutti i passaggi.

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft System Center Configuration Manager 2007 Service Pack 1
  • Microsoft System Center Configuration Manager 2007 Service Pack 2
Chiavi: 
kbqfe kbhotfixserver kbsurveynew kbautohotfix kbexpertiseinter kbbug kbfix kbmt KB977203 KbMtit
Traduzione automatica articoliTraduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 977203  (http://support.microsoft.com/kb/977203/en-us/ )
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Condividi
Altre opzioni per il supporto
Forum del supporto di Microsoft Community
Contattaci direttamente
Ricerca di un partner certificato Microsoft
Microsoft Store